Modern Family, la seconda stagione su Fox

Questa sera su Fox andrà in onda, in prima visione assoluta, la seconda stagione di Modern Family, la sitcom pluri nominata agli ultimi Golden Globes, tanto amata dalla critica (vincitore di due Emmy Award come miglior serie comedy e miglior attore non protagonista) quanto dal pubblico (dodici milioni di spettatori in media a puntata) a tal punto che la ABC l’ha già rinnovata per la terza stagione.

Nei tredici nuovi episodi trasmessi sino ad oggi negli USA seguiremo nuovamente le avventure della famiglia (allargata) Pritchet. I tre nuclei familiari sono formati da: il patriarca Jay (Ed O’Neill), la sua giovane moglie colombiana Gloria (Sofia Vergara) e il suo figliastro Manny (Rico Rodriguez); Claire (Julie Bowen), suo marito Phil Dunphy (Ty Burrell) e i figli Luke (Nolan Gould), Haley (Sarah Hyland) e Alex (Ariel Winter); Mitchell (Jesse Tyler Ferguson), il suo compagno Cameron (Eric Stonestreet) e la loro piccola figlia adottiva vietnamita Lily.

Le storie saranno simili a quelle della prima stagione, ma cambieranno le interazioni tra i personaggi, rendendo il tutto ancora più imprevedibile. Nella prima puntata Claire decide di permettere a Phil di vendere la loro vecchia station wagon, Mitchell deve costruire un castello da principessa a Lily e Manny invita una ragazza molto carina a studiare a casa, ma la cosa infastidisce Gloria.

Read more

Modern Family la prima stagione su Fox Life

Da questa sera alle 22.20 su Fox Life andrà in onda la prima stagione di Modern Family, la sitcom della ABC ideata da Christopher Lloyd e Steven Levitan, che sta conquistando il pubblico americano (oltre nove milioni di telespettatori in media a puntata) e anche la critica (subito nominata ai Golden Globes come migliore serie comedy e vincitore del Director Guild Award), tanto da essersi già meritata il rinnovo per la seconda stagione.

La fiction, utilizzando l’espediente di un finto documentario (mockumentary) olandese sulle famiglie dei giorni nostri, racconta la storia del clan dei Pritchett: le telecamere seguono i componenti del clan durante le loro giornate. Non solo ogni personaggio svela alcuni segreti e retroscena grazie a delle riprese private, stile confessionali.

La famiglia è formata da tre nuclei differenti (uno interraziale, uno omosessuale e uno tradizionale): il patriarca sessantenne Jay (Ed O’Neill), sposato con la giovanissima colombiana Gloria Delgado (Sofia Vergara) madre di Manny (Rico Rodriguez); Mitchell (Jesse Tyler Ferguson), figlio di Jay, tornato dal Vietnam dove ha adottato una bambina che crescerà con il suo compagno Cameron (Eric Stonestreet); Claire (Julie Bowen), figlia di Jay, sposata con Phil Durhpy (Ty Burrell) e madre di tre figli, Luke (Nolan Gould), Haley (Sarah Hyland) e Alex (Ariel Winter).

Read more

Serie Tv Usa della prossima stagione

Lo avreste detto? Ci sono già informazioni sui palinsesti 2009-2010. Probabilmente si, lo savreste detto. La cosa più importante è che dopo un turbolento anno di riconferme, cancellazioni (quasi) inaspettate e tutti i fatti a cui abbiamo assistito, a volte con costernazione, a volte chissà.

Procediamo quindi con qualche nome. Fox si propone con un drama del futuro, Human Target, che vede come protagonista un esperto di sistemi di sicurezza che si impossessa dell’identità dei suoi clienti al fine di proteggerli.

Accanto a Human Target troviamo invece la comedy Brothers, e anche un’interessantissima serie dedicata alla reincarnazione e intitolata Past Life; ancora incerta la sorte di Sons of Tucson, per non parlare della “drammedia” Maggie Hill, che racconta gli originali effetti del connubio chirsurgia/schizofrenia.

Read more

Day One, Limelight, Happy Town, My American Family, Inside the Box, Dr. House, Accidentally of Purpose, Vampire Diaries: novità

Vampire Diaries recluta il nipote di una star: stiamo parlando di Steven R. McQueen, intendendo il nipote, non la stella, anche se il ragazzo promette benone. Il pilot commissionato da CW è stato ideato da Kevin Williamson, ed è ispirato alla saga letteraria di Lisa Jane Smith.

Ricordiamo il giovane in Everwood, Numb3rs e Senza traccia, mentre in questa serie interpreterà Jeremy, il fratello della protagonista di Vampire Diaries, Elena Gilbert.

Jenna Elfman, la nipote di Danny Elfman, che abbiamo visto in Pappa e Ciccia, sarà presente in Accidentally of Purpose, nuova comedy che vedremo nel 2009-2010 dalla CBS Paramount; la Elfman vestirà i panni di una critica cinematografica di San Francisco.

Read more

Recensione: L’incredibile Hulk

Il fisico nucleare Bruce Banner (Edward Norton) si nasconde in Brasile, lavorando in una fabbrica che produce bevande al guaranà, per riuscire a trovare, in continuo collegamento con Mr. Blue, il dottor Samson (Ty Burrell), una cura all’esposizione dei raggi gamma che lo trasformano in Hulk e che l’hanno costretto a fuggire dall’America perché braccato dall’esercito.
Una goccia di sangue, persa in uno stupido incidente in fabbrica, dà la possibilità al terribile Generale Thaddeus Thuderbolt Ross (William Hurt), di riuscire a rintracciare l’uomo: il suo scopo è quello di catturarlo, per poterlo studiare e creare un esercito di supersoldati modificati geneticamente.
Con l’aiuto dell’amata Betty (Liv Tayler), la figlia del generale, Bruce fuggirà da loro sempre più certo di voler cancellare dalla sua vita la personalità furiosa di Hulk. Di fronte all’Abominio, la prima prova di supersoldato rappresentato da Emil Blonsky (Tim Roth), dovrà prendere una decisione importante: fuggire e curarsi o imparare a convivere con la propria diversità per difendere la nazione?

Read more

Weekend al cinema: arriva L’incredibile Hulk e Go go tales di Abel Ferrara

Nel primo weekend estivo, grandi e graditi ritorni sul grande schermo: torna Hulk, interpretato da Edward Norton al posto di Eric Bana, Maria Grazia Cucinotta nel ruolo di protagonista nel film greco Uranya e, dietro la macchina da presa, Abel Ferrara.

Tra gli otto nuovi titoli proposti spiccano gli americani L’incredibile Hulk e Go go Tales.

Alcune annotazioni: c’è un solo film italiano in uscita questa settimana; arriva a due anni di distanza dalla sua produzione, Identità sospette, che ricorda per certi aspetti Cube e Saw; esce il film tanto atteso dalle ragazzine Hannah Montana & Miley Cyrus.

Read more

Giugno 2008 al cinema: L’incredibile Hulk, Postal, E venne il giorno

Il mese di giugno propone il ritorno del classico film estivo italiano, denominato Cinecocomero, dal titolo Un estate al mare, diretto da Carlo Vanzina.

I titoli più interessanti del mese, oltre a L’incredibile Hulk, Postal, E venne il giorno, che leggete nel titolo del post, credo possano essere Dante01, un film di fantascienza (genere che manca da un pò di tempo sul grande schermo) e La notte non aspetta, poliziesco dal cast importante.

L’ultimo aspetto che vorrei sottolineare è la presenza massiccia di film brasiliani (quasi uno a settimana), il ritorno di Abel Ferrara con Go Go Tales, e quello di Maria Grazia Cucinotta, nel film greco Uranya.

Read more