Lipstick Jungle da questa sera su Fox life

di Redazione 14

Da questa sera, alle 21.00 sul canale FoxLife (112 di Sky) andrà in onda la prima serie di Lipstick Jungle, una serie tv americana, definita erede di Sex and the city. Ideata da Euleen Heisler e DeAnn Heline, anche questa serie è basata su uno dei romanzi di Candace Bushnell, già conosciuta come autrice del libro da cui è stata tratta la serie Sex and the city.

Le protagoniste della storia sono tre belle donne, tra le cinquanta più influenti di New York, tutte intente a gestire la propria vita, Nico (Kim Raver) è editore capo della rivista di moda Bonfire Magazine ed aspira a diventare presidente ed ha un marito che non la considera, Victory (Lindsay Price) è una stilista, creativa, uno spirito libero in cerca dell’uomo perfetto, ed infine Wendy (Brooke Shields) presidente di una casa di produzione cinematografica, la Parador Pictures, madre e moglie di Shane (Paul Blacktorne) inglese e musicista bravissimo. Altri personaggi sono Joe Bennett (Andrew McCarthy) un cinico miliardario, che se la fa con Victory, mentre Kirby (Robert Buckley) è un fotografo ed amante occasionale della bionda Nico.

La serie racconta le storie di vita quotidiana di queste tre amiche, divertenti, che hanno un mega guardaroba, che sono amanti della vita mondana e che cercano di sostenersi l’un l’altra anche nei momenti di pianto e sconforto.

Anche in questa serie, come per Sex and the city, le protagoniste indossano abiti firmati, Prada, Dolce & Gabbana, Fendi, Gucci e molti altri ancora, ma non penso che i personaggi di questa Lipstick Jungle riescono ad eguagliare lo stesso glamour di Carrie , Samantha, Miranda e Charlotte. La strada è lunga, ed ancora sono alla seconda stagione negli States, ma pensare che questa serie possa avere lo stesso successo televisivo, culturale e fashion del primo ed inimitabile Sex and … mi sembra troppo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>