I Cesaroni 3, riassunto ventiquattresima e venticinquesima puntata

di Redazione 1

Nella ventiquattresima puntata de I Cesaroni, intitolata Padre padrone, Eva (Alessandra Mastronardi) e Alex vivono insieme: alla bottiglieria Garbatella arriva una signora con un anziano, Domenico padre di Ezio (Max Tortora) colpito da ictus e ricoverato in una clinica. Ezio dovrà prendersi cura del padre che non ha più i mezzi di sostentamento: ma Ezio ed il padre non hanno mai avuto un buon rapporto, in quanto il padre era violento nei confronti del figlio.

Marco (Matteo Branciamore) e i suoi manager Franco e Simona, sua ex fidanzata, stanno organizzando un tour promozionale in giro per il Lazio: i due ragazzi nonostante la loro storia sia finita sembrano rimasti in buoni rapporti. Ezio racconta a Stefania (Elda Alvigni) del padre ed insieme lo portano a casa: ma Cesare (Antonello Fassari) non crede che l’uomo abbia avuto veramente un ictus ma che piuttosto stia fingendo.

Simona, che nel frattempo ha baciato Walter (Ludovico Fremont), chiede aiuto a quest’ultimo per il tour promozionale di Marco: Walter, fortemente attratto da Simona, decide di partire insieme a loro. In Bottiglieria Cesare intende scoprire se Domenico finge o meno: fa entrare una prominente ragazza, alla vista della quale Domenico si scopre e i Cesaroni e Ezio capiscono finalmente tutto, meditando vendetta.

Marco va a trovare Eva nella sua nuova casa, nonostante tutto è geloso di Eva e del suo rapporto con Alex. A casa Masetti intanto nonno Domenico gode della protezione di Stefania e Walter mentre Ezio sfoga un po’ della sua rabbia urlando contro il vecchio genitore, che sembra quasi commuoversi e pentirsi.

Ezio inizia la sua vendetta nei confronti del genitore che però gli molla uno schiaffo: Stefania e Ezio hanno uno scontro e Domenico piange sconvolto. Eva scopre che Alex, che a New York era un grande chef, a Roma si accontenta di fare l’aiuto cuoco e il lava piatti: ma Eva è decisa a far trovare un lavoro migliore al suo fidanzato.

Stefania e Lucia (Elena Sofia Ricci) decidono di portare nonno Domenico in una casa di cura della capitale: il vecchio appena sente ciò si rianima e decide di andare via, sentendosi di troppo, lasciando un assegno di ventimila euro. Alex, superato il colloquio, trova posto in un lussuoso ristorante: ma per colpa di una ragazza viziata che compie 18 anni pare mettere i bastoni tra le ruote a lui ed Eva.

Ezio scopre che il padre non era indigente come credeva ma, anzi, risulta dotato di cospicuo capitale: insieme alla moglie va alla ricerca di Domenico nella clinica dalla quale proveniva. L’infermiera confessa che Domenico, forse affetto da una malattia degenerativa molto grave, aveva deciso di riconquistare l’affetto dei suoi cari.

Durante il tour promozionale, Marco ubriaco bacia Simona credendola Eva: Walter li vede e si arrabbia moltissimo, dando un pugno all’amico e rivelando a Simona di amarla. Simona dice a Walter di essere innamorata di lui, il bacio di Marco è stato solo istintivo e causato dalla rabbia per la relazione di Eva e Alex: i due ragazzi si baciano appassionati mentre Marco canta e suona alla prima tappa del suo tour che è un successo.

L’esordio di Alex al ristorante è stato molto positivo, anche per Marco che ha finalmente trovato uno sponsor per il suo CD. Nonno Domenico manda un sms a Walter chiedendogli di vederlo all’officina, ma al suo posto ci va Ezio: i due dopo anni ed anni di incomprensioni si chiariscono. Le analisi di Domenico però sono positive ed escludono malattie degenerative: l’anziano genitore decide allora di andare ai tropici per passare gli ultimi anni di vita.

Nella venticinquesima puntata intitolata Ancora tu, a Matilde (Angelica Cinquantini) fuori dalla scuola sembra di vedere la madre Pamela, che lei crede morta. Al liceo invece Alice (Micol Olivieri) e l’amica Jolanda programmano la festa di compleanno di quest’ultima nel capannone di Walter. Walter cede alle ragazze il capannone e le aiuta ad organizzare la festa insieme a Simona e Marco. In bottiglieria invece Cesare è perseguitato dal telefono: buttano giù appena Cesare risponde.

Pamela è viva ma nessuno lo sa: deve trovare il coraggio di andare da Cesare e rivelargli tutto, di essere scappata da un brigante padre naturale di Matilde, che le aveva messo alle costole degli scagnozzi. A casa di Eva e Alex intanto è arrivato il signor Cudicini padre di Eva: è preoccupato per la figlia e la vuole aiutare economicamente.

Matilde vede la madre per strada ma la crede una visione, mentre in Bottiglieria Ezio crede che queste visioni di Pamela possano essere un segno del destino: consiglia a Cesare di chiamare una medium che li metta in contatto con la donna. L’amica di Pamela d’accordo con questa, si finge una medium per trasmettere dei messaggi a Cesare. Ma Giulio (Claudio Amendola) è scettico e la manda via, mentre Cesare è deciso ad ascoltare la medium.

Il padre di Eva dice ai due ragazzi che a Milano ci sono molte opportunità per entrambi: Alex potrebbe lavorare in un ristorante rilevato per investimento mentre Eva potrebbe trovare un ottimo giornale. Eva è scettica ma accetta per amore di Alex. Pamela durante la seduta appare e parla a Cesare: gli rivela di essere viva e Cesare cade a terra svenuto. In ospedale quando si riprende Cesare non vuole più vedere Pamela.

A scuola Regina organizza una festa la stessa sera in cui la organizza Jolanda: la ragazza ci rimane molto male. Pamela e Ezio parlano faccia a faccia: Pamela ha trovato un lavoro a Torino e vuole portare con se Matilde, ma Ezio è contrario. Matilde nel frattempo va a casa di Pamela per vederla: le due si abbracciano forte. Alice decide di fare qualcosa per risollevare l’amica: si traveste con la parrucca bionda e vestito supersexy e manda agli amici l’invito per la festa di Jolanda, cui tutti aderiscono.

Alla festa Alice incanta tutti ballando sul palco, la festa è un successo, fino a quando Alice non decide di scoprirsi e rivelare a tutti la sua vera identità: tutti ne rimangono sorpresi e a Regina, venuta per rovinare la festa, non resta altro che sparire. Eva rivela alla madre del progetto di trasferirsi a Milano: ma Alex la chiama e le dice che non è una buona idea quella di trasferirsi a Milano. Eva ne è molto sollevata, ed anche lo sfogo cutaneo che le era venuto, magicamente scompare.

Matilde a cena con la madre e Cesare, cerca di riconciliare i due genitori prima con una cenetta casalinga ed il giorno successivo organizzando una colazione. Pamela vuole tornare a Torino senza dire nulla a nessuno: Cesare si precipita a casa sua e cerca di convincerla a restare per il bene di Matilde. Alla fine Pamela cede e resta a Roma. Eva vede nei negozi di dischi il CD di Marco e ne acquista una copia, pensando al suo bambino.

Lunedì ore 21.10 l’ultima puntata della serie TV I Cesaroni, per scoprire quali novità ci attendono dalla famiglia più famosa della televisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>