Ascolti Tv domenica 30 ottobre 2011: Cenerentola vince la serata grazie a 6.400.000 spettatori

di Redazione Commenta

Le reti ammiraglie, come di consueto, hanno dedicato la domenica sera alle fiction. Rai 1 ha messo in campo una nuova fiction in due parti mentre Canale 5 resta ancorata a Distretto di Polizia 11, arrivato al quarto appuntamento. La rete ammiraglia Mediaset, questa domenica, si è dovuta accontentare di un risultato davvero deludente: una media di 2.866.000 spettatori, pari ad uno share del 12,35%. per gli episodi intitolati La fabbrica dei cloni e La forza di un amore. Vita facile, quindi, per la prima parte di Cenerentola che stravince la serata grazie a ben 6.390.000 spettatori, con uno share pari al 26,18%.

Per cercare di contrastare la fortissima serata all serial domenicale di Rai 2, Italia 1 ha puntato sulla comicità. I risultati sono eccellenti per A&F – Ale & Franz Show che ha divertito 2.370.000 spettatori, pari ad uno share del 8,85%. La prima puntata della nuova edizione di Zelig Off, in onda subito dopo, invece, non regge il ritmo e si ferma a 1.632.000 spettatori, con uno share pari al 7.65%. Nonostante i nuovi competitors, Rai 2 non si lascia intimidire e conquista 2.801.000 spettatori (share 9.97%) con l’episodio di NCIS, intitolato L’ultimo colpo e 2.630.000 spettatori (share 9.94%) con l’episodio di Hawaii Five-0 intitolato Pirati.

Pieno di spettatori anche per Report, in onda su Rai 3, che con la puntata di ieri ha interessato 3.141.000 spettatori, pari ad uno share del 13.25%. Rete 4, anche questa domenica, punta nuovamente su Rocky con il secondo capitolo della celebre saga cinematografica: il film è stato visto da 1.270.000 spettatori, con uno share pari al 5.71%. La7, infine, con L’ispettore Barnaby e l’episodio intitolato Missione sotto copertura racimola 498.000 spettatori, pari ad uno share del 2,18%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>