Un medico in famiglia 6, riassunto seconda puntata

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata di Un medico in famiglia 6, composta da due episodi. Nel primo episodio dal titolo Fratelli, i figli di Lele (Giulio Scarpati) hanno paura di andare al loro primo giorno di scuola in Italia, ma il loro papà li rincuora.

Bianca (Francesca Cavallin) va a trovare Giulio (Ugo Dighero) in ospedale insieme a Lele. I due hanno avuto una discussione che costringe Lele ad intervenire in favore di Giulio e Bianca ad abbandonare la stanza.Elena (Domiziana Giovinazzo) non sembra trovarsi bene tra i banchi di scuola. Interviene a difenderla il fratello Liberino (Gabriele Paolino), ma è tutto inutile. Guido (Pietro Sermonti) e Maria (Margot Sikabonyi) cercano di risolvere la situazione con Dante Piccione (Gabriele Cirilli) e notano grazie a Melina che su un sito di incontri si trova proprio l’uomo che occupa abusivamente la loro casa. Cercano di convincere Melina (Beatrice Fazi) ad uscire con lui per riuscire a consegnargli la lettera di sfratto e dopo alcune titubanze, Melina accetta di uscire con Dante.

Elena è insofferente alla vita in Italia lontano dalla quotidianità francesce, e dopo un litigio con Annuccia (Eleonora Cadeddu)  in seguito alla cancellazione involontaria di una sua mail in cui riceveva un invito da parte di un ragazzo che le piaceva, esprime il desiderio di voler andare via dall’Italia.

Lele, portando Elena a scuola, fa la conoscenza di Maura Bettati (Paola Minaccioni), la quale sembra avere un particolare interesse nei suoi confronti che però non è ricambiato. Lele è infatti momentaneamente molto vicino a Bianca. Continuano i dispetti da parte delle compagne di scuola nei confronti di Elena. In suo soccorso arriva Annuccia, che risolve la situazione una volta per tutte.

La ragazza è un pò in crisi per il suo aspetto estetico che la mette a disagio e non la fa stare bene. Lele, con l’aiuto di Bianca, riesce a fornirle un vestito adeguato per la festa in cui è stata invitata. Lele e Bianca accompagnano Annuccia alla festa e decidono di andare a cena insieme. Intanto Melina va all’appuntamento con Dante, che la invita a cena.

Annuccia vorrebbe andare via dalla festa  insieme alla sua amica Corinna perchè si è resa conto che il ragazzo  a cui è interessata frequenta un’altra ragazza, ma mentre sono fuori, le due vengono fermate da due tipi loschi che le vogliono costringere ad andare in auto con loro. Lele (che voleva accertarsi di come stesse trascorrendo la serata Annuccia) decide di andare a trovare la figlia e rendendosi conto del pericolo, evita il peggio e rimprovera la figlia per l’accaduto.

Nell’episodio dal titolo Le mani nella cioccolata, Melina ha un atteggiamento sospetto il quale fa intuire che abbia una relazione con un uomo di cui non vuol far conoscere l’identità. Giulio non ne vuole saperne di un’operazione che dovrà affrontare.

Maria viene fermata da Fanny (Caterina Misasi) sua collega di lavoro, che tesse le lodi di suo padre Lele e accetta il suo invito ad un convegno in cui anche lui sarà presente. Melina nel frattempo continua a frequentare Dante, il quale crede che lei sia filippina e non napoletana.

Maria si sta occupando del caso di una bambina che presenta forti dolori allo stomaco. Durante il convegno, Lele conosce Fanny ed altri colleghi di Maria che vengono invitati a cena da lui. Maria parla del caso della bambina con il padre ed i suoi colleghi. Melina esce allo scoperto con la sua relazione, mostrando orgogliosa l’anello di fidanzamento che le è stato donato.

Maria scopre che la paziente disegna la figura del nonno, che è assente da un pò di tempo (i suoi genitori le hanno detto che è partito) e crede che non sia più andato a trovarla perchè non vuole stare con lei (quando in realtà è morto) e ne parla con i genitori che decidono di dire alla loro figlia la verità. Giulio riesce a fuggire dall’ospedale, pur di sottrarsi dall’operazione e si rifugia a casa di Lele, ma viene riportato in ospedale.

Maria riceve una buona notizia: diventerà assistente del Professor Cerquetti. Bianca ha deciso di ritornare in Olanda. La sorella di Giulio saluta Lele, ma con un semplice bacio sulla guancia. Non fa neanche in tempo ad andare via che si rende conto di un guasto avvenuto nella cioccolateria.

Durante una cena con Dante, Melina cerca di dire la verità al suo fidanzato, ma decide di tacere nel momento in cui viene a sapere che Dante non sopporta le napoletane a causa di un’esperienza precedente che l’ha fatto stare male. Maria e Guido vanno nella loro casa occupata da Dante e scoprono che Melina lo sta frequentando. Quest’ultima dice loro di essere davvero innamorata e li esorta ad aspettare una settimana prima di sfrattarlo. I due acconsentono.

Nel pulire la cioccolateria, Bianca viene aiutata da Lele e dai suoi figli ed in un attimo di relax, i due si baciano.

7 commenti su “Un medico in famiglia 6, riassunto seconda puntata”

  1. che è stata bella la seconda puntata soprattutto il finale mi piace molto la coppia Bianca-lele anche se a dare loro filo da torcere ci sarà fanny che non mi piace per nulla ma penso che qualcosa con lele ci sarà voi che dite?

    Rispondi

Lascia un commento