Teenage Mutant Ninja Turtles’ ottiene il Reboot dalla Point Grey Pictures

Nickelodeon sta lavorando al reboot di  Teenage Mutant Ninja Turtles  per il grande schermo con Point Grey Pictures. Il film sarà una produzione di Seth Rogen, Evan Goldberg e James Weaver, con Jeff Rowe alla regia e Brendan O’Brien per la scrittura della sceneggiatura. A gestire la distribuzione globale del film sarà Paramount.

Questa volta, l’adattamento del fumetto creato da Kevin Eastman-Peter Laird sarà animato in CG (computer-generated). Il franchise di Teenage Mutant Ninja Turtles ha incassato 1,15 miliardi di dollari in sei film a partire dal 1990. Gli ultimi due film di Michael Bay, distribuiti da Paramount e Platinum Dunes nel 2014 e 2016, erano dei live-action che insieme hanno incassato la bellezza di 730,6 milioni di dollari. L’ultima volta che c’è stata una versione CG delle Tartarughe Ninja è stata con la Warner Bros nel 2007Il nuovo film Teenage Mutant Ninja Turtles ripropone la prima produzione cinematografica, ma in CG.

Read more

Mamma ho perso l’aereo reboot e cast

Notizia antecedente al covid, quindi si spera che il tutto sia ancora in fase di produzione e che venga in qualche modo ultimizzato per l’uscita. Ad ogni modo il tema “reboot” colpisce ancora e questa volta lo fa con un grande cult natalizio “mamma ho perso l’aereo

Ringraziamo come spesso accade la Disney per questo reboot e per aver scelto il cast. Il bambino protagonista che sostituirà l’inossidabile Macaulay Culkin sarà interpretato dall’amatissimo attore britannico Archie Yates passato alla ribalta grazie al suo ruolo in Jojo Rabbit nei panni di Yorki. Altri due protagonisti confermati sono Ellie Kemper (The Office) e Rob Delaney (Hobbs & Shaw) che a quanto pare avranno un ruolo chiave nella vita del bambino, ma non come genitori. Saranno forse i villain? Vedremo.

La trama dell’originale parlava di questo bambino di nome Kevin in procinto di partire per le vacanze natalizie con tutta la sua famiglia. Nel tragitto per il check-in all’aereoporto tra un trambusto e l’altro viene lasciato indietro. Sarà costretto a tornare da solo e cavarsela nel casone di famiglia che nel tramite viene preso di mira da due ladruncoli da strapazzo che non sanno quanto sia pericoloso Kevin e deciso a proteggere la sua casa. Il seguito ha la trama più o meno simile, solita perdita all’aereoporto ma questa volta quello di destinazione, ovvero New York. Disperso nella grande metropoli Kevin rivedrà i due ladri che vogliono vendicarsi dei torti subito, ma questa volta ad aiutarlo ci sarà una simpatica signora dei Piccioni.

La trama del Reboot

In questo caso il bambino dovrebbe chiamarsi Max un bambino arguto e pieno di energie. Fin qui escluso per il nome la somiglianza con l’originale c’è. Confermata anche la presenza di due ladri che cercheranno di rubare qualcosa ai protagonisti.

Read more

Pirati dei Caraibi ed il reboot al femminile?

Sarebbe stata già scelta anche la protagonista di questo reboot dedicato alla nota saga cinematografica Pirati dei Caraibi resa famosa soprattutto all’interpretazione di Johnny Depp.

Sarebbe stata scelta Karen Gillian protagonista dei recenti film sugli Avengers ed i già conclamati reboot di Jumanji arrivato già al secondo capitolo con “the next level” come volto per questo nuovo reboot di Pirati dei Caraibi.  I rumor su quello che Disney vorrebbe fare con la saga si fanno sempre più concreti, voci che comunque ancora devono avere conferma perché bisogna capire se ci sono trattative tra le due parti ovvero quelle tra la Gillian e Disney.

Johnny Depp non si è espresso ancora al riguardo, c’è chi dice che potrebbe avere anche un qualche ruolo, c’è chi invece pensa che sia improbabile trattandosi appunto di un reboot e quindi di un cambio radicale della storia. Per quanto riguarda i registi, Disney avrebbe una lista di nomi tra cui scegliere, ma ancora non sono stati rivelati. Si parla però di un budget superiore ai 100 milioni di dollari, ed un’uscita al cinema, e non dunque su Disney+ come si era vociferato in passato.

Voi che ne pensate? Ricordiamo che ci hanno già provato con Ghostbusters a fare un reboot al femminile ma l’esperimento è finito con pesanti critiche dal pubblico e da tutti i principali rami che svolgono questo compito. Nonostante per il cast fossero state scelte attrici dalla spiccata comicità, la performance finale non è riuscita benissimo scadendo in gag al limite della bruttezza. Tra l’altro la performance di Depp nei panni di Jack Sparrow sarebbe abbastanza difficile e complicata da eguagliare. Dite che la Gillian potrebbe riuscirci?

Read more