Ascolti Tv lunedì 1 agosto 2011: Giù al nord vince la serata grazie a 3.800.000 spettatori

di Fabio Morasca Commenta

Beppe Fiorello, con la riproposizione delle fiction di cui è stato protagonista, ha finora raccolto risultati soddisfacenti in questa stagione televisiva estiva. Ieri, però, il periodo positivo ha subito una battuta d’arresto: Canale 5, infatti, con il film campione d’incassi Giù al nord conquista il pubblico e vince la serata, grazie a 3.860.000 spettatori, pari ad uno share del 19,79%. Per la fiction L’uomo sbagliato, invece, il bottino è stato di 3.490.000 spettatori, con uno share pari al 18,30%.

Fiammetta Cicogna, finalmente guarita dalla Tamarreide, non molla il lunedì e si presenta al timone di una nuova stagione di Wild – Oltrenatura, sempre soddisfacente in passato negli ascolti. La puntata di ieri si aggiudica 1.593.000 spettatori, pari ad uno share del 8,63% ma non riesce a prevalere sul competitor diretto. Rai2, infatti, con una nuova serata serial, prima riesce a piazzare 2.289.000 spettatori (share 10,70%) con l’episodio di Squadra Speciale Cobra 11 intitolato Un testimone scomodo e poi ottiene altri 1.992.000 spettatori (share 9,77%) con il primo episodio di Countdown, intitolato La testimone.

Rai 3 e Rete 4, invece, hanno deciso di sfidarsi con un paio di pellicole. Il risultato finale è un sostanziale pareggio con la terza rete Mediaset che grazie al film Sotto il segno del pericolo è stato scelta da 1.362.000 spettatori, pari ad uno share del 7,50%. La terza rete di Stato, invece, con il film Lonely Heart ha ottenuto 1.373.000 spettatori, con uno share pari al 6,60%. Risultato poco soddisfacente, infine, per La 7 con la puntata di ieri di Dottori in prima linea che si porta a casa 415.000 spettatori, con uno share pari al 2.09%.

Dall’Ufficio Stampa Rai:

Prosegue su Rai1 il ciclo di fiction “Storie di un italiano”, interpretate da Giuseppe Fiorello e trasmesse il lunedì sera. L’appuntamento di ieri, 1 agosto, era con “L’uomo sbagliato” che ha ottenuto 3 milioni 490 mila spettatori e uno share del 18.30. La serata televisiva prevedeva su Rai2 un nuovo appuntamento con il telefilm “Squadra speciale cobra 11” che è stato visto da 2 milioni 289 mila spettatori e uno share del 10.70. A seguire molto bene il primo episodio della nuova serie “Countdown” con 1 milione 992 mila e il 9.77. Su Rai3 il film con John Travolta “Lonely Hearts” ha totalizzato 1 milione 373 mila spettatori e il 6.60 di share. Nell’access prime time sempre vincente “DA DA DA” con 4 milioni 350 mila spettatori e il 21.15 di share. In seconda serata il programma di Bruno Vespa “Porta a porta delitti e misteri” ha avuto un seguito di 1 milione 58 mila spettatori e uno share del 13.35. Ottimi ascolti, nel pomeriggio di Rai1, per il programma “Estate in diretta” che ha fatto registrare 1 milione 711 mila spettatori pari al 21.42 di share. Vittoria delle reti Rai nel prime time con 8 milioni 280 mila spettatori e uno share del 39.86 e nell’intera giornata con 3 milioni 177 mila e il 38.49.

Dall’Ufficio Stampa Mediaset:

Su Canale 5, “Paperissima Sprint” è il programma più visto dell’access prime time nel target commerciale con il 21.49% (3.966.000 telespettatori totali). A seguire, ottimi ascolti per il film in Prima TV “Giù al Nord” che si aggiudica la prima serata con 3.860.000 telespettatori totali, pari ad una share sul target commerciale del 22.51%. Su Italia1, in prima serata, il documentario “Wild – Oltrenatura” ha ottenuto 1.593.000 telespettatori totali (9.57% di share sul target commerciale). Su Retequattro, in prima serata, il film “Sotto il Segno del Pericolo” ha raggiunto 1.363.000 telespettatori totali (7.03% di share sul target commerciale).

Rispondi