Terra Ribelle, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Terra Ribelle. Andrea (Rodrigo Guirao Diaz)  e Iacopo (Fabrizio Bucci) sono amici da sempre, nonostante Andrea sia un buttero e Iacopo sia molto ricco. Il padre di Iacopo, Achille Vincenzi (Maurizio Mattioli) dovrà sposare Luisa, figlia del conte Giardini (Mattia Sbragia). Il conte nforma la figlia di questa novità che gli permetterà di estinguere tutti i debiti. Elena (Anna Favella), sorella di Luisa, è contraria a questo matrimonio. Achille non ha una buona considerazione di Andrea. Il ragazzo ha un senso di protezione nei confronti della giovane e bella Maria (Ivana Lotito).

Durante il viaggio per andare in Maremma da Iacopo, Elena e la famiglia vengono aggrediti da alcuni banditi denominati La banda del lupo (Humberto Zurita). Interviene Andrea ad aiutarli. Il mandriano rimane folgorato dalla ragazza e questa sensazione sembra essere corrisposta dalla ragazza. Luisa (Sabrina Garciarena), invece, dimostra di apprezzare molto Iacopo. Achille vuole allontanare Andrea dalla Maremma, ma aspetta che si celebri il fidanzamento del figlio per sbarazzarsi di lui.

Don Gnocchi su Rete 4

Questa sera alle 21.10 su Retequattro, va in onda il film tv Don Gnocchi – L’angelo dei bimbi, di Cinzia TH Torrini, tratta dalla biografia Don Carlo Gnocchi, vita ed opera di un grande imprenditore di carità, di Giorgio Rumi e Edoardo Bressan.

Protagonista della serie è il prete Don Carlo Gnocchi (Daniele Liotti), che durante la Seconda Guerra Mondiale , cercò di aiutare ragazzi vittime della guerra e ad insegnare a chi ne aveva bisogno. Don Gnocchi viene raccontato come un prete e uomo d’azione, una persona forte, con un grande cuore, pronto ad aiutare chiunque avesse bisogno, a rincuorare le famiglie delle vittime di guerra.

Operazione Offside, su La7 la docu-fiction dedicata a Calciopoli

Questa sera su La7 andrà in onda Operazione Offside, lo speciale di Niente di Personale, che ripercorre attraverso la ricostruzione delle indagini, le intercettazioni originali della Procura di Napoli e del Nucleo Operativo dei Carabinieri di Roma, video esclusivi e testimonianze, la vicenda di Calciopoli.

La docu-fiction, interpretata da Daniele Liotti (il maggiore Attilio Auricchio) e Mattia Sbragia (il direttore generale della Juventus Luciano Moggi), con la voce narrante di Sergio Rubini, viene trasmessa in occasione della sentenza pronunciata oggi (con tre anni di reclusione per Antonio Giraudo, ex dirigente della Juventus, nell’ambito del procedimento nei confronti degli imputati di Calciopoli che hanno scelto il rito abbreviato) ed è accompagnata da un dibattito con ospiti in studio appartenenti al mondo del calcio.

Rex, la seconda stagione italiana, questa sera su Raiuno, galleria fotografica

Tornano già da questa sera, in sostituzione di Incredibile!, le nuove puntate che vedono protagonista il cane poliziotto più famoso al mondo: su Raiuno oggi e per i prossimi quattro martedì, alle 21.10, va in onda Rex.

La serie, nata con il nome de Il commissario Rex in Austria nel 1994, poi prodotta, dopo quattro anni di stop,  in Italia dal 2008 con il titolo di Rex, racconta i casi che deve risolvere il commissario Lorenzo Fabbri, intepretato nuovamente da Kaspar Capparoni,con l’ausilio  del suo inseparabile quadrupede.

In questa seconda stagione italiana, composta da dieci episodi, e ambientata nei luoghi più belli e caratteristici di Roma, ritroveremo Fabio Ferri nei panni del paziente ispettore Giandomenico Morini, Augusto Zucchi in quelli del questore Filippo Gori e Pilar Abella in quelli dell’affascinante ispettore della scientifica, segretamente innamorata di Lorenzo, Katia Martelli. Nel cast figurano tra gli altri: Enrico Lo Verso, Barbara Livi, Mattia Sbragia, Marco Bonetti, Edoardo Siravo, Roberto Albi ed Eliana Miglio.