Don Matteo 7, riassunto sesta puntata

di Redazione 1

Ieri sera è andata in onda Don Matteo, costituito da altri due episodi. Il primo episodio è costituito da L’anello. In questo episodio Natalina (Nathalie Guettà) trova un’anello vicino ad un fiume. Don Matteo (Terence Hill) riporta l’anello al suo proprietario. Amanda (Ilaria Spada) va a trovare il fidanzato Giulio Tommasi (Simone Montedoro) per una settimana.  Federico Tocci,  marito di Anita, la donna che ha perso l’anello, viene interrogato dai carabinieri. Viene ritrovata all’interno del fiume l’auto della donna. Si crede che sia morta,ma non si riesce a ritrovare il suo corpo.

Don Matteo viene informato dalla domestica Miriam (la loro domestica) del fatto che Anita nei giorni precedenti alla sua scomparsa, aveva ricevuto alcune telefonate da qualcuno ed il marito si era molto adirato per questa cosa. Durante il confronto avvenuto tra Federico Tocci e Don Matteo, il figlio della domestica di nome Carlo viene invitato nel peggiore dei modi ad uscire fuori di casa.

Federico, che definisce il ragazzo drogato, aveva chiesto più volte ad Anita di allontanarlo da casa, ma la donna non è mai riuscita a farlo. Indagando sul caso, Giulio informa il Maresciallo Cecchini (Nino Frassica), che il giorno in cui la donna è scomparsa, era insieme alla sua collega psicologa Innocenzi. Quest’ultima viene interrogata dai carabinieri.

La donna spiega che Anita Tocci era in realtà Martina Battistoni. Per il suo silenzio, Anita avrebbe dovuto consegnarle un pò di denaro. Quella sera, lei e Anita avevano discusso, ma poi lei è ritornata a casa. Ricercando le vere generalità di Anita, Giulio scopre che la donna apparteneva ad una cellula terroristica ed era questo il motivo che l’aveva spinta a  cambiare la sua identità.

Il Maresciallo Cecchini e Giulio Tommasi raggiungono il professor Tocci, il quale stava cercando di eliminare delle prove che potessero essere utili per il caso. Federico sostiene di aver scoperto soltanto il giorno seguente alla sua presunta morte la doppia identità della moglie e dichiara la sua innocenza. Dall’estratto conto di Anita Tocci sono scomparsi circa cinquanta mila euro, ed i carabinieri sono convinti che tale somma sia nelle mani della psicologa Innocenzi.

Don Matteo ritrova Anita, e scopre che la donna ha inscenato la sua morte e che nell’aver progettato il tutto, si sia servita dell’aiuto di Carlo, figlio della domestica. Dopo aver parlato con Don Matteo, Anita decide di non fuggire più.

Nel secondo episodio dal titolo Chi ha ucciso Toro Seduto, mentre Amanda incontra il suo vecchio amico Ferninando mentre è in compagnia di Giulio. Durante la visione di uno spettacolo, un uomo di nome Enzo (il cui soprannome è Toro Seduto) cade a terra e trova la morte battendo la testa su una pietra. Giulio, intervenendo sulla scena, nota che la sella è stata manomessa.

I carabinieri scoprono che la vittima sarebbe dovuta partire per Roma. Si indaga su una ragazza di nome Maria Rosa che non ne vuole saperne di collaborare e viene presa con la forza. Giulio scopre che la ragazza ha dei precedenti penali. Il maresciallo Cecchini è al corrente che la vittima fosse il tutore della ragazza e quindi Maria Rosa non avrebbe avuto alcun motivo per ucciderlo. Quest’ultima continua a non parlare.

Ferdinando Esposito (Francesco Arca), viene indagato da Giulio perchè è l’unico allevatore che ha firmato per evitare che avvenisse lo spettacolo, evento che a suo parere toglierebbe tempo e denaro alla fiera. Don Matteo cerca di far ragionare Maria Rosa. Il prete è convinto della sua innocenza. Giulio scopre che Ferdinando è stato l’ex fidanzato di Amanda.

Il maresciallo Cecchini riferisce a Don Matteo le novità sull’allevatore Ferdinando. Tra Giulio e Ferdinando si disputerà un incontro di pugilato per risolvere alcune divergenze. Lo spettacolo che era stato interrotto per fare le indagini, viene ripreso, anche con l’aiuto di Don Matteo, che si appresta a montare su un cavallo non molto tranquillo.

Il maresciallo Cecchini ha trovato la password per poter controllare il portatile della vittima. Don Matteo scopre che Lisa, una delle donne che montano sui cavalli, viene picchiata dal  marito Luca.  Quest’ultimo confessa ciò che ha fatto: Enzo l’aveva scoperto ed aveva deciso di licenziarlo, ma Luca non aveva accettato la sua scelta, decidendo di sabotare la sella del suo cavallo e provocando la sua morte. Maria Rosa viene scagionata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>