Ainett Stephens, la gatta nera della Tv

di Redazione 6

La bellissima modella e showgirl Ainett Stephens, nata a Caracas in Venezuela, il 28 gennaio del 1982, inizia la sua carriera di modella grazie al concorso di bellezza Miss Venezuela. Correva l’anno 2001 e Ainett si classifica quarta: da quel momento la sua vita viene stravolta, tra calendari, sfilate e backstage.

Inizialmente si fa conoscere come modella di biancheria intima, soprattutto in Africa del Sud, poi nel 2004 arriva in Italia per continuare la carriera di modella. Oltre a sfilare Ainett decide anche di iscriversi all’università: si iscrive alla facoltà di Scienze della comunicazione, corso di giornalismo, dell’università Cattolica di Milano.

Nel 2005 Ainett decide di posare per il calendario della rivista Fox, cui seguirà anche il calendario per la rivista Controcampo, e di intraprendere la carriera televisiva. La prima trasmissione che conduce è Real TV su Italia1 (filmati amatoriali particolarmente avventurosi e spettacolari). Ainett condurrà Real tv per tre stagioni consecutive.

La popolarità di Ainett aumenta soprattutto dopo la partecipazione alla trasmissione il Mercante in fiera al fianco di Pino Insegno: Ainett riceve l’appellativo di gatta nera, datole in quanto in trasmissione era vestita con una strettissima tuta in pelle nera che la fasciava completamente.

Nel 2007 la vediamo al fianco di Daniele Bossari nel quiz game Azzardo the match, mentre nel 2008 conduce su Raitre la trasmissione Tintoria con Taiyo Yamanouchi. Attualmente conduce ogni lunedì sera il programma circense Circo Massimo Show accanto a Stefano Orfei, in onda su Raitre in prima serata alle 21.10.

La mia simpatia è arrivata nella casa degli italiani: sono una ragazza della porta accanto. In fondo, molte donne dello spettacolo sono diventate famose per merito del loro carattere solare

dice di se la bella venezuelana.

Curiosità: Ainett è attualmente la compagna dell’imprenditore del settore trasporti Nicola Radici. Nel 2005 è stata al centro delle cronache gossip a causa di una presunta relazione con il calciatore Stefano Bettarini, poi smentita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>