Speciale Modugno: su Raiuno la possibilità di ascoltare ancora una volta un mito della musica italiana

Questa sera Raiuno rende omaggio ad uno dei miti della musica italiana: a 14 anni di distanza dalla morte del grande cantante pugliese, la prima rete nazionale propone Speciale Modugno.

Il varietà darà la possibilità a tutti i suoi fans di ascoltarlo e viverlo attraverso spezzoni di programmi che l’hanno visto protagonista: da Partitissima (1967) alla commedia musicale Rinaldo in campo (1971), fino all’ultimo duetto con il filgio Massimo, datato 1994.

CineTV Oggi: programmi televisivi 8 Giugno

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Con la morte improvvisa del grande Dino Risi sono cambiati i palinsesti della Rai di ieri (ieri sera il film di Rai 3 non è andato in onda) e di oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

Rai 1
Oggi pomeriggio alle 14.00 non andranno in onda Cotti e mangiati e Matrimonio per papà, per lasciare spazio al film di Dino Risi Profumo di donna. Varietà slitta alle 16.00 con il suo speciala su Renato Zero. Dopo l’infornata di sport con il Mondiale F1 (19.00), gli Europei di calcio (20.45) e Notti Europee (23.20), andrà in ondà, dal teatro Manzoni di Bologna il Galà Pucciniano (0.00). Le voci che eseguiranno le arie tratte dalle opere di Giacomo Puccini saranno di Daniela Dessì, Renata Lavanda e Fabio Armiliato, mentre la direzione è del Maestro Alberto Veronesi.

Il blob dei blog: la Festa della Repubblica. C’è ancora qualcosa da festeggiare?

Oggi tutto tace: sarà perché la gente ha approfittato del ponte per godersi qualche giorno di vacanza fuori città, sarà perché qualcuno come nel film Mari del sud, con Diego Abatantuono, non avendo soldi nemmeno per una gita fuori porta si chiude in cantina per far finta di essere partito, fatto sta che intorno a me tutto tace e non si sente neppure l’audio di un televisore invadere questo silenzio.

Qualcuno magari approfitta di giorni del genere per fare un breve punto della situazione riguardo la propria vita, qualcun altro utilizza questo stato di calma apparente per non pensare ai propri problemi; io sfrutto la giornata per riflettere sull’afasia che ha colpito la televisione.

L’afasia televisiva. Bell’argomento da approfondire, forse il problema più grande che vive la nostra realtà televisiva insieme alla mancanza di creatività.

CineTV Oggi: programmi televisivi 1 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Si conclude oggi Linea verde (12.20), che ci porta tra il folclore della penisola sorrentina, come sempre in compagnia di Massimiliano Ossini e Veronica Maya. Torna, nel pomeriggio, Varietà (14.00) condotto quest’anno da Emanuela Postacchini: 12 appuntamenti in calendario per rivedere i momenti indimenticabili della storia della televisione direttamente dagli archivi Rai. In prima serata nuovo episodio di Medicina Generale (21.30). A seguire Speciale Tg1 (23.45) Massimo De Angelis approfondirà il problema della schiavitù infantile insieme a Maria Gabriella Lay e Filippo Ungaro. Chiude la serata Oltremoda (24.45) che si occuperà tra l’altro del caftano, il protagonista dell’estate 2008.

Il Blob dei blog: la settimana del teledipendente modello

Mi sono appena alzato, sono le 6 del mattino. In realtà non sono mai andato a dormire per guardarmi la televisione. La mia passione è la televisione, la guardo 7 giorni su 7 e dormo poche ore, solitamente finita la seconda serata per recuperare le energie.

Chi sono io? L’italiano medio, quello che guarda tutti i programmi più visti, che conosce fondamentalmente solo Canale 5 e Italia 1 e che ancora non ha un decoder e nemmeno la parabola. Lo ammetto: sono teledipendente e ora vi racconto la mia settimana tipo.

Iniziamo dagli appuntamenti abituali, quelli che quotidianamente seguo: il mattino mi sveglio presto, se ho dormito, per guardarmi Unomattina. So che su Canale5 ora c’è un nuovo programma con la D’Urso (lo so perché faccio zapping quando ci sono le edizioni del Tg1 o le pubblicità), ma è da anni che lo trasmettono e ormai ci sono affezionato (grande Luca Giurato). Di seguito guardo Occhio alla spesa, per non farmi fregare quando mando qualcuno a fare le compere al posto mio (io devo stare davanti alla tv), anche se poi mi perdo l’inizio di Forum. Prima era tutto più facile perché preferivo La prova del cuoco, ma adesso che hanno cominiciato a ritrasmettere Forum (che qualche maligno dice che non è mai stato sospeso, ma solo trasferito su Rete4), non posso rinunciarci. Lo vedevo da quando ero piccolo.

Viva Radio 2 minuti: Fiorello – Baldini sfidano Striscia la notizia

Stasera, in onda su Rai1, subito dopo il telegiornale delle 20(senza nemmeno l’interruzione della pubblicità, cosa più unica che rara), verrà trasmesso la prima puntata (di dieci totali) di Viva Radio 2 minuti, il nuovo breve show (ma sicuramente più lungo dei due minuti del titolo), condotto da Fiorello e il suo insostituibile compagno Baldini che ci terrà compagnia da lunedì a venerdì.

Cosa vedremo in Viva Radio 2 minuti? Il comunicato stampa recita così:

condensare nel brevissimo arco di 2 minuti tutti gli elementi peculiari del varietà classico: musica e canzoni con orchestra dal vivo, balletti, monologhi e sketch comici, duetti con ospiti e satira sul costume e società con accenni all’attualità. Non mancheranno i personaggi diventati famosi nelle varie edizioni della trasmissione radiofonica, di cui queste pillole televisive sono una originale anticipazione.