Tutti per Bruno, riassunto terza puntata

di Monia Gelfo Commenta

 Ieri sera è andata in onda la terza puntata di Tutti per Bruno. Nel primo episodio dal titolo La bella vita. Bruno Miranda (Claudio Amendola)  salva la vita a Gabriele, finanziere accusato di corruzione, che per ringraziarlo, gli regala un orologio d’oro. L’ispettore dovrà indagare sull’onestà del finanziere. Rosy e Katia credono di aver vinto all’enalotto con dei numeri che però Bruno non è riuscito a giocare.

La squadra di Bruno crede che l’ispettore sia stato corrotto dal finanziere, dal momento che gli è stato regalato un orologio da lui. L’ispettore (che non può parlare con nessuno di questa missione) continua a pedinare il finanziere e si ritrova per questo motivo in un ristorante, ma viene raggiunto dalla moglie Rosy (Lorenza Indovina), che vorrebbe trascorrere il suo compleanno insieme a lui, ma che viene invitata ad andare via.

Silvia decide di chiarirsi con Luca. Parla anche con Sara, e le confessa di amare ancora Luca, ma di tenere moltissimo a Marco. Katia (Tosca D’Aquino), ritrova insieme a Rosy, una valigetta piena di soldi. Quest’ultima è molto adirata con Bruno per come si è comportato in ristorante. Silvia incontra Luca e lo bacia. Il ragazzo fugge imbarazzato.

Bruno si è inserito in uno sporco giro del riciclaggio di denaro. Nel momento in cui, insieme al finanziere e ad altri due uomini apre una valigia (in cui si trovano trenta mila euro per cercare di cogliere in flagrante il finanziere ed arrestarlo), si rende conto di non aver tale somma al suo interno, ma soltanto carta straccia, mentre i suoi due colleghi, Giuliano e Luca (che lo credono corrotto) lo seguono, spiegando di aver gettato la valigia nel cassonetto della spazzatura.

Rosi e Katia confessano in questura di aver trovato una valigia con tanti soldi e di averne lasciata una con carta straccia. Inizia il gioco, che coinvolge Bruno ed il finanziere, nonostante l’ispettore non abbia i soldi veri in valigia. Vince il gioco Bruno, ma i suoi colleghi Luca (Gabriele Mainetti) e Giuliano (Antonio Catania) vengono scoperti mentre frugavano sul suo computer. L’indagine si conclude con l’accusa di riciclaggio denaro sporco.

Nel secondo episodio dal titolo Schiavi del sesso, Bruno indaga su un altro caso. Il signor Volpato (masochista)  denuncia (accompagnato dalla moglie) che l’ultimo incontro sessuale con una donna definita Valkiria, si è rivelato un tentato omicidio. Silvia decide di chiarire la situazione con Luca e gli spiega che il bacio che si sono dati è stato un grandissimo errore. Ricade nell’errore nonostante sia legata a Marco.

Katia fa un favore a Giuliano, presentandosi alla madre del poliziotto come la convivente del figlio, ma la donna ricorda con affetto la sua ex moglie Ines  (Maria Cristina Heller). Luca, Bruno e Giuliano, intervengono in un centro di terapia per persone malate di sesso.  Marco incontra Silvia. La ragazza non vuole perdere il suo fidanzato ed anche lui è della stessa opinione. Il ragazzo esprime l’intenzione di sposarla.

Sara affronta Luca e gli chiede se è realmente innamorato di Silvia. E’ inoltre venuta a conoscenza del fatto che Marco voglia sposare Silvia. Il poliziotto conferma quanto detto a lei da Giuliano. Bruno indaga sulla donna che ha tentato di uccidere il signor Volpato. Rosy cerca di conquistare sessualmente il marito, ma senza alcun successo. Luca confessa a Silvia di non essere innamorato di lei. Marco vorrebbe chiedere a Silvia di sposarlo, ma non riesce a farlo per la sua concezione del matrimonio.

Viene interrogata la donna definita Valkiria dal signor Volpato ma in seguito rilasciata perchè  l’uomo ha ritirato la denuncia. Bruno riesce a chiudere il caso, scoprendo che ad aver bucato le gomme alla Valkiria ed essersi sostituita a lei era stata la moglie del Signor Volpato (che aveva tentato poi di ucciderlo a causa dei suoi continui tadimenti).

Silvia viene a sapere da Sara che Marco avrebbe voluto chiederle di sposarlo, ed è per questo motivo che decide di chiedere a Marco di sposarla. Il suo fidanzato è contento della sua decisione. Luca è molto triste per il matrimonio di Silvia e Marco. Sara cerca di spiegargli che Silvia non è la donna giusta per lui (come invece potrebbe esserlo lei), ma il poliziotto, infastidito dal suo comportamento, le confessa candidamente di non aver alcuna intenzione di stare con lei. Sara è molto infastidita e decide di andare via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>