Ascolti Tv venerdì 22 luglio 2011: Napoli prima e dopo vince la serata grazie a 3.200.000 spettatori

Un altro venerdì in musica per la prima rete di Stato che, dopo aver arrancato un po’ con Castrocaro, si aggiudica una bella vittoria grazie a Napoli prima e dopo. La serata dedicata alla musica napoletana ha permesso a Rai1 di conquistare 3.243.000 spettatori, pari ad uno share del 18,79%. Su Canale 5, invece, sono continuate le repliche de L’onore e il rispetto – Parte seconda: la puntata di ieri si è fermata a 2.923.000 spettatori, con uno share pari al 16,18%.

Ascolti Tv venerdì 15 luglio 2011: pareggio tra il Festival di Castrocaro 2011 e L’onore e il rispetto – Parte seconda

Non è detto che in estate, già avara di novità, in tv vinca sempre la fiction in prima visione o un evento della stagione. Nel caso di ieri, infatti, il Festival di Castrocaro Terme 2011, tra le novità di ieri sera, si è aggiudicato la serata soltanto in valori percentuali, con la manifestazione terminata dopo la mezzanotte: il risultato conquistato da Rai1 è stato di 2.691.000 spettatori, pari ad uno share del 17.01%. La riproposizione di L’onore e il rispetto – Parte Seconda, invece, vince, sempre di pochissimo, in valori assoluti: gli spettatori sintonizzati su Canale, ieri, sono stati per l’esattezza  2.715.000, con uno share pari al 15.15%.

Ascolti Tv venerdì 8 luglio 2011: Una notte per Caruso vince la serata grazie a 2.900.000 spettatori

La sfida tra le reti ammiraglie di ieri sera non ha coinvolto molto pubblico, a dir la verità. Rai1, infatti, riesce ad aggiudicarsi la serata, davvero con il minimo indispensabile, visto che Una notte per Caruso ha totalizzato 2.911.000 spettatori, pari ad uno share del 15,70%, che, però, si sono rivelati più che sufficienti. Dall’altra parte su Canale5, le repliche de L’onore e il rispetto Parte Seconda realizzano un risultato ancora più basso con la puntata di ieri che è stata rivista da 2.688.000 spettatori, con uno share pari al 14,96%.

Ascolti Tv venerdì 1 luglio 2011: Quarto grado vince la serata grazie a 3.500.000 spettatori

Senza infamia nè lode: questo è il risultato dell’esperimento estivo affidato a Lorella Cuccarini, da parte di Rai1. Il suo nuovo programma, infatti, Ora… ci vorrebbe un amico non riesce a vincere la serata e anche la possibilità che il programma venga riproposto in autunno resta in dubbio. Lo show, ieri sera, ha comunque interessato 2.238.000 spettatori, pari ad uno share del 11,23%. Sulla stessa lunghezza d’onda, poco dopo, c’è la replica L’onore e il rispetto Parte Seconda, in onda su Canale5, rivista con piacere da 2.142.000 spettatori, con uno share pari al 10,72%.

Rai2, con i suoi immancabili telefilm, parte a rilento per poi assestarsi su una buona media grazie ai 3 episodi di NCIS che ottengono i seguenti risultati: 1.898.000 spettatori (share 8,98%) per l’episodio intitolato La rosa di Kate, 2.305.000 spettatori (share 10,93%) per l’episodio intitolato Il cecchino e 2.233.000 spettatori (share 12,43%) per l’episodio intitolato Il buon samaritano. Una parte maggiore di pubblico, però, viene conquistata da Italia1, grazie al film A testa alta, con The Rock e Neal McDonough, visto da 2.313.000 spettatori, con uno share pari all’11,01%.

Ultima puntata di Quarto Grado, soliti, eccellenti, ascolti e, per chiudere in bellezza, seconda vittoria consecutiva. Rete4, grazie al programma d’approfondimento giornalistico, infatti, vince la serata grazie a 3.544.000 spettatori, pari ad uno share del 18,47%. Lo stesso entusiasmo non si può utilizzare per Mi manda Raitre, in onda, ovviamente, su Rai3, che si arena intorno ai 1.243.000 spettatori, con uno share pari al 6,11%. Un soddisfacente 5,17% di share, invece, per La7 che, grazie al programma Fratelli (e sorelle) d’Italia, si porta a casa 1.019.000 spettatori.

Ascolti tv venerdì 17 giugno 2011: Quarto grado vince con più di 3 milioni di spettatori

La serata di venerdì 17 giugno è stata vinta dall’ultima puntata della stagione di Quarto Grado: il programma di Rete 4 condotto da Salvo Sottile ha interessato 3,145 milioni di telespettatori (14,79% di share).

Nella sfida tra reti ammiraglie la replica della prima puntata de L’onore e il rispetto parte seconda proposta da Canale 5 ha fatto meglio del talent lirico di Raiuno Mettiamoci all’opera: il primo ha fatto registrare 2,835 milioni di telespettatori (12,57% di share), mentre il secondo è stato seguito da 2,52 milioni di telespettatori (11,35% di share).

E’ ad appannaggio della Rai, invece, la sfida tra le reti giovani: Raidue con NCIS ha intrattenuto 2,311 milioni di telespettatori (9,67% di share) con il primo episodio, 2,733 milioni di telespettatori (11,49% di share) con il secondo episodio e 2,514 milioni di telespettatori (12,51% di share), con il terzo episodio; Italia 1 con il film Non mi scaricare ha registrato 1,855 milioni di telespettatori (8,19% di share). Non se la passa bene Raitre che con Mi Manda Raitre si deve accontentare di 1,362 milioni di telespettatori pari al 5,93% di share. La seconda puntata di Fratelli (e sorelle) d’Italia proposta da La7, infine, è stata vista da 811mila telespettatori (3,66% di share)

I programmi top del 2009

Puntare sull’usato garantito sembra essere stata la formula vincente dell’anno televisivo che sta per concludersi.  Tra i primi dieci programmi più visti negli ultimi dodici mesi, figurano tutte trasmissioni collaudatissime, e che nonostante varie edizioni non hanno avvertito calo di telespettatori. In alcuni casi, più passa il tempo, e più gli italiani sembrano essersi affezionati, una sorta di appuntamento irrinunciabile. Vediamo insieme quali sono stati i programmi più amati nel 2009.

Nell’intrattenimento leggero dominano colossi come C’è Posta Per Te di Maria De Filippi che ha nettamente battuto la concorrenza “giustiniana” su Raiuno. Striscia la Notizia si è confermato leader nell’access prime time grazie a scoop pepati ed inchieste sconcertanti. Fenomenale l’annata di Paolo Bonolis, che porta a casa il 59° Festival di Sanremo ed incassando numeri da capogiro con Chi ha incastrato Peter Pan su Canale 5.

I programmi flop del 2009

Rete che vai, flop che trovi. Proviamo a stilare una personalissima classifica dei dieci peggiori programmi dell’anno, in termini di ascolti. A chi sarà andato il bollino nero come trasmissione flop del 2009? Scopriamolo assieme

10° I Liceali 2 La fiction di Canale 5 con Claudia Pandolfi e Giorgio Tirabassi non sbanca l’Auditel. Una cattiva collocazione (al venerdi sera contro I Migliori Anni di Carlo Conti), e l’anteprima di stagione su Joy hanno decretato l’inesorabile insuccesso della serie, che puntualmente è stata battuta della concorrenza.

Incredibile Andato in onda, nel marzo scorso e condotto da Veronica Maya, il primo people show di Raiuno fa acqua da tutte le parti. La formula ricorda vagamente Scommettiamo che…?, e riprende i connotati “ossessivi” de Lo Show dei Record. Passione e manie degli italiani messe a nudo davanti all’occhio attento delle telecamere. La scarsa originalità non viene premiata (giustamente!). E il pubblico ne determina la chiusura forzata dopo una sola puntata.

L’onore e il rispetto parte seconda già in Dvd, Gabriel già al lavoro per altre fiction

Questa sera andrà in onda l’ultima puntata de L’onore e il rispetto parte seconda, la fiction di canale 5 campione d’ascolti, che già da oggi potete trovare in vendita in tutte le edicole con tanto di fascicoli di presentazione dei personaggi e foto a corredo (le prossime uscite sono fissate per il 14 ottobre – terza e quarta puntata, e per il 20 ottobre – quinta e sesta puntata).

Gabriel Garko protagonista indiscusso della fiction, intanto, al Tgcom parla della notorietà che gli ha portato la fiction:

Merito di Salvatore Samperi cui dedico questi risultati, e anche della maturazione del personaggio. Dicono che sia un fotoromanzo tv, accetto la definizione solo perchè è una storia di passione, amore e odio, per il resto non ha niente della staticità di un fotoromanzo.

L’onore e il rispetto parte terza ci sarà, parola di Gabriel Garko

L’onore e il rispetto, non si fermerà alla seconda parte, ma visto i risultati che sta ottenendo a giugno verrà realizzata anche la terza stagione. Ad annunciarlo sono il regista Luigi Parisi e il protagonista Gabriel Garko che dicono al Corriere della sera:

La mettiamo in cantiere a giugno. Ci aspettavamo un buon risultato, ma non un’esplosione di ascolti così.

Al di là di quello che penso in generale sulla lunga serialità, sono talmente affezionato a questa fiction e a questo personaggio che non nego che mi darebbe molto fastidio non farla.

Gabriel Garko spiega le motivazioni che l’hanno convinto a reinterpretare il personaggio di Tonio a distanza di tre anni dalla prima serie:

L’onore e il rispetto parte seconda, riassunto seconda puntata

Nella seconda puntata della serie tv L’onore ed il rispetto 2, Toni Fortebracci (Gabriel Garko) viene tratto in arresto al termine del funerale della sua amata Olga (Serena Autieri) e condotto in carcere: intanto Carmela (Laura Torrisi) riceve una chiamata dal commissario Maffei, scoperto dalla giornalista Alma Vinci (Valeria Milillo) mentre riceveva dei soldi dal boss mafioso Rodolfo Di Venanzio (Vincent Spano) e preoccupato. Santi Fortebracci (Giuseppe Zeno) lotta con la moglie Melina che vuole chiedere la separazione.

Intanto è in atto una riunione delle famiglie mafiose, Rosangela Rocca (Angela Molina) vuole occuparsi di Tonio attraverso una sua conoscenza in carcere. Rodolfo invece vorrebbe che fosse Dario (Sergio Arcuri) ad occuparsene, convinto che il ragazzo, incapace di gestire una simile situazione, si ritirerebbe dalla casta dei potenti. Tonio incontra il fratello Santi e gli chiede di occuparsi del suo bambino Nicolas: in ospedale donna Rosangela vuole vendicare la morte del marito colpendo la moglie di Santi, Melita. Questa si trova in ospedale per un intervento e Rosangela dopo averla addormentata cerca di iniettarle del veleno in vena: fortunatamente il figlio di Melita sopraggiunge impedendo al tragedia.

Assunta (Elena Russo), figlia di Rosangela, dichiara il suo amore a Rodolfo, che dice di ricambiare: in carcere Tonio non sa di essere in pericolo, l’amico di Rosangela è pronto a colpire: mentre si trova nelle docce Tonio riceve la visita di tre uomini armati di coltello che gli intimano di riconsegnare il denaro che ha nascosto in Svizzera, picchiandolo selvaggiamente.

L’onore e il rispetto parte seconda, su Canale 5 torna Gabriel Garko

Questa sera in prima serata su Canale 5 torna la fiction tv L’onore ed il rispetto parte seconda, che segna il ritorno di Gabriel Garko in tv. La serie narra le vicende della famiglia Fortebracci, formata dai fratelli Tonio (Gabriel Garko) che tutti credevano morto e Santi. Tonio dovrà sfuggire alla vendetta dei mafiosi, mentre Santi, magistrato che combatte la mafia, vuole convincere il fratello a far parte di un programma protezione testimoni.

Ma Tonio, inebriato dalla passione per Olga (Serena Autieri), decide di andare a cercarla: fatto ritorno in Sicilia per Tonio si riaccende il legame mafioso, questa volta con Rosangela Rocca (Angela Molina), la vedova del boss che aveva ucciso pochi mesi prima, per affondare Rodolfo Di Venanzio (Vincent Spano), divenuto sempre più scomodo e potente.

Gabriel Garko, perfettamente calato nella parte, rappresenta il classico uomo del sud, istintivo, duro: preda della passione per Olga e della vendetta per riscattare il padre morto nella prima serie. Il suo amore per Olga, ambiziosa e cinica, lo porterà a correre molti rischi: ma Olga è una madre, attenta al bene del suo bambino, e sa che l’amore che prova per Tonio è troppo pericoloso.

L’onore e il rispetto 2, backstage e video promozionale

Da giovedì 3 settembre torna su Canale 5, L’onore e il rispetto, con la seconda stagione inedita, che segue a quella diretta nel 2006 da Salvatore Samperi (attualmente in replica su Rete 4 ogni martedì) che ottenne un buon successo in termini d’ascolto.

Nella nuova stagione, ad affiancare Gabriel Garko, che torna a vestire i panni di Tonio Fortebracci, scampato miracolosamente all’attentato e tornato in Sicilia per vendicarsi, non ci sarà più Manuela Arcuri, ma vedremo nuovamente Serena Autieri, Giuseppe Zeno e Cosima Coppola. Tra le novità nel cast segnaliamo Laura Torrisi, Angela Molina, Valeria Milillo, Alessandra Martines, Ben Gazzara Vincent Spano e Paul Sorvino.

Dopo il salto potete vedere il backstage della serie e due video promozionali.

Canale 5, palinsesto autunno 2009: tutto come previsto

Ieri sera nel corso del Mediaset Night è stato annunciato il palinsesto autunnale di Canale 5. Se vi aspettavate novità dell’ultima ora scordatevele, perché sono semplicemente state confermate tutte le voci che si sono seguite nel corso delle settimane.

In prima serata andranno in onda Grande Fratello 10 (condotto ancora una volta da Alessia Marcuzzi), C’è Posta per te (condotto da Maria De Filippi), Chi ha incastrato Peter Pan (condotto per otto puntate da Paolo Bonolis), cinque speciali one-man show di Zelig (una puntata Checco Zalone, due puntate Ale & Franz, e due Enrico Brignano). Il reality condotto da Paola Perego dalla prima settimana di settembre, che anticiperà il GF, si chiamerà Lost in Tribe e vedrà due squadre fronteggiarsi tra loro in India.

La fiction. Arrivano gli annunciati: Intelligence (6 puntate con Raoul Bova), Occhio a quei due (con Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti), Doc West (Terence Hill in salsa Western), Il falco e la colomba (sei puntate di serie in costume), L’onore e il rispetto parte seconda (con Gabriel Garko e Serena Autieri), Distretto di polizia 9 (tredici puntate), Caterina e le sue figlie 3 (con Virna Lisi), Due imbroglioni e mezzo (Claudio Bisio e Sabrina Ferilli, in quattro episodi inediti), I liceali 2 (con Giorgio Tirabassi), senza dimenticare Dr. House con gli ultimi dodici episodi della quinta stagione (attualmente in onda sul digitale terrestre) In primavera, infine, arriverà Non smettere di sognare.