Ascolti Tv venerdì 20 gennaio 2012: Zelig vince la serata grazie a 5.400.000 spettatori

di Redazione Commenta

La prima del nuovo confronto diretto del venerdì tra le due reti ammiraglie, consumatasi sette giorni fa, ha visto Zelig prevalere sulla concorrenza senza un distacco, però, così significativo. Ieri, lo show comico di Canale 5 aumenta il gap nonostante un piccolo calo in valori assoluti, vince la serata e si aggiudica 5.432.000 spettatori, pari ad uno share del 21,67%. Anche la seconda puntata di Attenti a quei due – La sfida, in onda su Rai 1, dopo l’eccellente esordio di una settimana fa, ha un calo e si assesta a 4.927.000 spettatori, con uno share pari al 19,72%.

Risultati non proprio entusiasmanti, invece, per quanto riguarda Rai 2 e una delle sue tante serate dedicate ai serial. La seconda rete di Stato con i 3 episodi di Senza traccia si è dovuta accontentare di 1.673.000 spettatori (share 5,61%) per l’episodio intitolato Ai ferri corti, 1.763.000 spettatori (share 6,11%) per l’episodio intitolato L’uomo della pioggia e 1.410.000 spettatori (share 5,71%) per l’episodio intitolato Doppio inganno. Vita facile, di conseguenza, per L’incredibile Hulk che, per conto di Italia 1, ha conquistato 2.436.000 spettatori, con uno share pari al 8,83%.

Il risultato conquistato da Rete 4, questa settimana, con Quarto grado, è decisamente soddisfacente: 3.065.000 spettatori, pari ad uno share del 12%. Rai 3, davanti a questi numeri, non può fare granché e con il film Il dubbio non va oltre 1.768.000 spettatori, con uno share pari al 6,19%. Su La7, infine, la prima puntata de Le invasioni Barbariche ha conquistato 1.023.000 spettatori, pari ad uno share del 4,48%.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>