Maurizio Costanzo Show, 3 Maggio su Rete 4: Verdone, D’Alessio, Tatangelo, Nek

Domenica 3 Maggio alle 21.20 su Rete 4 Maurizio Costanzo conduce l’ultimo appuntamento di stagione del suo talk Maurizio Costanzo Show: quarto speciale con un focus dedicato alla famiglia, raccontato dal giornalista a modo suo; dopo il salto, sveliamo tutti gli ospiti di questa puntata.

Read more

Maurizio Costanzo Show, 26 Aprile su Rete 4: Brilli, Emma, Fedez, Zerbi, Lopez, Galanti

Penultimo appuntamento con il Maurizio Costanzo Show, la storica trasmissione tornata in onda per quattro speciali in prima serata su Rete 4: domenica 26 Aprile alle 21.20 Maurizio Costanzo presenta la terza puntata con dodici ospiti, dall’attrice Nancy Brilli, alla cantante e direttore artistico di Amici 14 Emma Marrone, ma anche il giudice di X Factor e cantautore rap Fedez e non solo.

Read more

Verissimo, anticipazioni e ospiti 15 febbraio:Colin Farrell

Oggi alle 16.00 su Canale 5 ci sarà un nuovo appuntamento con Verissimo, il talk show condotto da Silvia Toffanin che per la prossima puntata si arricchisce di un parterre di ospiti internazionali e vincitori di importanti premi cinematografici: vedremo Giancarlo Giannini, Carlo Verdone, Paola Cortellesi e Nancy Brilli.

Read more

Napoli Prima e Dopo, la canzone napoletana su Raiuno

Oggi pomeriggio, alle 17.50 viene riproposta la ventisettesima edizione di Napoli Prima e Dopo, la manifestazione dedicata alla musica napoletana che si è tenuta nello splendido scenario del Grand Hotel La Sonrisa di Sant’Antonio Abate (Napoli) il 15 luglio scorso. Un successo di pubblico senza precedenti (uno share del 19,93%) e la decisione di aprire il nuovo anno con le canzoni che hanno reso famosa l’Italia nel mondo.

Artisti Nazionali ed ospiti internazionali interpreteranno le più belle liriche napoletane di tutti i tempi, presentati per la terza volta consecutiva da Caterina Balivo, e accompagnati dalla orchestra Augusto Visco diretta dal maestro Enzo Campagnoli. Hanno partecipato all’evento: Amii Stewart, Matia Bazar, Lola Ponce, Fausto Leali, Giacomo Rizzo, Povia, Manuela Villa, Peppino Di Capri, Annalisa Minetti, Bruno Venturini, Sal Da Vinci, Antonello Rondi, Luisa Corna, Albano, Stefano Artiaco.

Read more

Napoli prima e dopo 2009, su Raiuno Caterina Balivo presenta la musica partenopea

Questa sera su Raiuno alle 21.20 va in onda la ventisettesima edizione di Napoli prima e dopo, la manifestazione canora dedicata alla musica napoletana, prodotta da Pino Moris, che si è tenuta nell’incantevole scenario del Grand Hotel La Sonrisa di Sant’Antonio Abate.

Gli ospiti che si sono alternati sul palco per eseguire alcuni brani della tradizione partenopea, presentati da Caterina Balivo (confermata alla guida del programma per la terza volta) e accompagnati dalla grande orchestra Augusto Visco diretta dal maestro Enzo Campagnoli, sono: Gloriana (Tammuriata Nera e la sigla di coda A Canzone ‘e Napule), Amil Stewart (Munasterio e Santa Chiara), Al Bano, Fausto Leali, Lola Ponce, Matia Bazar (Canzuncella), Povia (Chella llà), Manuela Villa, Luisa Corna, Peppino Di Capri (unico che ha potuto cantare un pezzo in italiano,”Perché è un grande e gli si può concedere qualsiasi cosa” dice Pino Moris”), Annalisa Minetti (‘na serata e maggio), Giacomo Rizzo, Sal Da Vinci, Antonello Rondi, Bruno Venturini e Stefano Artiaco.

Inoltre, in collegamento dalla tendopoli Collemaggio de L’Aquila, presentato dall’attrice Lara Sansone, si è esibito anche Gigi D’Alessio, che ha interpretato Addo’ so ajere. Sono stati ospiti della serata anche l’attore Raoul Bova, l’attrice Nancy Brilli (madrina della manifestazione) e il direttore di Chi e Tv Sorrisi e Canzoni Alfonso Signorini.

Read more

I ragazzi della via Pal, su Canale 5, la trasposizione di una storia senza tempo

Canale 5 oggi pomeriggio ripropone, alle 14.50, la fiction, diretta da Maurizio Zaccaro, I ragazzi della Via Pal, tratto dall’omonimo romanzo per ragazzi di Ferenc Molnar, pubblicato nel 1907.

La fiction, interpretata, tra gli altri, da Virna Lisi, Nancy Brilli, Gaspar Meses, Mario Adorf, Csaba Gaspar e Daniel Lugosi, narra le vicende di un gruppo di giovani (chiamati la Società dello Stucco), che giocano sulle cataste di legna nelle strade di Budapest e dei loro nemici, le Camicie Rosse, che minacciano il loro campo e di come i primi siano disposti a combattere duramente pur di difendere il loro territorio e la loro libertà dagli invasori.

Read more

Recensione: Un’estate al mare

Un’estate al mare è l’ultima trovata di Carlo Vanzina, per proporre la comicità italiana del cinepanettone in versione estiva (cinecocomero): il risultato? Più comicità vecchio stile e meno commedia natalizia.
Il film si sviluppa in sette storie differenti, ambientate in altrettante località, ognuna introdotta da Gigi Proietti nei panni di un doppiatore, che, in sala doppiaggio, deve fare da voce narrante, prima di essere lui stesso il protagonista di un episodio, l’ultimo, il più gradevole insieme al primo che vede Lino Banfi, suscitare un riso amaro.
A Peschici, Nicola (Lino Banfi), torna in compagnia di una svedese (Victoria Silvstedt), spacciandosi per un emigrante che ha fatto fortuna all’estero. In realtà, vuole soltanto essere ricordato dai posteri, non per il cornuto che aveva lasciato la località pugliese, ma per un generoso benefattore (dona tutti i suoi risparmi alla città per costruire l’ala di un ospedale). Grande interpretazione di Banfi, seppur faccia costantemente il verso a se stesso (a tal punto che uno dei suoi famigliari è uno dei suoi classici imitatori).

Read more

Giugno 2008 al cinema: L’incredibile Hulk, Postal, E venne il giorno

Il mese di giugno propone il ritorno del classico film estivo italiano, denominato Cinecocomero, dal titolo Un estate al mare, diretto da Carlo Vanzina.

I titoli più interessanti del mese, oltre a L’incredibile Hulk, Postal, E venne il giorno, che leggete nel titolo del post, credo possano essere Dante01, un film di fantascienza (genere che manca da un pò di tempo sul grande schermo) e La notte non aspetta, poliziesco dal cast importante.

L’ultimo aspetto che vorrei sottolineare è la presenza massiccia di film brasiliani (quasi uno a settimana), il ritorno di Abel Ferrara con Go Go Tales, e quello di Maria Grazia Cucinotta, nel film greco Uranya.

Read more