Ascolti Tv giovedì 20 maggio 2010: Anno Zero vince. Bene Donna Detective 2 e Fenomenal

Annozero di Michele Santoro si aggiudica lo scontro telesivivo del giovedì sera: la puntata dedicata agli scandali della Chiesa cattolica sui preti pedofili ha totalizzato 4.647.000 spettatori, share 19,56%. Cresce la fiction di Raiuno, Donna Detective 2 con Lucrezia Lante Della Rovere e Flavio Montrucchio, che si attesta su una media di 5.235.000 telespettatori, share 19,24% nel primo episodio, La tonaca nera e da 4.715.000 spettatori, share 20,22% nel secondo, Tango assassino.

Non decolla la prima serata di Canale 5: il film The perfect Man con Heather Locklear, Chris Noth e Hillary Duff raccimola 3.699.000 telespettatori ed uno share pari al 15,15%. Continua il successo di Fenomenal di Teo Mammuccari che arriva a 2.634.000 spettatori ed uno share del 12,13%.

Recorder – Lizzie McGuire

Quest’oggi, per la rubrica Recorder, vi parlerò della serie tv che ha reso celebre una delle cantanti Pop più apprezzate degli ultimi anni, Hillary Duff: la ragazza è stata protagonista nei primi anni del 2000, di Lizzie McGuire.

La serie tv, nata nel 2001 e durata fino al 2003 è stata creata dalla mente di Terri Minsky, prodotta dalla Disney Channel, che ha confezionato due stagioni per un totale di 65 puntate da 22 minuti l’una. In Italia le avventure di Lizzie hanno avuto vita difficile data una complicata messa in onda, che la vide primasu Italia 1 nel 2003 con gli ultimi 10 episodi bloccati e non trasmessi, poi nel 2006 con il problema di tre episodi bloccati (dopo tre anni ancora lo stesso problema) ed infine nel 2008, venne trasmessa intergralmente.

Il telefilm racconta la storia di Lizzie, una teenager carismatica, dei suoi amici Gordo e Miranda e delle loro fantastiche avventure all’interno ed esterno della scuola media. Non solo: vengono affrontate tematiche profonde, come l’anoressia, la differenza di classe tra le varie persone, quelle di etnia e così via.

Meet the mills: novità sullo spin-off di Beverly Hills 90210

Notizie certe, pettegolezzi, voci di corridoio: tutto questo circonda Meet the Mills, lo spin off più atteso del momento, la serie televisiva figlia della famosissima e fortunatissima Beverly Hills 90210.

Cerchiamo di conoscere meglio la futura serie diretta da Rob Thomas (supervisionata da Gabe Sachs e Jeff Judah), già scrittore di Dawson’s Creek nonché creatore di Veronica Mars, prodotta da The CW, la stessa che trasmette Gossip Girl.

La protagonista e la sua famiglia: l’attrice più volte accostata al ruolo di Annie Mills, la teenager studentessa di biologia, amante di teatro che si trasferisce dal Kansas (St. Louis) a Beverly Hills (con famiglia al seguito) è Hillary Duff, ma alla fine è arrivata la smentita ed è uscito il nome ufficiale, quello di Shenae Grimes (protagonista in Canada di Degrassi: The Next Generation). Il resto della famiglia sarà formata dalla madre Celia Mills, ex atleta olimpica, ora personal trainer, interpretata da Lori Loughlin (Summerland), dal padre Harry, il nuovo direttore del Bevery Hills High (alunno del West Beverly trasferitosi a St. Louis), dal fratello adottivo Dixon e la nonna alcolizzata Thabitha (Jessica Walter), ex star del cinema anni settanta (simile alla madre adottiva di Steve) vero motivo del trasferimento dei Mills.