Si Può Fare Anteprima 2015, 10 Aprile su Rai 1: Concorrenti, curiosità

La seconda edizione di Si Può Fare debutta finalmente su Rai 1: venerdì 10 Aprile al posto di Affari Tuoi con l’Anteprima, condotta come il resto del programma da Carlo Conti, che invece andrà in onda ogni lunedì dal 13 Aprile sull’ammiraglia per 6 puntate.

Read more

Domenica In, Milly Carlucci, Roberto Ciufoli, Valeria Marini

Domenica 8 febbraio va in onda su Rai 1 una nuova puntata di Domenica In a partire dalle ore 16.30. Chi saranno gli ospiti di Paola Perego e Pino Insegno?

 

In apertura di trasmissione Nicola Bruni, un artista di strada, intratterrà il pubblico. Paola Perego intervisterà Milly Carlucci, per l’intervista da donna a donna.

Read more

Domenica In domenica 1 febbraio: Avati, Morante, Torrisi, Sottile, Ciufoli

Nella prima puntata di Domenica In in onda domenica 1 febbraio a partire dalle 16.30 su Rai 1, Paola Perego e Pino Insegno intratterranno il pubblico con numerosi ospiti e giochi.

Nel gioco della coppie si confronteranno Edoardo Vianello e la moglie Frida Ismolli, Stefano Scarpa si esibirà invece con un difficile numero alla pertica.

Read more

Virus: su Rai Movie la quarta serie

Delirante e irriverente, dal oggi al 19 maggio torna su Rai Movie con una nuova serie Virus, in onda ogni martedì, giovedì e sabato alle 14,00 sul canale 24 del digitale terrestre. In 18 puntate da 15 minuti, un omaggio beffardo a tutti i generi cinematografici (dal giallo processuale al western, dal thriller all’horror) raccontato attraverso personaggi surreali e situazioni assurde, in una commistione di generi e stili divertente e innovativa.

Read more

Crociera Vianello, domani sera su Canale 5, l’ultima di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello

Domani sera su Canale 5 alle 21.10, va in onda Crociera Vianello, l’ultima storia che vede protagonisti gli amatissimi Raimondo Vianello e Sandra Mondaini (come vi abbiamo precedentemente raccontato e come ha poi confermato la Mondaini durante la conferenza stampa, Raimondo continuerà a lavorare, mentre Sandra si prenderà cura della sua salute).

Nell’ultimo atto, Sandra e Raimondo festeggiano il loro quarantaseiesimo anniversario di matrimonio a bordo di una nave da Crociera, per gustarsi un giro sul Mediterraneo. Durante il viaggio Raimondo fa amicizia con Angela (Tosca D’Aquino), una ragazza madre, che ha un figlio, Pietro (Marc Tainon), e che sta cercando il padre, con cui l’ha concepito dodici anni prima, proprio in una crociera.

Mentre Sandra si rilassa con dei massaggi e confida tutti i suoi dubbi alla massaggiatrice Nicoletta (Sabina Began), il buon Vianello si prende subito a cuore il problema della procace ed espansiva quarantenne, aiutandola ad investigare su chi possa essere il legittimo padre del ragazzino e individua ben tre sospetti: peccato, però, che proprio dodici anni prima, anche lui avesse partecipato alla crociera incriminata!

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 21 Maggio 2008

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

Rai 1
In prima serata, alle 20.30, grande appuntamento per gli appassionati di calcio, con l’attesissima finale della Champions League 2007/2008 che vedrà di fronte Manchester United e Chelsea (telecronaca affidata a Stefano Bizzotto). A seguire ultimo appuntamento con il programma di approfondimento calcistico Un mercoledì da campioni (23.00) condotta da Marco Civoli.

Rai 2
Alessandro Cecchi Paone e Matilde Brandi presentano le nuove spettacolari scommesse alla terza puntata di Scommettiamo che…? (ore 21.00). Gli ospiti della terza puntata sono Francesco Facchinetti, Magda Gomes, Massimiliano Rosolino e Debora Salvalaggio. In seconda serata, La Storia siamo noi (23.30) presenta C’era una volta Portobello, di Annalisa Bruchi e Silvia Tortora: a 20 anni dalla morte di Enzo Tortora, Giovanni Minoli ricorda il conduttore attraverso le testimonianze di Fiorello, Maurizio Costanzo, Renzo Arbore, Mike Bongiorno, Pippo Baudo e tutti i suoi amici e colleghi. A chiudere la giornata, Antonello Agliotti, a Magazine sul 2 (0.25), racconterà la storia dello stilista Brunello Cucinelli.

Read more

CriticoTv: Vieni avanti cretino

Far ridere, una delle componenti più difficili nel lavoro di un attore. La comicità è una arte, che si acquisisce con un duro lavoro su se stessi, fatto di tempi giusti e buone battute proposte con una tecnica di esposizione che deve dare al risultato finale: le risate del pubblico, il massimo della ridondanza, perché se una battuta geniale, non viene proposta nel giusto modo rischia d’essere bruciata e procurare solo sorrisi superficiali a chi le ascolta, come quelli causati da un leggero solletico.

Robero Ciufoli e Pino Insegno, ci hanno proposto ieri su Retequattro, la prima delle quattro puntate di Vieni Avanti Cretino, un programma che si propone di rispolverare gli antichi fasti dell’avanspettacolo. Riportare alla memoria, in un Paese in cui ci dimentichiamo troppo presto di promesse non mantenute e di personaggi che invece andrebbero ricordati ogni giorno, può essere motivo d’elogio se consideriamo che l’avanspettacolo ha dato il la a fior di comici divenuti poi fiore all’occhiello di una certa tradizione tutta italiana.

Peccato che il programma visto ieri sera sia più che altro autoreferenziale, con il conseguente risultato di una comicità sterile e manieristica, quella vera dei tempi che furono ci è apparsa lontana anni luce. In più di un momento ci è sembrato di seguire un’esibizione de Il Bagaglino, con cui guarda caso, il programma spartisce lo stesso autore, Pier Francesco Pingitore: stessa cornice, con un pubblico in primo piano pronto a sorridere alla minima scemenza , eguale comicità pecoreccia dove le battute autenticamente divertenti si contano sulle dita di una mano.

Read more

Recorder – 6 – I ragazzi della 3C

Roma: Liceo Leopardi. Una classe ha come alunni: Chicco Lazzaretti, Massimo Conti, Bruno Sacchi, Sharon Zampetti, Daniele Rutelli, Rossella Schnell e Benedetta Valentini e l’accoppiata Elias – Tisini. Questa non è una classe come le altre, ma è la più famosa degli anni ’80, quella de I ragazzi della 3C.

I ragazzi della 3C è una delle serie televisive italiane più importanti degli anni ’80. Tre stagioni e trentatre puntate, raccontano gli usi e costumi degli italiani grazie alla descrizione delle vite dei ragazzi della scuola, delle loro famiglie e agli altri componenti dell’universo parallelo che si crea intorno alla scuola (come ad esempio il barista o il cartolaio libraio).

Conosciamo i personaggi: il mio preferito, Bruno Sacchi (Fabrizio Bracconieri) è un ragazzo di periferia, paffutello, con una famiglia verace e un professore d’Italiano pronto a dargli tre in qualsiasi occasione (E’ diventata celebre la scena del professore che richiamo Sacchi e gli fa vedere le tre dita per fargli capire il suo voto); Chicco (Fabio Ferrari) è il ripetente della classe, nonché recordman di bocciature, amante del cazzeggio scolastico e della sua classe che è per lui come una famiglia; Massimo (Renato Cestiè), compagno di merende di Chicco, è il bello del gruppo, innamorato perso di Sharon (Sharon Gusberti), milanese, bella e ricca, figlia del famosissimo industriale Zampetti (Guido Nicheli); Daniele (Giacomo Rosselli) è un bambacione, smielato e tenerone, fidanzato con Rossella (Claudia Vegliante) la protagonista più anonima della serie; Benedetta (Nicoletta Elmi) è l’esatto opposto di Rossella: è dark, appassionata di tutto ciò che esotico, amante del cinema d’autore, guarda solo Fuori orario; Elias (Stefania Dadda) e Tisini (Francesca Ventura), le due secchione della classe, brutte e sempre in coppia, si contraddistinguono per il loro senso di superiorità e sono l’esatto opposto di Chicco e Sacchi.

Read more