Chili Tv la nuova proposta On Demand di Fastweb

Fastweb lancia Chili Tv la nuova tv on demand, visibile su ogni piattaforma collegata a internet (smart tv, pc, tablet, smartphone, lettori blu-ray e sistemi home theater) con una connessione in banda larga di almeno 1 Mbps, che offre contenuti gratuiti e a pagamento.

Per accedere alla tv si passa attraverso il sito www.chili-tv.it, a cui ci si iscrive gratuitamente. Alcuni contenuti sono free (oltre 600 titoli da scegliere tra le sezioni Junior, Entertainment, Lifestyle, Woman e Wellness e l’esclusivo Tg di Chili in 3 edizioni giornaliere), mentre tutto il cinema (compresi documentari e cartoni animati) e i programmi originali sono a pagamento. Attualmente sono disponibili 200 titoli di film (grazie agli accordi stipulati con Warner, Paramount, MovieMax, Fandango, Lucky Red, Bim e Mondhome), tra prime visioni e classici, che verranno aggiornati settimana per settimana.

Il sito dà la possibilità di acquistare i film appena usciti in home video (9,95€) o di noleggiarli per 48 ore (i prezzi variano da 2,95 € a 4,95 €) e di vederli anche in Full HD (se si possiede una banda fino a 8,3 Mps).

Categorie Senza categoria

Home Pack, arriva l’offerta unica Sky – Fastweb

Sky Italia e Fastweb hanno stipulato un accordo per offrire in un unico pacchetto la televisione a pagamento (i 190 canali televisivi televisivi di Sky compresi quelli HD, il decodere My Sky HD, la Digital Key), Internet (a 10 MB nelle zone già raggiunte da fibra ottica) e la telefonia fissa (telefonate illimitate verso rete fissa italiana senza scatto alla risposta, 1000 minuti di chiamate internazionali verso rete fissa senza scatto alla risposta).

L’Home pack, frutto dell’accordo commerciale tra Tom Mockridge di Sky Italia e Carsten Schloter di Fastweb, prevede che gli utenti abbiano un unico interlocutore, un solo call center per l’assistenza, un’unica fattura, dei prezzi più vantaggiosi e un gran numero di pacchetti che compongono l’abbonamento tra cui scegliere.

Alberto Calcagno, direttore generale di Fastweb, commenta:

Categorie Sky

Google tv, il web conquista la televisione


Il futuro della tv è nel web, ne sembrano convinti anche i dirigenti di Google il più importante motore di ricerca, proprietario del portale numero uno in fatto di videosharing You Tube. Durante la recente conferenza Google I/O tenutasi a San Francisco, l’amministratore delegato di Google Eric Schmindt, ha annunciato un progetto che potrebbe rivelarsi rivoluzionario per l’intero settore dei mass media: la Google Tv.

Molto presto gli utenti avranno la possibilità di coniugare la semplicità di utilizzo dell’apparecchio televisivo con l’immensa disponibilità di dati offerta dalla rete. Grazie all’accordo commerciale con Sony e Intel entro la fine dell’anno il pubblico (all’inizio solo quello americano), troverà nei negozi televisori in grado di offrire una nuova e ampia finestra sul mondo del web.

Toon Toon e Jugo, i canali Fastweb per giovanissimi

Avevamo appena terminato di scrivere della nascita di Disney XD collegata all’indubbio successo dei canali televisivi per ragazzi sulle reti digitali, oltre ad aver appreso del clamoroso primato di Boing il marchio Mediaset seguito da punte di 91 mila spettatori al giorno, che sulla scrivania ci arriva la notizia di nuovi nati questa volta in casa Fastweb.

La più importante azienda italiana delle comunicazioni in fibra ottica, specializzata quindi in Iptv, lancia in questi giorni Toon Toon e Jugo due nuovi canali dedicati ai giovanissimi. Diversificati i target, sebbene si tenga ben conto del recente dato che individua nella fascia d’età 4-14 anni quella con i maggiori appassionati di canali televisivi ad hoc.

Toon Toon si rivolge a una fascia prescolare, 3-6 anni, spazio quindi a cartoni animati semplici e istruttivi come i mitici Teletubbies, Finbles e Heidi, mentre dalla fusione dei termini junior e young vede la luce il marchio Jugo, dedicato proprio al pubblico che volge all’adolescenza con una programmazione che spazia dai classici come Pippi Calzelunghe il celebre e inossidabile telefilm in onda dal 1970, fino ai manga stile He man, The Transformers, Robotech, Jem, le Holograms.

Warner Tv: da settembre su Fastweb

Sbarca l’8 settembre su Fastweb, il canale d’intrattenimento televisivo della Warner Bros, ovvero Warner Tv, che andrà ad ampliare il pacchetto offerto via cavo che ha già i sette canali autoprodotti dal nome ONtv, i canali di RaiClick, quello denominato Eventi Calcio e Sport, Cartoon Network, Espn Classic e i due per adulti Area Adulti e Passion Tv.

Il canale sarà on demand, come la maggior parte dei canali della compagnia telefonica, col vantaggio, che i programmi potranno essere visti in qualsiasi momento.