Ascolti Tv Martedì 23 Novembre 2010: Tutti i padri di Maria vince con oltre 6,3 milioni di spettatori, X Factor 4 al 12,3%

Foto: AP/LaPresse

Ieri sera la gara degli ascolti è stata vinta dalla seconda puntata di Tutti i padri di Maria: la fiction di Raiuno con Lino Banfi è stata seguita da 6,369 milioni di telespettatori (21,61% di share). Calano I Cesaroni 4 che hanno interessato solo 4,754 milioni di telespettatori (15,92% di share), quasi quanti i contatti di Ballarò, 4,683 milioni di telespettatori (16,20% di share). La finale di X Factor 4, vinta da Nathalie Giannitrapani, ha interessato 2,7 milioni di telespettatori (12,3% di share).

Si difendono come possono il film d’azione In the name of the King su Italia 1, seguito da 2,523 milioni di telespettatori (8,99% di share) e Lie To Me su Rete 4 con 1,863 milioni di telespettatori (6,01% di share) nel primo episodio e 1,547 milioni di telespettatori e 5,36% di share nel secondo. I cannoni di Navarone su La7 si fermano a 663mila telespettatori e al 2,63% di share.

Dopo il salto, come sempre, andiamo a vedere che cosa scrivono i comunicati stampa Rai e Mediaset.

Read more

Tutti i padri di Maria, riassunto seconda e ultima puntata

Seconda e ultima puntata con Tutti i padri di Maria. Franco (Lino Banfi) e Tino (Lino Toffolo) sono all’ospedale e attendono il responso dei dottori sullo stato di salute della piccola Maria. Fortunatamente non si tratta di meningite, ma i servizi sociali non permettono ai due uomini di tenerla e la affidano ad una famiglia. I nonni non si danno pace, vogliono scoprire dove si trovi Maria.

Franco cerca, tramite l’ex moglie Wanda, di trovare la bambina. Si sa, quale posto meglio di un negozio di parrucchiera per sapere tutto, ma proprio tutto quello che succede in città! La donna non sembra accettare.

Read more

Ascolti Tv domenica 21 novembre 2010: Tutti i padri di Maria vincono la serata grazie a 6.300.000 spettatori

Ad aggiudicarsi anche questa domenica, è stata come sempre Rai1. Visto che nemmeno il celebre Decimo Tuscolano riuscì ad impensierire le fiction della rete ammiraglia di Stato, stavolta Canale5 ha offerto un film qualsiasi e il compito è stato più semplice del solito: Tutti i padri di Maria, prima parte della nuova fiction di Lino Banfi, è stato seguito da ben 6.318.000 spettatori, pari a uno share del 23.98%. Sulla rete ammiraglia Mediaset, il film d’avventura Il mistero della pagine perdute, con Nicolas Cage e Diane Kruger, ha entusiasmato appena 2.726.000 spettatori, con uno share pari all’11.65%.

Il confronto diretto più appassionante della domenica, però, molto probabilmente, riguarda le secondi reti, nella fattispecie il serrato testa a testa tra gli immancabili serial di Rai2 e i tormentoni comici di Italia1. Non riescono a bissare la vittoria di domenica scorsa, Nicola Savino e Rossella Brescia che hanno portato il loro Colorado nelle case di 3.010.000 spettatori, pari a uno share del 14.37%. In notevole crescita, invece, i serial di Rai2: NCIS, con l’episodio dal titolo Terra di confine, è stato visto da 3.063.000 spettatori, con uno share del 10.37% mentre, a seguire, Castle, con l’episodio dal titolo Una rosa per l’eternità, è stato seguito da ben 3.354.000 spettatori, con uno share dell’11.75%.

Milena Gabanelli e le sue inchieste scottanti hanno caratterizzato anche questa domenica di Rai3 con risultati che non possono passare inosservati: ben 3.550.000 spettatori, pari a uno share del 13.53%, è il risultato conseguito da Report. Rete4, esattamente come domenica scorsa, ha cercato di limitare i danni con Don Camillo: il primo capitolo della saga, con Gino Cervi e Fernandel ha nuovamente divertito 1.928.000 spettatori, con uno share pari al 7.04%. Su La7, 553.000 spettatori, con uno share del 2.79%, non hanno avuto Niente di Personale nei confronti di Antonello Piroso.

Read more

Tutti i padri di Maria, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata di Tutti i padri di Maria. Franco Tricarico (Lino Banfi) ex maresciallo dei carabinieri in pensione e Tino Pelagatti (Lino Toffolo) maestro di violino vivono insieme per accaparrarsi la casa lasciata in eredità dalla zia di Franco, Celeste. Il rapporto tra i due è alquanto aspro, perchè ciascuno dei due si sente il legittimo proprietario della casa. I due vanno persino per vie legali.

Cosimo (Angelo Campolo) vigilante all’interno della casa in cui vivono i due, ritrova nella sua abitazione, una dolcissima bimba. Viene lasciato anche un biglietto, in cui è scritto: “ciao nonno, sono Maria”. Franco e Tino cercano di capire di chi sia nipote Maria, ma non giungono ad una soluzione. Franco chiede al figlio Fausto (Michele De Virgilio) se Maria sia sua figlia. Fausto nega che si tratti di sua figlia ed aggiunge che con la moglie Luisa (Anna Ammirati) sta provando ad avere un bambino e non vi riesce.

Read more

Tutti i padri di Maria: su Raiuno Lino Banfi, Lino Toffolo e Orietta Berti

Questa sera su Raiuno andrà in onda la prima parte di Tutti i padri di Maria, la commedia brillante in due parti, diretta da Luca Manfredi (che ha scritto la sceneggiatura con Marina Garroni), con Lino Banfi, Lino Toffolo, Orietta Berti, Anna Ammirati, Michele De Virgilio, Angelo Campolo e Giuseppe Gandini.

La storia. Trieste, oggi. Franco Tricarico (Lino Banfi) e Tino Pelagatti (Lino Toffolo), il primo ex maresciallo del Sud (pugliese) e l’altro maestro di violino del Nord (veneto), convivono forzatamente sotto lo stesso tetto a causa di una disputa legale che li vede avversari nella lotta per l’eredità della casa. Franco è separato, Tino vedovo. Di caratteri opposti, entrambi hanno un unico figlio maschio con cui, in maniera diversa, hanno un rapporto non risolto. Franco, infatti, non stima molto suo figlio Fausto (Michele De Virgilio), sposato con Luisa (Anna Ammirati) e senza prole. Mentre Tino si vergogna dell’omosessualità di suo figlio Renato (Giuseppe Gandini). L’arrivo improvviso di Maria, una bambina di pochi mesi, che viene abbandonata misteriosamente a casa loro con un biglietto che dice che uno di loro due è il nonno, sconvolge il già precario equilibrio delle due famiglie e fa venire a galla tutti i problemi irrisolti tra padri e figli. Ad assistere alle scaramucce tra familiari e alle indagini intorno alla bambina abbandonata ci saranno anche Wanda (Orietta Berti), verace parrucchiera emiliana, ex consorte di Franco, e Cosimo (Angelo Campolo), trentenne siciliano che vive a pensione nell’appartamento conteso tra Franco e Tino.

Read more

Tutti i padri di Maria, foto della conferenza stampa

Foto: AP/LaPresse

Ieri è stata presentata a Roma Tutti i padri di Maria (dopo il salto le foto della conferenza stampa), il film tv in due puntate prodotto d aRai Fiction e Roberto Sessa per FremantieMedia Italia diretto da Luca Manfredi, con Lino Toffolo, Lino Banfi, Anna Ammirati e Orietta Berti.

La fiction sarebbe dovuta andare in onda domenica e lunedì su Raiuno, ma per evitare lo sconto con Vieni via con me, programma campione d’ascolti di Raitre, è stata posticipata la seconda parte a martedì, accogliendo la richiesta di Lino Banfi che aveva dichiarato qualche giorno fa:

Lo so che le mie fiction ottengono sempre buoni ascolti, ma non posso competere contro Saviano. Ci vuole andare pure Celentano gratis! Posso essere forte, ma non sono un cannoncino contro navi da combattimento.

Read more

Lino Banfi annuncia Il commissario Zagaria

Dopo Rosanna Banfi, anche papà Lino parla de Il Commissario Zagaria, la fiction che sta preparando per Canale 5, derivazione del Brigadiere Pasquale Zagaria che amava la mamma e la polizia (fonte Repubblica.it):

Quel film ebbe un successo… Per consuetudine banfiota è incazzoso, non vede l’ora di andare in pensione nella sua casetta nel Salento. Giriamo a Lecce e dintorni, in tempo per l’ultima vendemmia. La terra ha un colore unico, torno alle radici.

Tra gli attori che spera di convincere a partecipare alla fiction c’è Daniele Liotti:

Read more

Antonella Clerici batte cassa, Lino Banfi vs. Roberto Sessa, la Supercoppa è della Rai

Soldi richiesti, soldi risparmiati, soldi spesi. In poche parole, la parola d’ordine, ultimamente in Rai, è una sola: soldi, soldi, soldi.

Antonella Clerici, forte dell’ultimo Festival di Sanremo all’insegna di ascolti stratosferici e reduce dal successo costante delle 3 edizioni di Ti lascio una canzone, dopo la notizia del suo ritorno tra i fornelli de La prova del cuoco, ha chiesto un cospicuo aumento di stipendio a mamma Rai: 2 milioni di euro è la richiesta della bionda presentatrice contro 1.800.000 euro offerti, invece, dalla Rai.

Secondo TgCom, si parla addirittura di un ultimatum del Consiglio di Amministrazione Rai, che avrebbe chiesto uno sconto, nei confronti della popolare conduttrice che, al momento, sembrerebbe inamovibile.

Read more

Pietro Taricone, Flavio Montrucchio e Carolina Marconi ne La famiglia Gambardella, Lino Banfi e Lino Toffolo in Tutti i padri di Maria

Pietro Taricone, Flavio Montrucchio e Carolina Marconi, rispettivamente ex concorrenti della prima, della seconda e dalla quarta edizione del Grande Fratello, faranno parte del cast de La famiglia Gambardella (fonte Tv Sorrisi e canzoni)

Nella fiction in sei puntate, che si sta girando tra Roma e Napoli, che verrà trasmessa il prossimo autunno su Canale 5, e che vedrà la partecipazione Maria Amelia Monti, Gloria Guida, Giampaolo Morelli, Alessandra Barzaghi e Gaia Bermani Amaral, Taricone sarà un accanito seduttore fratello del protagonista maschile (Morelli), la Marconi sarà una delle sue prede e Montrucchio il fidanzato della protagonista femminile (Amaral).

Read more