Inga Lindstrom – Emma Svensson e l’amore su Canale 5

di Redazione Commenta

Su Canale 5 alle ore 15.45 torna l’appuntamento con un film tv tratto dalla serie tedesca Inga Lindstrom: oggi andrà in onda Inga Lindstrom – Emma Svensson e l’amore, episodio numero tre della quarta stagione (Inga Lindström: Emma Svensson und die Liebe), prodotto nel 2007  diretto da Karola Meeder e racconta la storia di Hilla Svensson (Ivonne Schönherr), in procinto di sposare il fidanzato Max Falin (Simon Böer) nella città di Stoccolma.

Tuttavia con l’avvicinarsi del fatidico giorno, Hilla inizia a nutrire alcuni dubbi e viene colta da un vero e proprio panico prenuziale: decide di allontanarsi da Stoccolma per andare a trovare la nonna Emma Svensson (Heide Keller) e cercare di fare chiarezza nei suoi sentimenti. Giunta dalla nonna, che vive una vita placida ed agiata, Hilla ritrova ben presto Fredrik Lindberg (Marcus Gruesser), un suo amico d’infanzia, al quale confida i propri dubbi circa le nozze: appena si vedono tra i due torna la complicità di sempre, che il tempo non ha scalfito.

Tra Hilla e Fredrik nasce ben presto un sentimento che va oltre alla semplice amicizia ed i due iniziano a trascorrere molto tempo insieme: però questo rapporto che si sta creando non piace alla nonna Emma.

Fredrik infatti è il figlio del suo maggiordomo e la donna non vuole che tra i due ragazzi si crei una unione. Decisa a tutto, Emma ricatta la nipote: la nonna dovrà sottoporsi ad un intervento al cuore ma lo farà solamente dopo la celebrazione delle nozze di Hilla con Max. Hilla è ancora più confusa e non ha il coraggio di dire alla nonna che non intende sposare Max.

Come andrà a finire la storia tra Hilla e Max? Ed il sentimento per Fredrik preverrà su tutto il resto? Il film è un sentimentale che dimostra come le differenze di classe sociale non possono piegare l’amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>