Butta la luna 2, riassunto quarta puntata

di Redazione 1

Ieri sera è andata in onda la quarta puntata di Butta la luna 2. Cosima (Chiara Conti) accompagna l’analista finanziario di nome Massimo a casa che la invita a cena e le lascia il suo biglietto da visita. La donna ricambia dandogli il suo numero di telefono.

Quest’ultima arriva in ritardo da Alyssa (Fiona May). Le donne vanno in ospedale, da una bambina gravemente ferita dell’Iraq. La bambina sta bene, dopo aver subito l’operazione, ma ha il volto sfigurato, e richiede un intervento chirurgico che il programma di intervento italiano non prevede.

Alyssa e Cosima vorrebbero la donna e la figlia nella casa- famiglia, ma il marito non vuole abbandonare la moglie e la figlia. Nel negozio di Alyssa, Sabrina è in difficoltà per la presenza della suocera, che non la vede di buon occhio. Sabrina ne parla con il fidanzato, che le promette di risolvere al più presto questa situazione con la madre.

Alyssa viene fermata dal marito di Amina, ma non ha alcuna intenzione di ascoltarlo, e decide di andare via nonostante la sua insistenza. L’uomo sostiene che teneva a sua moglie ed ha il tempo di dirle che lavora ad un mercato. La donna, scossa dall’incontro, non riesce a chiudere occhio e ne parla con il marito Attilio (Andrea Tidona).

Mario Ficuzza (Nino Frassica), va a prendere a scuola Shangai, il quale è molto triste perchè nella loro scuola è il giorno del pranzo cinese e ciò gli fa pensare con maggiore evidenza al padre, che manca da molto. Il portiere organizza con i ragazzi una partita di calcetto, nonostante l’assenza di Don Eugenio (Massimo Corvo).

Cosima rimugina sull’incontro avvenuto con Massimo. Arriva un pacco per lei da parte sua, al cui interno c’è una torta sacher fatta a Vienna ed un invito a cena per la sera. Alyssa va a trovare al mercato il marito di Amina e lo rimprovera di essersi comportato male nei confronti della sua povera moglie. L’uomo si dice dispiaciuto e pentito. Alyssa gli chiede il motivo per cui l’abbia cercata e l’uomo le vuole far capire che Amina con lui ha conosciuto anche la felicità. L’uomo le chiede una foto di Amina, ma Alyssa si rifiuta di dargliela e decide di andare via.

Il giudice affronta il caso della bambina irachena il cui nome è Midia, e spiega a Cosima, che senza il consenso di entrambi i genitori, la bambina non può essere trattenuta in Italia. Cosima ed Elena si organizzano per avere la possibilità di parlare con il padre della bambina per tentare di convincerlo, ed Elena viene a conoscenza dell’appuntamento di Cosima con un uomo.

Mario, andando appositamente su una strada praticata da prostitute, nota che Don Eugenio chiaccherava con una di queste. E’ arrivato il momento tanto appeso dell’appuntamento tra Cosima e Massimo. I due parlano a cena del più e del meno e la donna gli dice chiaramente che non vuole avere legami perchè uscita appena da una storia di convivenza. Massimo concorda con il suo pensiero. L’uomo l’accompagna fino al portone, ma tra i due non succede nulla.Alyssa, che si è accorta di loro, chiede notizie a sua figlia, la quale è molto restia a parlare. Cosima ne parla con Elena e le racconta che Alyssa, ha ricevuto una mail da Nicola, il quale dice di sentirsi spaesato a Buenos Aires.

Cosima, Elena ed il Dottor Luca Ferrari (Roberto Farnesi) vanno a parlare con il padre di Midia, ma solo quest’ultimo riesce a convincerlo a ritornare in Iraq, ed a lasciare in Italia la propria moglie e la figlia e spiega a Cosima come sia riuscito a farlo. Luca raggiunge la moglie che le chiede di andare a cena con un amico e la moglie,  ma l’uomo rifiuta a causa del lavoro da finire.

Sabrina riceve una telefonata che la mette molto a disagio, e nasconde tutto ad Alyssa. Mario informa Alyssa del fatto che Don Eugenio frequenti una prostituta e per dimostrarle che ciò che ha riferito è vero, i due lo colgono in flagrante. In realtà Don Eugenio, parla con la prostituta solo per convincerla a far parte della casa-famiglia di Alyssa.

Cosima viene invitata alle terme da Massimo, e finalmente i due parlano chiaramente e di baciano, ma Cosima non vuole andare oltre perchè dice di non sentirsi pronta per una nuova intimità. Massimo sembra avere molta comprensione, ed i due si godono le terme con tranquillità, ed il ragazzo nonostante tutto, ha intenzione di rivederla.

Cosima parla con il Dottore che fa la visita alla bambina irachena il quale spiega che il viso della bambina è talmente sfigurato che urge un’operazione da parte di un medico più esperto, un certo Dottor Alvieri, il quale si farebbe pagare tantissimo. La casa-famiglia sembra andare cosi bene, che Giovanna ed Alyssa hanno difficoltà a tenere tutti a bada, e optano per un doppio corso di italiano per soddisfare le esigenze di tutti. Cosima informa Alyssa della situazione di Midia, e pensa che dovrebbero risolvere questo problema al più presto.

Alyssa non sa cosa pensare di Don Eugenio, ma ha bisogno di togliersi questo dubbio e decide di voler andare a parlare con una prostituta. Non fa in tempo che vede Don Eugenio parlare con la prostituta. Il parroco le racconta che la ragazza non ha più intenzione di battere la strada e di voler andare nella casa-famiglia. Alyssa si dispiace del pensiero negativo avuto sul prete e si scusa con lui.

Cosima parla con il Dottor Alvieri per convincerlo a fare l’operazione alla bambina, ma sdegnata e delusa dal suo rifiuto va via. Sembra aver colpito con le parole, l’animo del Dottore, che decide di cambiare idea e di operare la piccola Midia. Cosima e il Dottor Ferrari si incontrano in ospedale, e visitano la piccola dopo l’intervento, insieme alla madre. L’ufficio stranieri è nell’occhio del ciclone, per un collega che ha emanato falsi passaporti. Il Dottor Ferrari non crede a tutto ciò e cerca di fare chiarezza, attraverso un’indagine.

Intanto, Mario continua a portare le lettere dal padre di Shangai al figlio. Alyssa informa Mario dell’abbaglio che ha preso sulla figura di Don Eugenio, facendogli notare che la prostituta con cui parlava il prete, ora si trova nella casa-famiglia. Alyssa ha modo di chiaccherare per qualche minuto anche con Massimo, venuto a trovare Cosima. Quest’ultima è piacevolmente sorpresa della visita inaspettata dell’uomo, che la invita a cena, ma decide di non andare.

Alyssa cerca di capire se Cosima stia bene e cerca di aver epiù informazioni sul suo corteggiatore, ottenendo scarsi risultati. Viene fatta una festa prima della partenza per l’Iraq per salutare Midia. Alyssa, più generosa, decide di portare la foto di Amina tanto desiderata al marito di costei.

In negozio, Sabrina è assente. Safiya nota che è sempre nervosa e silenziosa ed anche a casa non parla e ne discute con Alyssa. Cosima decide di andare a pranzo a casa di Massimo. Alyssa si rende conto che Sabrina è molto strana e pensa che il problema sia dovuto al fatti che i genitori del suo fidanzato non approvino il suo matrimonio a causa del suo passato da prostituta.

Cosima e Massimo trascorrono la notte insieme, che viene interrotta da una telefonata di Alyssa, che la esorta a raggiungerla immediatamente, perchè le è stato incendiato il negozio. Non è un bello spettacolo quello che si presenta ai loro occhi e Alyssa è in lacrime, e non riesce a spiegarsi il motivo di tutto ciò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>