Sex and the City, il prequel The Carrie Diaries al debutto su The CW

di Redazione Commenta

Ieri sera, lunedì 14 gennaio, ha fatto il suo debutto dopo tanta attesa The Carrie Diaries, il prequel della serie tv,Sex and the City, che si è preso il posto e lo slot sul canale The CW lasciati vuoti da Gossip Girl.
L’attesa era alta. I pronostici sul possibile flop hanno fatto la loro comparsa addirittura prima che le riprese iniziassero. Ma, dopo aver visto il pilot, in molti paiono essersi ricreduti Oltreoceano.

Naturalmente il confronto con la serie originale. Ma occorre dimenticare Carrie Bradshaw così come i fan hanno imparato a conoscerla e ad amarla. AnnaSophia Robb è la protagonista di The Carrie Diaries, il prequel di Sex and the City partito negli Stati Uniti il 14 gennaio. In Italia arriverà il 20 giugno, su Mya, in prima serata.

La serie, sempre tratta da un romanzo di Candace Bushnell e scritta da Josh Schwartz (Gossip Girl, The O.C.) e Amy Harris (Gossip Girl), è ambientata nel 1984. Carrie è una sedicenne, vive nel Connecticut con il padre (Matt Letscher) e la sorella minore (Stefania Owen), è ancora casta e pura, ed è innamorata del suo compagno di scuola Sebastian (Austin Butler).
Molto lontana dal divenire la futura icona modaiola di mezzo pianeta, è una ragazza di basso profilo che se sta con il suo gruppo ristretto di amici: Maggie (Katie Findlay), un incrocio fra Samantha e Miranda; il suo ragazzo Walt (Brendan Dooling), che non ha ancora compreso di essere Stanford Blatch; e Mouse (Ellen Wong), una Charlotte in versione asiatica.

La mamma di Carrie è appena morta, e il papà, per tirarle su il morale, le fa avere uno stage a Manhattan. Durante il viaggio, guarda caso, la nostra eroina incontra la stylist di una famosa rivista di moda. Naturalmente, sappiamo già come andrà a finire. Ma dovrete saper aspettare: la serie tv arriverà in Italia il 20 giugno, su Mya, canale del pacchetto Mediaset Premium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>