Recorder – Lizzie McGuire

di Benedetta Guerra 42

Quest’oggi, per la rubrica Recorder, vi parlerò della serie tv che ha reso celebre una delle cantanti Pop più apprezzate degli ultimi anni, Hillary Duff: la ragazza è stata protagonista nei primi anni del 2000, di Lizzie McGuire.

La serie tv, nata nel 2001 e durata fino al 2003 è stata creata dalla mente di Terri Minsky, prodotta dalla Disney Channel, che ha confezionato due stagioni per un totale di 65 puntate da 22 minuti l’una. In Italia le avventure di Lizzie hanno avuto vita difficile data una complicata messa in onda, che la vide primasu Italia 1 nel 2003 con gli ultimi 10 episodi bloccati e non trasmessi, poi nel 2006 con il problema di tre episodi bloccati (dopo tre anni ancora lo stesso problema) ed infine nel 2008, venne trasmessa intergralmente.

Il telefilm racconta la storia di Lizzie, una teenager carismatica, dei suoi amici Gordo e Miranda e delle loro fantastiche avventure all’interno ed esterno della scuola media. Non solo: vengono affrontate tematiche profonde, come l’anoressia, la differenza di classe tra le varie persone, quelle di etnia e così via.

Lizzie (che ha anche un alter ego, un personaggio animato che rappresenta ciò che pensa, i suoi sentimenti, le sue sensazioni e le sue paure) ha un fratello, Matt, e una ex amica, Kate, che spesso e volentieri le complicano la vita.

Andiamo a conoscere i personaggi della serie: Elizabeth Brooke (Lizzie) McGuire (Hillary Duff) è una ragazzina dolce, simpatica, semplice (ma con un caratterino niente male), interessata a Ethan e amica fedele dei suoi due amici Gordo e Miranda; David Zephyr Gordon “Gordo” (Adam Lamberg) è amico dall’infanzia di Lizzie, segretamente innamorato di lei, sarcastico, amante dei video e molto intelligente; Miranda Isabella Sanchez (Lalaine) è la migliore amica di Lizzie, messicana e ribelle di natura; Mattew McGuire “Matt” (Jake Thomas) è il combina guai, fratello di Lizzie; Samuel McGuire “Sam” (Robert Carradine), è il padre dei due ragazzini, imbranato, molto buono e che ha un grande amore per il giardinaggio; Jo McGuire (Hallie Todd) adora la figlia anche se spesso la mette in imbarazzo; Kate Sanders (Ashlie Brillaut) è la più cool della scuola, è una cheerleader ed ama mettere in cattiva luce Lizzie; Ethan Craft (Clayton Snyder) è il bello della scuola, poco intelligente, ma educato con tutti.

La serie ha avuto uno spin off: il film The Lizzie McGuire Movie: Da liceale a Popstar, dove Lizzie ed i suoi amici vanno in Italia per un concerto. Per chi non lo sapesse, nella serie si sono visti molto attori famosi come Erik Estrada, Jesse McCartney, Steve Tyler e molti altri ancora.

Lizzie McGuire è una serie davvero carina, con una storia lineare e adatta per un pubblico di teenager. Hillary Duff deve molto al suo personaggio, perché le è servito come trampolino di lancio per una carriera cinematografica e discografica di gran impatto.

Commenti (42)

  1. lizzie mcguire nn é molto bello é sempre la stessa storia: una ragazza con dei problemi adolescenziali, la scuola,gli amici….
    dopo un po’ é noioso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>