Sanremo 09: ci saranno Katy Perry e Morandi; tutti i voti delle canzoni; Albano infastidito dai Gay

Torniamo ad occuparci del Festival di Sanremo 2009, al via tra pochi giorni, con altre interessanti novità che riguardano le canzoni dei cantanti, gli ospiti e non solo.

Cominciamo dalle novità dell’ultima ora: Paolo Bonolis ha confermato la presenza di Alessia Piovan al Festival è ha assicurato anche la presenza di Katy Perry, la cantante californiana famosa per il brano I kissed a girl, tratto dall’album One of the boys. Sul palco ci sarà ancheGianni Morandi con Pupo, Paolo Belli e Youssou N’Dour (senza dimenticare Raoul Bova), perché la canzone proposta dal terzetto, L’opportunità, nasce da un progetto della Nazionale Cantanti.

Gino Castaldo de La Repubblica ha ascoltato in anteprima le 16 canzoni dei Big è ha dato voti e giudizi: vediamoli:

Read more

Sanremo 2009, ancora polemica su Povia, Eleonora Abbagnato ospite, la canzone dei Gemelli Diversi

Ancora novità riguardanti il Festival di Sanremo 2009: oggi parliamo di Eleonora Abbagnato, dei Gemelli Diversi e proponiamo l’ennesimo capitolo della polemica sulla canzone di Povia, rendendovi conto dell’iniziativa dell’Arcigay.

Partiamo dall’étoile della danza Eleonora Abbagnato: la ballerina del’Opéra Garnier di Parigi sarà una delle prime donne che affiancheranno Paolo Bonolis al Festival.

Capitolo Gemelli Diversi: il gruppo, ospite del programma radiofonico, America me senti, sperano di colpire le coscienze dell’ascoltatore con la loro canzone Vivi per miracolo (“una preghiera moderna”), che raccontano storie di aborto, baby prostituzione e violenza domestica in maniera cruda e violenta.

Read more

Sanremo 2009: Francesco Renga Favorito

Torniamo a parlare del Festival di Sanremo 2009: mentre Paolo Bonolis sul sito ufficiale da i numeri dei video che sono arrivati per la categoria giovani (449 tutti, fatti da ragazzi tra i 22 e i 28 anni, di cui 347 da uomini e 102 di donne), anche i bookmaker italiani danno le quote sulla kermesse canora.

Secondo Sisal Matchpoint, il favorito numero uno sarebbe Francesco Renga, dato a 5,50. Alle sue spalle Povia è dato a 10, come Patty Pravo, Pupo e compagnia a 11, così come Alexia con Mario Lavezzi, Marco Masini e Albano a 12, Fausto Leali e i Gemelli Diversi a 13, Marco Carta e Dolcenera a 14, Tricarico a 15, gli Afterhours a 17, Nicky Nicolai e Stefano Di Battista a 18, Iva Zanicchi e Sal Da Vinci a 20.

Read more

Sanremo 2009, Povia minacciato, Beckham invitato, Sgarbi rifiutato, Iva Zanicchi lascia la politica?

Non c’è giorno, che il Festival di Sanremo 2009 non faccia parlare: come se fosse una soap opera, ci sono sviluppi sulla situazione di Povia e di Iva Zanicchi, novità su una possibile partecipazione di David Beckham e una rivelazione fatta da Vittorio Sgarbi.

Partiamo da quella più drammatica e insensata: Povia ha rivelato, a Tv Sorrisi e Canzoni, di essere stato minacciato di morte e di ricevere lettere minatorie, che lo vogliono intimidire per non presentarsi a Sanremo. Lui d’altro canto ha già detto che non rinuncerà ad andarci, poi ha affermato:

Non sarà certo l’Arcigay a fermarmi. Se Bonolis mi ha scelto, avrà valutato bene; ci fosse stato Baudo non so: non credo mi percepisca nel suo DNA.

Read more

Sanremo 2009, Povia canta di ex gay e l’arcigay è pronta a boicottare il Festival

Il Festival di Sanremo 2009, continua a far parlare di sé, dopo ventiquattro ore dall’annuncio della lista dei concorrenti ufficiali della 59° edizione di Sanremo, arriva la polemica sulla canzone di Povia, Luca era gay, che fa andare su tutte l’arcigay, forse sbagliando (anche loro stanno aspettando di sapere il testo della canzone e la motivazione di un titolo simile), ma molto probabilmente, invece, con cognizione di causa.

Andiamo con ordine: mesi fa il cantante de I bambini fanno oh (che se non sbaglio si esibì pure al Family Day), rilascia un’intervista a Panorama dove dichiara che Gay non ci si nasce, ma si diventa (a seconda delle amicizie e delle persone che hai intorno) e aggiunge di esserlo stato pure lui per sette mesi, prima di superare quella fase della sua vita e di aver convertito due suoi amici.

Quell’era nel titolo proverebbe, dunque, che il personaggio della canzone ora non lo è più. C’è dell’altro: Luca, potrebbe essere Luca Tolve, un ragazzo che si dichiara gay, ma che viene “guarito” grazie alle insostenibili teorie (confutate dalla comunità scientifica mondiale) del cattolico integralista Usa, Joseph Nicolosi.

Read more