Il traditore, un film di Bellocchio da vedere almeno una volta

È passato proprio ieri in televisione Il Traditore, ovvero la nuova pellicola che è stata realizzata da parte di Marco Bellocchio in cui il protagonista è Pierfrancesco Favino, che interpreta il personaggio Tommaso Buscetta. Questa pellicola era tra le candidate italiane per l’Oscar 2020 come miglior film straniero, ma non ha avuto il successo che si meritava probabilmente.

Festival di Venezia 2015, quattro italiani in concorso

Saranno quattro gli italiani in concorso al Festival di Venezia 2015: stiamo parlando di Marco Bellocchio, Luca Guadagnino, Piero Messina e Giuseppe M. Gaudino, tutti pronti a mettersi in gioco con i loro film, dei quali hanno curato la regia. L’appuntamento con la nota kermesse che prenderà il via in Laguna è per il 2 Settembre 2015.

Rigoletto a Mantova: l’opera di Verdi sulla Rai e in mondovisione a settembre

Il 4 e 5 settembre Raiuno trasmetterà in mondovisione (138 Paesi in collegamento) Rigoletto a Mantova, uno spettacolo che fonde la lirica con il cinema e la televisione: dopo la Tosca nel 1992 e la Traviata nel 2002 anche l’opera di Verdi diventerà una sorta di film in diretta ambientata nei luoghi veri della storia.

Ad ideare e a produrre l’evento in tre atti, il primo alle 20.30 del 4 settembre, il secondo e il terzo rispettivamente alle 14.00 e alle 23.15 del 5 settembre, sarà Andrea Andermann, che ha scelto Marco Bellocchio come regista (ha già diretto l’opera al teatro di Piacenza), Zubin Metha come direttore dell’orchestra sinfonfonica nazionale della Rai, Vittorio Storaro per la fotografia e Placido Domingo come protagonista (debuttante nel ruolo). Il resto del cast verrà svelato da qui a settembre. Per ora per il ruolo del Duca si parla di Vittorio Grigolo, ma non è ufficiale.

Notevoli i mezzi tecnici che saranno impiegati: trenta telecamere HD, sette kilometri di cavi che correranno lungo le vie dello città, cinquantasei canali ricevitori audio e quattro regie audio digitali verranno utilizzati per regalare ad un miliardo di persone in collegamento uno spettacolo senza precedenti.

Magazine sul 2

Amo parlare con le persone andando a passeggio, magari per le strade di una città meravigliosa come Roma; quando guardando un posto rivediamo proiezioni di noi stessi, carichi di altri tipi di pensieri e di altri tipi di sorrisi, significa che iniziamo ad avere qualcosa da raccontare.

I ricordi della vita delle persone corrono attraversandosi a vicenda per le strade delle città del mondo. E’ lì che si devono andare a cercare, non è così difficile e misterioso. La difficoltà sta nel coglierli al volo, nel coglierne l’intensità “sgrossandoli” dalla fugacità con cui si presentano ai nostri animi.

Le telecamere di Antonello Aglioti, nel programma Magazine sul 2 di Daniele Renzoni, che incontriamo su Rai2 intorno alle 00:25, ci permettono di passeggiare con loro, e di ascoltare quello che gli ospiti hanno da dire, in questa trasmissione che cerca di entrare nella storia dei personaggi che ospita attraverso interviste “peripatetiche”.