Rex 3, quinta puntata: riassunto

di Redazione Commenta

Foto: AP/LaPresse

Ieri sera è andata in onda la  fiction Rex 3. Nel primo episodio dal titolo Un caso freddo, si indaga su quello che si presume sia stato un incidente avvenuto nel 1994. Si tratta di una donna che è stata ritrovata senza vita in una scarpata.

A chiedere a Lorenzo di indagare su questa storia è la figlia Miliça, che vive con quello che era il titolare presso cui la madre Ivana lavorava. Lorenzo, con grande minuzia dei dettagli, analizza il caso e scopre che la donna aveva bevuto molto. E’ stato questo il motivo principale che l’avebbe portata a cadere giù in maniera accidentale. Ma ci sono molte cose che non convincono Lorenzo.

Miliça non pensa che si sia trattato di un incidente. Avrà ragione. In realtà, ad uccidere suo madre è proprio l‘uomo presso cui la madre lavorava come badante e che dopo la sua morte, si era preso cura di lei come se fosse una figlia. La ragazza è incredula e vorrebbe sparargli per ucciderlo, ma Lorenzo la blocca al momento giusto, impedendole di commettere delle sciocchezze.

Nel secondo episodio dal titolo Musica maestro, il pianista Flavio Bonomi, dopo aver fatto un concerto, viene ritrovato senza vita da Lorenzo. Al musicista è stata inferta una ferita mortale in testa.

Lorenzo sul caso. Dalla moglie Malice scopre che l’uomo era omosessuale e che lei (per ovviare a questa mancanza) si era fatta un amante. Lorenzo inizialmente pensa che l’omicidio sia stato progettato proprio dai due per liberarsi dal terzo incomodo. In realtà, però, il vero assassino è il cugino Antonio. L’uomo, che è sempre stato molto vicino a Flavio. Nutriva un forte rancore nei suoi confronti.

Questo perchè, da piccolo, Flavio invidioso della sua bravura come musicista, aveva compromesso per sempre il suo modo di suonare il piano, facendogli perdere l’uso di una mano. Antonio non gli ha mai perdonato questa cattiveria. Cercherà di scappare, ma verrà catturato da Lorenzo e da Rex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>