Ascolti Tv domenica 13 novembre: Tutti pazzi per amore 3 vince la serata grazie a 4.100.000 spettatori

di Redazione Commenta

Secondo confronto consecutivo a suon di fiction per le due reti ammiraglie. Dopo l’esordio più che sufficiente di domenica scorsa, Tutti pazzi per amore 3 va incontro ad un calo considerevole che, però, non complica le cose in chiave vittoria: la fiction di Rai 1, infatti, vince anche questa seconda domenica grazie a 4.398.000 spettatori (share 16,37%) per l’episodio intitolato Venerdì 9 dicembre e a 3.902.000 spettatori (share 19,55%) per l’episodio intitolato Sabato 10 dicembre. Distretto di polizia 11, invece, in onda su Canale 5, questa settimana migliora ulteriormente e conquista una media di 3.600.000 spettatori, con uno share pari al 15,52% grazie agli episodi Perduta e Un talento fatale.

Niente NCIS e Hawaii Five-0 per Rai 2, sostituiti con un appuntamento con Tg2 Dossier. La seconda rete di Stato, di conseguenza, per quanto riguarda questa domenica, rinuncia agli ottimi risultati conquistati finora dai due serial e si deve accontentare di 1.674.000 spettatori, pari ad uno share del 6,13%. Ne approfitta Italia 1 che, dal canto suo, con A&F – Ale & Franz Show, ha divertito un pubblico composto da 2.823.000 spettatori, con uno share pari al 10,19%. Poco dopo, Zelig Off ha fatto lo stesso con 1.744.000 spettatori, con uno share del 8,30%.

Elisir sostituisce Report e i cambiamenti si notano: la trasmissione di Rai 3, infatti, ha interessato una platea composta da 1.729.000 spettatori, pari ad uno share del 7,16%. Rete 4 approfitta di questo cambio di programmazione e grazie al film The Terminal conquista 1.916.000 spettatori, con uno share pari all’8,65%. La7, infine, fa il boom grazie a Videocrazy – Basta apparire, il film documentario scelto da 1.854.000 spettatori, pari ad uno share del 7.17%.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>