Burn Notice 3 su Fx

Da questa sera alle 22.45 su FX (ed ogni venerdì a seguire), parte la terza stagione composta da 16 episodi, di Burn Notice –Duro a morire, la serie tv creata da Matt Nix nel 2007.

Dopo le prime due stagioni in cui l’ex agente della CIA Michael Westen (Jeffrey Donovan), cercava la persona che lo aveva bruciato (termine usato quando all’agente viene fatta saltare la copertura durante un indagine), in compagnia dell’informatore della CIA Sam Axe (Bruce Campbell) e della sua ex ragazza, Fiona Glenanne (Gabrielle Anwar) ex membro dell’IRA, la terza stagione vedrà Michael marcato stretto dalla sensuale detective Paxson (Moon Bloodgood).

Read more

Due uomini e mezzo, Burn Notice, Melrose Place, The Big Bang Theory, No Heroics, ER, In Treatment, 90210, Trust Me, Pulling, The Bridget Show, Better Off Ted, Battlestar Galactica, The Plan, Accidentally On Purpose: the news!

Oggi iniziamo beatamente tra “tra le donne” con l’attesissimo Melrose Place: mentre Heather Locklear sembra non avere alcuna intenzione di indossare ancora i panni di Amanda Woodward, Lisa Rinna si dà da fare organizzando uno show alla ricerca di consensi tra gli automobilisti di Los Angeles.

Due uomini e mezzo e The Big Bang Theory dal canto loro sono stati confermati per altre stagioni; quest’ultima sarà nelle mani dello sceneggiatore Chuck Lorre, mentre la prima è stata riconfermata fino al 2012. Contenti?

No Heroics si aggiudica una new entry: si tratta dell’attore Freddie Prinze jr, che sarà nella serie accanto a Eliza Coupe, Arielle Kebbel e Paul Campbell.

Read more

Journeyman in arrivo su Italia 1

Stasera 23.00 approda su Italia 1 la prima stagione di Journeyman, composta da un totale di 13 puntate. La serie è targata NBC ed è stata ufficialmente cancellata da quest’ultima.

La storia raccontata in Journeyman è quella, particolarissima, di Dan Vasser (Kevin McKidd), giornalista di S. Francisco. Costui vive insieme con alla moglie Katie (Gretchen Egolf) e al figlio Zack.

Vi ricordate Butterfly Effect, il film in cui il protagonista aveva la particolarissima dote di saltare indietro e in avanti nel tempo semplicemente leggendo a voce alta le pagine sgualcite di un vecchio diario? A Dan inizia ad accadere qualcosa di analogo.

Read more

Day Break : l’eccezione che conferma la regola

Vi ricordate quando, in diversi post precedenti, non mi spiegavo come mai le reti italiane comprassero serie televisive di scarso successo dagli americani. Ebbene non ho ancora trovato una risposta, ma l’eccezione che conferma la regola (se ha avuto scarso successo negli Stati Uniti non merita di essere visto) si!

L’eccezione è una miniserie televisiva di 13 puntate, prodotta dalla ABC per occupare lo spazio lasciato dalla pausa invernale di Lost, chiusa per un vistoso calo d’ascolti, che è arrivata da pochi giorni in Italia su Steel, uno dei nuovi canali del digitale terrestre. Il suo nome: Day Break.

Day Break narra la storia del Detective Brett Hopper, ingiustamente incriminato per un omicidio mai commesso (sarà vero?), ricercato dalla polizia e da una gruppo di persone ancora ignote conniventi delle forze dell’ordine.

Read more