Tutti per Bruno, riassunto sesta ed ultima puntata

di Giulia Tarroni Commenta

ok tutti per bruno

Nella sesta puntata della serie tv Tutti per Bruno intitolata L’invasione cinese, Bruno Miranda (Claudio Amendola) è adirato con Luca Corsari (Gabriele Minelli) perché ha dormito con sua figlia Sara (Nadir Caselli): mentre si trovano al funerale del comandante, Bruno e i suoi amici scoprono che dentro alla cassa del morto era contenuto anche il cadavere di un cinese. Il mistero del cinese ritrovato è così affidato a Bruno, Luca e Giuliano Scarpa (Antonio Catania). Ma Luca chiede di essere trasferito in un altro dipartimento per non stare a contatto con Luca.

La tensione a casa di Sara è altissima, Rosy (Lorenza Indovina) vuole convincere la figlia a lasciar perdere Luca ma Sara è irremovibile: Bruno ha avuto un’intuizione, per trovare la mafia cinese decide di fingere la morte dell’agente Salvetti in modo che i cinesi possano intervenire al momento del seppellimento per celare i loro cadaveri. Salvetti non è convinto di voler fare da cavia ma ormai è tardi, viene imbottito di ansiolitici di Bruno e la bara viene finalmente chiusa: a causa di una incomprensione però la bara di Salvetti viene scambiata con un’altra.

Luca decide di dare le dimissioni: al cimitero intanto si scopre dello scambio di casse, Salvetti sta per essere cremato! Fortunatamente Salvetti è ancora vivo in una bara dispersa da qualche parte, sente dei cinesi parlare, devono trovarlo prima che qualcuno apra la cassa: Luca grazie ad un cinese sua vecchia conoscenza scopre dove è tenuto Salvetti ma Bruno non gli crede e Luca va da solo. Irrompe nel capanno ma all’improvviso spuntano anche Bruno e Giuliano che lo aiutano: Salvetti è sano e salvo. Bruno e Luca sembrano essere tornati in sintonia, Luca giura di non essere innamorato di Luca. Sara comunica di voler andare a studiare all’estero.

Nel secondo episodio intitolato Amici fino alla morte, Bruno è giù di morale per la partenza della figlia per l’Irlanda: Bruno per calmarsi prende i sonniferi della madre Enza (Valeria Fabrizi) ma quel giorno in commissariato ci sono gli esami del sangue, temendo per il servizio Bruno scambia una provetta. Giuliano vuole chiedere a Katia (Tosca D’Aquino) di sposarlo ma proprio mentre glielo chiede Giuliano vede Ines. Giuliano si spaccia per Bruno e va a ritirare le analisi dalle quali risulta che Bruno sarebbe affetto da una malattia degenerativa molto grave e gli restano poche settimane di vita: ma Giuliano e Luca non sanno che la provetta non era quella di Bruno.

Bruno, dopo aver salvato un aspirante suicida, dichiara che se fosse malato vorrebbe cade in servizio per lasciare alla famiglia l’assicurazione: i due amici sanno cosa fare. Luca deve convincere Sara a restare, per stare vicino al padre: Luca bacia Sara ma Bruno li vede. Bruno è arrabbiatissimo e dice a Luca che per lui non esiste più: Sara non vuole più partire. Luca mentre si trova in infermeria scopre dello scambio di provette, Bruno non è malato!

Luca e Bruno si chiariscono, e tornano amici, Sara alla fine decide di non partire: Giuliano finalmente riesce a chiedere a Katia di sposarlo, questa volta senza intoppi. Ines, la vecchia fiamma di Giuliano si presenta a casa sua all’improvviso dicendo di amarlo. Luca invece capisce di essere innamorato di Sara e la bacia nuovamente.

Rispondi