La sai l’ultima? Tanto non è mai l’ultima!

di Redazione 4

Stasera su Canale5, subito dopo Striscia la notizia, va in onda la seconda puntata di La sai l’ultima? Programma storico della rete ammiraglia di Mediaset, condotto da Lorella Cuccarini e Massimo Boldi.

Il programma, nato nel 1992 e scomparso dalla televisione nel 2004 (nel 2007 sono state trasmesse in replica le migliori puntate), che ha cambiato nome nel 2003, La sai l’ultimissima e nel 2004, La sai l’ultima? – Vip, ritorna in video mantenendo inalterata la storica ricetta del successo, fatta di barzellette e allegria, e gli ascolti gli danno solo parzialmente ragione (la prima puntata è stata seguita da più di 4 milioni, ma è stata sconfitta da Rex).

La coppia Cuccarini – Boldi si dividono egregiamente la scena, lei conduce, lui fa sketch (i siparietti di Struscia la notizia, il Boldi Hill e le Barzellette Scemeggiate), ma la formula della trasmissione ormai è logora.


Anche in questa edizione si sfidano barzellettieri, 9 a puntata, in tre manche di tre concorrenti l’una, per riuscire ad aggiudicarsi il titolo del più bravo, scelto dall’inizio alla fine (eccezion fatta per uno dei due finalisti scelto tramite televoto) dal pubblico in studio che esprime la preferenza attraverso l’applauso.

Gli elementi di raccordo fra la nuova edizione e le precedenti non si limitano al titolo, al canale (il giorno no, perché in passato non era mai stato trasmesso di martedì, ma sempre nel weekend) e la formula, ma anche dal ritorno del maresciallo dei carabinieri Franco Guzzo (personaggio storico del programma) e di tre barzellettieri storici.

La novità più interessante, per gli occhi maschili almeno, potrebbe essere la presenza di due Boldiguards e la presenza (più importante rispetto a quelle precedentemente dette) di Lorella Cuccarini, showgirl amatissima del pubblico italiano, che oltre a condurre balla la sigla di testa con un corpo di ballo di sessanta ballerini guidati da Luca Tommasini.

Se per Lorella si tratta dell’esordio nel programma, per quanto riguarda Massimo Boldi è un ritorno dopo aver condotto proprio la prima edizione.

Concludendo: stasera alle 21.10 va in onda la storica trasmissione dedicata a tutti i barzellettieri d’Italia. Personalmente non penso che basti una serie di barzellette e il gradito ritorno della Cuccarini su Canale5 per far guardare La sai l’ultima (non me ne voglia Massimo Boldi se non lo cito come motivo per scegliere il programma). Purtroppo il martedì televisivo sembra sia dedicato al revival di show e telefilm anni ’90 (vedi anche Rex, che continua la saga del cane poliziotto nata nel 1994).

A quando qualcosa di nuovo in televisione? Nel frattempo, se proprio non avete nulla da vedere e volete imparare barzellette da raccontare l’indomani in ufficio guardatevi La sai l’ultima, altrimenti spegnete il televisore.

Commenti (4)

  1. Mi vogliate scusare, ma penso che la trasmissione La sai l’ultima sia un insulto per la popolazione italiana.
    Le gag e le barzellette son sempre le stesse,oserei dire DEPRIMENTE!

  2. la sai l ultima?ormai la sanno tutti!sono 10anni che fanno sempre le stesse barzellette,che ormai nn fanno ridere piu nessuno…!

  3. Beh la cuccarini non è una grande comica, ma almeno non fa piangere come boldi!

  4. Con il nuovo passaggio alla RAI di Lorella Cuccarini al fianco di Alberto Matano con La vita in diretta sugli schermi di RAI 1, La sai l’ultima? Edizione digitale – Ride bene chi racconta barzellette per ultimo con la conduzione di Ezio Greggio e Romina Piervinci sugli schermi di Canale 5 si è visto a che fare con un promo ambientato a teatro, eccolo:

    O spettatore che ti cupisci
    Con La sai l’ultima? vedrai che gioisci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>