Programmi tv più visti 24 febbraio – 2 marzo 2013: Che Dio ci aiuti 2 al primo posto

Prime time. Italia’s got talent passa dagli otto milioni ai sei perdendo così la numero uno, ne approfitta la seconda stagione di Che Dio ci aiuti conquistando di diritto la prima posizione grazie a 7 milioni di telespettatori (in calo rispetto al debutto). Ancora Che Dio ci aiuti alla tre. Numero quattro per il finale di Tutta la musica del cuore, la penultima puntata è invece alla sette. Ottimo risultato per Ballarò, la puntata post elezioni ha sfiorato di poco i sei milioni di telespettatori. Le elezioni politiche giovano anche a Porta porta, oltre 5 milioni di persone hanno seguito lo speciale in prima serata (letteralmente distrutto lo speciale su Canale 5 seguito da meno di 2 milioni). Bene la replica della fiction con Beppe Fiorello Sarò sempre tuo padre, alla otto. I migliori anni si riaffacciano alla nove. Restiste alla dieci nonostante il consistente calo Il clan dei camorristi. La fiction con Stefano Accorsi in una settimana ha perso una platea di quasi 700 mila persone.

Programmi tv più visti, 17-23 febbraio 2013: stravince Volare – La Grande Storia di Domenico Modugno

Classifica prime time. Spot e ospitate sanremesi hanno contribuito a Volare – La Grande Storia di Domenico Modugno di essere il programma più visto di questa settimana. In totale 21 milioni di persone hanno seguito la fiction interpretata da Beppe Fiorello. Italia’s got Talent con più di 8 milioni di telespettatori deve accontentarsi della medaglia di bronzo. La partita di Champions league tra Milan e Barcellona è alla numero quattro. La seconda stagione di Che Dio ci aiuti debutta alla numero cinque con il primo episodio e alla sei con il secondo. Buon risultato per il film in replica Ricatto d’amore (alla sette). Tutta la musica del cuore si ferma alla otto. Tiepido riscontro per la puntata numero uno di Red or black, alla nove. I Migliori Anni è alla dieci (stabile). La pausa di una settimana non giova a Il Clan dei camorristi: perde più di 300 mila telespettatori e precipita alla undici (era alla sei).

Programmi tv più visti, 3 – 9 febbraio 2013: medaglia d’oro per Olanda-Italia

L’amichevole tra Olanda e Italia conquista il primo posto della classifica prime time. Italia’s got Talent scende di una posizione e, rispetto a sette giorni fa, perde anche circa 400 mila telespettatori. Straordinario risultato per Ballarò: l’ospitata di Silvio Berlusconi permette al programma di Giovanni Floris di interessare quasi 6 milioni di persone (nella scorsa rilevazione era alla dieci). Tutta la musica del cuore agguanta quarto e quinto posto. In salita Il clan dei camorristi, dalla otto passa alla sei (+ 200 mila telespettatori). Il film di Un passo dal cielo 2 si ferma alla sette, le persone sono quasi 4 milioni e 700 mila. Zelig Circus rientra in classifica alla otto. La seconda parte di Titanic arriva alla nove. Male I Migliori anni. Il programma di Carlo Conti scivola alla dieci (era alla nove) e perde all’incirca 300 mila spettatori.

Programmi tv più visti, 27 gennaio – 2 febbraio 2013: medaglia d’oro per Italia’s got Talent

Solo 2 mila telespettatori separano Italia’s got talent e la partita di Coppa Italia tra Lazio e Juventus. La medaglia d’oro è però conquistata da Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudi Zerbi (+ 1 milione rispetto a sette giorni fa). Terzo posto per il film di Roberto Benigni La Vita è bella (con oltre sette milioni di persone). Quarto, quinto e sesto posto per le repliche dell’ottava serie di Don Matteo. Altra replica alla 7: La ragazza americana riesce a interessare circa 5 milioni di telespettatori. Il Clan dei Camorristi è stabile alla 8 (- 400 mila). Carlo conti e i suoi Migliori anni arrivano alla nove. Ballarò scende dalla sette alla dieci. Fuori dalla classifica Zelig Circus (nonostante un aumento degli spettatori) e la seconda e ultima puntata di Extreme Makeover Home Edition Italia.

Programmi tv più visti, 20 – 26 gennaio 2013: Italia’s got Talent al numero uno

Italia’s got Talent batte tutti. Il talent show del sabato sera di Canale 5 arriva al primo posto della classifica prime time e generale (conquistando quasi 500 mila telespettatori in più rispetto al debutto). Proseguendo con la top 10 dei programmi più visti in prima serata, il secondo posto e terzo posto è di proprietà di Coppa Italia (rispettivamente Roma-Inter e Juventus-Lazio). L’Isola è alla quattro e alla sei. La replica di Don Matteo 8 è alla cinque. Ballarò scende di un posto. Il Clan dei Camorristi debutta alla 8 con poco meno di 5 milioni di persone. Altro debutto alla 9, Extreme Makeover Home Edition Italia convince una platea di quasi 4 milioni e mezzo di telespettatori. Zelig Circus perde quasi 500 mila persone e si ferma alla numero dieci. Da segnalare il crollo de I migliori anni (fuori top 10). La seconda puntata del programma di Carlo Conti arriva a oltre 4 milioni e 100 mila persone, la perdita rispetto alla puntata numero uno è di circa 700 mila telespettatori.

Programmi tv più visti, 13 – 19 gennaio 2013: vincono Italia’s got Talent e Striscia la notizia

Classifica prime time. Italia’s got Talent riesce a conquistare la prima posizione con il secondo appuntamento (nonostante un calo di circa 800 mila telespettatori rispetto all’ottimo debutto). Le repliche di Don Matteo 8 continuano a stupire: questa settimana troviamo Terence Hill alla due, alla tre, alla cinque e alla sette. L’Isola è alla quattro e alla sei (a pari merito con Ballarò). I migliori anni debuttano alla otto con poco meno di 5 milioni di telespettatori. Zelig Circus è alla nove. Ultimo posto per l’omaggio a Mariangela Melato con la replica di Rebecca la prima moglie.

I migliori anni, conferenza stampa – Giancarlo Leone: “Carlo Conti è il nostro asset”

Questa mattina, presso la sede di Viale Mazzini della Rai, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione de I migliori anni, in partenza sabato sera alle ore 21 sulla prima rete Rai. La conduzione è affidata, anche per questa edizione, all‘asso pigliatutto Carlo Conti che si dichiarato voglioso di un po’ di pausa dal piccolo schermo, ma non per questo meno determinato per questa nuova edizione. “Carlo è il nostro asset, cerchiamo di fargli fare quasi tutto. E’ una fonte preziosa di qualità, ascolti ed ingegno“, gli risponde il neo direttore di RaiUno Giancarlo Leone.

I Migliori Anni, Carlo Conti: “Interviste impossibili, i miei sketch e Canzonissima sono le novità”

Si sarà scatenato il panico tra gli autori de I Migliori anni appena appresa la notizia del ritorno nel 2013 della trasmissione amarcord di Rai 1. Non ne fa mistero Carlo Conti che, intervistato da Sorrisi e canzoni, ammette di essere stato costretto ad inserire alcune novità all’interno del suo programma per “movimentare” un po’ le cose. La novità più importante è l’idea di riproporre una gara tra cantanti come Canzonissima:

Categorie Rai

I Migliori anni, Carlo Conti rivoluziona: avrà 6 cantanti fissi e 2 ospiti a puntata. Scopri di chi si tratta

I Migliori anni tornerà a presidiare la prestigiosa fascia del sabato sera di Raiuno a partire dal 19 gennaio 2013, ma Carlo Conti, ideatore e conduttore del programma, consapevole del rischio contro Italia’s Got Talent, ha pensato ad alcune novità, come 2 ospiti per ognuna delle nove puntate e sei cantanti fissi. Si tratterebbe di Alexia, Anna Tatangelo, gli Stadio, Simone Cristicchi, Syria e Mietta.

Carlo Conti: “Sto studiando qualcosa di nuovo per I Migliori Anni. Il format è usurato”

Se le piaghe d’Egitto fossero undici, l’ultima sarebbe sicuramente l’invasione dei Carlo Conti. Sono incalcolabili i programmi che conduce in una stagione televisiva. Sorrisi e canzoni ha intervistato il presentatore toscano il quale ha ammesso di essere stanco per gli infiniti progetti televisivi. Oltre all’appuntamento quotidiano con L’Eredità (dal lunedì alla domenica, tanto per non farsi mancare nulla), il 16 dicembre condurrà la puntata conclusiva di Telethon, successivamente sarà al timone dello speciale Tale e quale show a gennaio:

Rai 1 nel 2013: Italians con Max Giusti, il nuovo Red or Black, il ritorno de I migliori anni

Max Giusti, Carlo Conti e un nuovo format. In questo modo Rai Uno si prepara ad affrontare la sfida degli ascolti nel 2013. Giancarlo Leone, il direttore di Rai Intrattenimento, ha fornito alcune anticipazioni dei nuovi programmi dell’ammiraglia Rai. Partiamo da Italians, lo show con protagonista Max Giusti, andrà in onda per cinque puntate prima di sanremo. Ad affiancare il conduttore di Affari tuoi ci sranno due attrici Glamour la cui identità non è stata rivelata.

Rai, tagli: a rischio Isola dei famosi, Ballando con le stelle e I migliori anni

Tagli, tagli e ancora tagli. È quanto si appresta a fare la Rai per far quadrare i bilanci. Nel Cda di giovedì 26 aprile Lorenza Lei farà una proposta di riduzioni di circa 50 milioni di euro, dopo che nei giorni scorsi si era parlato di una cifra che toccava i 60 milioni. In sostanza Rai Uno avrà 5 milioni in meno, Rai due 3 milioni e mezzo, Rai Tre circa un milione, i canali digitali due milioni.