Uomini e donne: Paola bacia Marcelo Fuentes, gli over parlano di sesso. Luxuaria attaccata a Pomeriggio Cinque

di Redazione 1

L’ormone impazzito sembra essersi scatenato negli studi di Cinecittà, dove viene registrato Uomini e Donne, il programma pomeridiano di Maria De Filippi. Ieri pomeriggio, l’opinionista del pubblico parlante, Paola si è scaraventata sul tronista Marcelo Fuentes, rubandogli un bacio.

Merito di un reggaeton infuocato e delle punzecchianti provocazioni della conduttrice, la donna si è lasciata sedurre dal cileno. Applausi e risate a non finire sono l’incipit ideale per la frase liberatoria: “Eh, quando ce vò ce vò!“, alla quale Marcelo ha prontamente risposto: “Maria, porto Paola in esterna“, leggermente arrossito dall’imbarazzo davanti alla corte serrata dell’avvenente signora.

Le cose non vanno meglio nel trono over, dove un simpaticissimo vecchietto, tale Armando è alla ricerca dell’anima gemella. Il nonnino ha tutta l’intenzione di accasarsi con una donna molto prosperosa, dalle labbra carnose, che abbia la camminata della mucca, e che faccia bene l’amore, usando fantasia e trasgressione. L’identikit sembra corrispondere a Tina Cipollari, che rifiuta (saggiamente) il corteggiamento perchè felicemente sposata. Armando ci tiene a precisare che il suo “mestiere” funziona ancora molto bene, e che è pronto a soddisfare i palati più raffinati. Una scenetta molto divertente, dove il doppio senso è il piatto forte del menù. Da gustare con moderata attenzione.

Anche a Pomeriggio Cinque gli animi si scaldano. Ospite del salotto di Barbara D’Urso, Vladimir Luxuria e Sandra Alvino, nata uomo che ha cambiato sesso trent’anni fa. Invece di raccontare la sua storia, fatta di internamenti in manicomio, di un matrimonio lungo 25 anni ratificato in comune e di una celebrazione religiosa che ha fatto infuriare la Chiesa, la donna si scaglia contro Luxuria, rea nei suoi anni da onorevole di non aver fatto nulla per difendere i diritti dei trans. L’ospite lascia lo studio, minacciando di non intervenire più nelle trasmissioni della D’Urso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>