I Cesaroni 3, riassunto diciottesima puntata

di Redazione 1

La diciottesima puntata della serie TV I Cesaroni terza serie, intitolata Ho sposato Eros, inizia con la visita a scuola della signora Barilon, eletta Presidente dell’associazione per la difesa della moralità, la quale ha trovato nello zaino del figlio un romanzo erotico intitolato appunto Ho sposato Eros, scritto da Stefania (Elda Alvigni): solo Lucia (Elena Sofia Ricci) ne è a conoscenza.

Eva (Alessandra Mastronardi) nel frattempo vive a casa di Walter (Ludovico Fremont), facendo credere alla sua famiglia di essere a Genova per lavoro. Ezio (Max Tortora) alla Bottiglieria la Garbatella intanto racconta a Giulio (Claudio Amendola) e Cesare (Antonello Fassari) che tutto quello che è scritto nel romanzo erotico è quello realmente accaduto tra lui e sua moglie. Preoccupato corre in libreria per comprarne più copie possibile!

La signora Barilon insospettita, inizia a pensare che il libro sia stato scritto da Stefania: in casa Masetti intanto Ezio scopre che Stefania ha scritto il libro erotico e si arrabbia moltissimo, ma quando scopre che il libro ha grandissimo successo, Ezio è felicissimo e vuole iniziare ad ispirare sua moglie! Walter scopre che Cesare e Barilon hanno una copia delle chiavi del suo garage, dove vive Eva in segreto: per evitare che loro possano eccedervi Walter dice a Cesare che sono spariti dei bottiglioni.

L’idea di Walter pare funzionare: Barilon e Cesare restituiscono le chiavi del garage, così Eva può continuare a stare tranquilla, ma Cesare di nascosto si è fatto una copia per scoprire cosa nasconde Walter. A scuola arriva il provveditore, chiamato dalla signora Barilon per investigare sul romanzo erotico di cui pare che Stefania sia autrice: il Provveditore avverte Stefania che nel caso in cui l’autrice sia veramente lei, la sospensione sarà immediata.

Stefania ama troppo la scuola per rinunciarci: Ezio è deluso ma insieme a Giulio e Lucia cercano di trovare un modo per aiutarla. Ezio è la soluzione perfetta: si fingerà l’autore dell’opera in modo che Stefania non venga allontanata dalla scuola. Eva è sempre nascosta da Walter, e Marco l’aiuta e sostiene, anche quando Cesare arriva al garage all’improvviso.

Ezio va ad una conferenza stampa come autore del romanzo Ho sposato Eros, con lo pseudonimo di Manlio Bertuccia, ma la signora Barilon non molla: il giorno seguente si reca nell’ufficio di Stefania e le ruba una copia del contratto editoriale, per poi recarsi in Bottiglieria da Stefania e farle sapere che andrà dal Provveditore per riferire tutto. Ma Ezio ha avuto un’idea e corre via.

Ezio parla a Barilon e gli da alcuni consigli per animare un po’ la vita famigliare: si deve mettere una bella calzamaglia e sorprendere Germana, mentre Giulio riprende tutto con una telecamera. L’idea funziona alla grande: Stefania va dalla Barilon e le dice che le darà la cassetta soltanto se lei chiamerà il Provveditore, dicendo che si era sbagliata circa l’identità della scrittrice del romanzo erotico. Germana Barilon acconsente e tutto torna alla normalità.

Il prossimo esilarante episodio della terza serie de I Cesaroni andrà in onda venerdì prossimo, sempre su Canale 5 ore 21.15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>