Un medico in famiglia 7, undicesima puntata: riassunto

di Redazione Commenta

Ieri sera è andata in onda la decima puntata di Un medico in famiglia 7. Nel primo episodio dal titolo Da che parte stai? Albina (Clizia Fornasier) chiarisce con la madre, che dopo averla rimproverata, non può fare altro che starle vicino. Virginia (Giorgia Surina) parla con Lele. La dottoressa gli confessa di essere innamorata di lui. Anche Alberto (Manuele Labate) parla con la madre. Milena Wukotic ritorna a casa e si rende conto che le cose sono totalmente cambiate.

Marco prova a contattare Maria per farle capire di non essere stat0 lui ad autorizzare il servizio giornalistico su suo padre. Albina vuole tentare di recuperare i rapporti con Maria dopo quello che è successo. Marco ha uno scontro con la giornalista Dora (Eleonora Sergio), e decide di licenziarsi dopo quanto successo. Nilde (Anita Zagaria), madre di Alberto, parla con Lele sulla situazione in cui verte suo figlio Alberto.

Durante un’escursione fatta in compagnia di Gus (Paolo Conticini) ed Inge, Bianca si sente poco bene. Lele, che è insieme a loro,  la raggiunge per far si che non si faccia male. Ne esce ferito. Bianca si preoccupa molto per lui. Insieme vanno in ospedale. Fortunatamente, non è nulla di grave, ed il dottore le chiede di starle vicino anche di notte. Bianca, però, è ancora arrabbiata con lui e va via. Reby inizia a frequentare in modo amichevole l’assistente sociale Francesco Matteucci (Giovanni Scifoni). Il signor Donato continua a frequentare Ave (Emanuela Grimalda) con la sola intenzione di potersi dichiarare a lei.

Maria è ancora molto arrabbiata con Marco, nonostante lui cerchi in tutti i modi di avvicinarla. Con una scusa banale, il signor Donato (Mario Porfito) rimane a dormire nella casa in cui abitano Ave ed Enrica. Ave non sembra essere molto d’accordo, ma Donato gioca tutte le sue carte pur di conquistarlo. Lele ha la possibilità di avere un confronto diretto con Marco, il quale gli spiega che non solo non ha ordito lui il notiziario contro di lui, ma che si è pure licenziato.

Reby (Carlotta Aggravi) raggiunge a casa Maria, ma scopre che è ancora amica di Albina. Se la prende molto con lei e va via disgustata. La dottoressa vuole fare pace con lei, ma non ha il coraggio.

Nel secondo episodio dal titolo Quello che le donne vogliono, durante una serata piena di allegria, Ave è convinta che a Donato piaccia lui.  In realtà, quest’ultima confessa di essere preso da lei. Bianca fa delle analisi dal medico per cercare di capire a cosa sia dovuto questo malessere. Scopre di essere incinta. E’ molto contenta, ma si rende conto che tra lei e Lele, la situazione non è delle migliori. Decide di andare a stare da sola in una villa al mare del suo ginecologo, che è anche amico di Lele.

Durante l’allenamento di Palù in piscina, Marco (Giorgio Marchesi) la informa che ha intenzione di dedicarsi totalmente al figlio e che sta partendo per Francoforte. Maria (Margot Sikabonyi) è molto triste. Capisce che in un attimo qualsiasi cosa possa cambiare e va a casa di Reby a chiederle scusa ed a fare pace con lei.

Virginia (Giorgia Surina) incontra Bianca. Le spiega di essere ancora innamorata di Lele, ma sa benissimo che il dottore ama soltanto lei. Tra Annuccia (Eleonora Cadeddu) ed Enrico Trotta (Marco Cassini),   dopo un periodo iniziale di antipatia reciproca, nasce un sentimento. La figlia di Lele ha paura di essere presa in giro, ma Enrico le dimostra ogni giorno di più di voler stare insieme a lei. Le chiede di fare l’amore, ma Annuccia non se la sente e lui accetta il suo rifiuto. ad Alberto (Manuele Labate).

Finalmente buone notizie in casa Martini. Lele scopre dove si trova Bianca (Francesca Cavallin) e la raggiunge. La donna la perdona e gli confessa di aspettare un figlio da lei. Lele non sta più nella pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>