I Cesaroni, riassunto della prima puntata

di Redazione 6

La seconda serie de I Cesaroni si era conclusa con due importanti partenze: quella di Eva (Alessandra Mastronardi) e Alex (Fabio Ghidoni) per l’America, e quella di Marco (Matteo Branciamore) per l’accademia della musica di Milano. La famiglia Cesaroni, Giulio (Claudio Amendola) e Lucia (Elena Sofia Ricci), insieme agli inseparabili amici Ezio Masetti (Max Tortora), Stefania (Elda Alvigini) e Cesare (Antonello Fassari), festeggia con un barbecue in guardino la fine dell’estate: Rudy (Nicolò Centioni) e Alice (Micol Olivieri) quest’anno inizieranno il liceo, mentre il piccoloMimmo (Federico Russo) le scuole medie. Eva a New York nel frattempo ha litigato furiosamente con Alex ed appare molto preoccupata e sconfortata: all’improvviso prepara le valigie e decide di fare ritorno a Roma, a casa.

Nella famiglia Cesaroni i problemi non mancano mai: il proprietario del terreno sul quale sorge la storica bottiglieria, intende costruire un centro commerciale e far chiudere tutte le attività commerciali della zona, quindi sia la bottiglieria che l’attività di vendita sanitari della famiglia Barilon. Tutto sembra definito, ma non per Lucia: organizza un comitato per la raccolta dei fondi necessari per impedire che la bottiglieria e tutte le attività limitrofe chiudano. Ma occorrono troppi soldi, un banchetto non può fare molto; Stefania allora ha un’idea geniale: creare uno spettacolo con veri spogliarellisti professionisti, per fare partecipare tantissima gente e raccogliere ancora più fondi.

Walter Masetti(Ludovico Fremont) e Carlotta (Roberta Scardola) continuano a vivere la loro storia d’amore: il padre di Carlotta, un generale dell’esercito, dopo aver scoperto i due ragazzi in atteggiamenti intimi, dà un appuntamento al fidanzato della figlia la mattina seguente per conoscerlo durante la colazione. Tuttavia la colazione non è certamente amichevole: il padre gli dice chiaramente di dimenticare Carlotta, perché non se la merita. Ma Walter decide di diventare amico del suocero sistemandogli la sua amata motocicletta nuova: la preleva senza che il Generale se ne accorga e la porta a casa.

I fratelli Cesaroni ed Ezio però cercano di boicottare il cantiere sorto vicino alla bottiglieria, ma vengono ripresi dalle telecamere di sorveglianza e ricevono la visita dell’avvocato della ditta costruttrice: se non vogliono una denuncia penale dovranno boicottare il comitato e lo spettacolo che stanno organizzando. Giulio, Cesare ed Ezio non possono boicottare lo spettacolo delle moglie ed amici, ma non vogliono neppure perdere la bottiglieria. Che fare allora? Ezio ha un piano: rapire gli spogliarellisti facendo credere all’avvocato che lo spettacolo sia saltato, e poi farli riapparire poco dopo.

Ezio, la sera dello spettacolo vedendo la moto in garage, decide di prenderla per fare un giro senza dire nulla al figlio Walter, ma viene braccato dai carabinieri amici del Generale: portato in caserma viene liberato, ma Walter non dovrà mai più vedere Carlotta.

Alla Garbatella lo spettacolo non salta del tutto: Giulio, Ezio e Cesare per rimediare insceneranno uno spogliarello improvvisato, per la gioia del pubblico, in delirio! Lo spettacolo è un vero e proprio successone ed il comitato raccoglie tutti i soldi necessari per fermare i lavori. Il proprietario decide di non vendere più: è la rivincita del quartiere, contro il centro commerciale.

Nel frattempo Marco torna a casa da Milano ed annuncia al padre di aver lasciato la scuola di musica, con la speranza di poter incidere dei pezzi con la cantante Tamara, conosciuta alla scuola stessa. Walter, stanco e depresso, decide di stare un po’ fuori da casa abitando in un magazzino in affitto, e decide anche di non andare all’università, come invece avrebbe voluto la madre Stefania: i suoi genitori sono un po’ confusi e non capiscono né condividono la scelta del figlio. Il cielo sopra la Garbatella è sorvolato da un aereo: è Eva che sta tornando a casa, senza aver detto nulla a nessuno: è pensierosa, chissà qual è il motivo che la spinge a tornare.

Per scoprirlo bisognerà aspettare venerdì 13 febbraio, sempre su canale 5 alle 21.10, per la seconda, entusiasmante puntata de I Cesaroni.

Commenti (6)

  1. io penso che i cesaroni siano fantastici!!! inoltre lo seguo tutti i venerdi e non me ne perdo una puntata…a me piace molto il cast dei cesarni anche perchè vi ho conosciuto tutti una volta che passavo di li…io sto molto spesso nella zona della(bottiglieria cesaroni)e devo ammettere che è molto più bella quando la montate voi,perchè dovete sapere che io ho conosciuto il padrone della bottiglieria e mi ha detto che loro la smontano tutta e la rimontano per quando deve riaprire il bar…devo dire che quando sono venuta a conoscervi il mio idolo è stato max tortora cosi tetto enzio masetti nei cesaroni ma non mi ha copito per niente claudio amendola cosi detto nei cesaroni giulio cesaroni ,perchè pensa che dato che è famoso e fa parte del mondo dello spettacolo il mond possa dipender tutto da lui e se fosseper tutto il cast fantastico che mi perderei io non vedrei più i cesaroni…volevo precisarlo per farlo sapere a tutte le persone che intendono vedere il mio commento e sopratutto per te claudio amendola che le persone di dovrebbero vedere anche solo una volta o anche lo sguardo per capire che persona sei e penso che tutti anche se magari non sono famosi o anche per i più pessimi che recitano siano capaci a recitare come fai tu in un film!!o mi sbaglio…no io penso di no e se qualcuno leggerà mai questo commento intendo fare sapere a tutti che con uno sguardo innocente che si fa in un film solo per essere pagato non è la persona che sei veramente e penso che sei tu propio tu claudio amendola pensi di fare cariera da solo ti sbagli di grosso e tu non meriteresti di fare cariera e invece faccio i miei più sinceri complimenti a max tortora per come è dolce come nel film e lo ho capito subito quando mi ha fatto l’autografo che conserverò per tutta la mia vita!!!! buon divertimento a tutti tranne che a claudio amendola che lo hodio da prima che lo vedessiiiii per la prima volta….buon divertimento a tutti!!!

  2. eva non andartene dai cesaroni 4 che si fara nel 2010

  3. eva ti prego resta sei l’attrice ke amo di +(almeno nei cesaroni)tu sei stata sempre bella e buona ora ti prego te lo dico dal cuore ke ti voglio bene e x questo non andartene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>