Arriva Floptv laboratorio di comicità

Deve ancora nascere ma già fa parlare molto di sé. Si tratta di Floptv (www. floptv.tv), il nuovo progetto firmato FoxFactory, società dedicata allo sviluppo di programmi, produzioni sui nuovi media e branded entertainment e dal dipartimento New Media di Fox Channels Italy, online a partire dal 23 febbraio.

La nuova web tv ispirata alla comicità ed al divertimento, vuole essere un vero e proprio laboratorio creativo dove sperimentare nuove forme di intrattenimento e nuovi formati, aperto ai talenti che ancora non hanno avuto la “grande occasione”: “Floptv cerca di sperimentare e proporre contenuti normalmente giudicati ‘troppo avanti’ per la tv tradizionale” spiega Michele Ferrarese, direttore creativo di FoxFactory e di Floptv, “riteniamo che esista un sostanziale gap tra l’attuale proposta televisiva e il target più giovane. La sua lenta e inesorabile fuga dalla tv generalista, troppo spesso ostaggio di un pubblico attempato, a vantaggio della televisione tematica e di Internet è un fenomeno crescente. Nonostante questo, Floptv non si pone come anti televisione, anzi ha come ambizione quella di provare ad anticipare i gusti e il mainstream di domani. Floptv vuole proporre un’esperienza sensoriale televisiva al popolo di Internet senza dimenticare di rivolgersi essenzialmente a degli user e non a dei semplici viewer”.

Quello di Floptv, vuole essere insomma un progetto ambizioso, lo si deduce dalle sue caratteristiche: realizzato interamente sulla piattaforma tecnologica italiana CrossCast, sarà visibile in alta definizione e disponibile sulle più diffuse piattaforme: dai personal computer alle principali console per videogiochi fino ai cellulari multimediali. I programmi sono proposti in formati che vanno dai 2’ ai 10’, gli internauti potranno seguirli in streaming e postarli all’interno del proprio profilo sui più diffusi social network e siti di sharing.

Quanto ai contenuti fin dall’esordio la nuova web tv ne offrirà di inediti come le serie Drammi Medicali, Sogni e Italiani nello Spazio. Drammi Medicali vede come protagonisti Maccio Capatonda (Marcello Macchia, Mai Dire… della Gialappa’s) ed Elio (ovvero Stefano Belisari, leader del gruppo musicale Elio e le Storie Tese). Sogni si basa sui racconti di un uomo seduto sul lettino dello psicanalista, mentre Italiani nello Spazio con Otello Jacovacci (Alessandro Di Carlo) e Mario Magnozzi (Paolo Rossi) racconta le vicende di due portinai di una stazione orbitante internazionale. Non rimane che attendere il 23 febbraio per il lancio di Floptv, di cui torneremo senz’altro a parlare.

2 commenti su “Arriva Floptv laboratorio di comicità”

Lascia un commento