Lorella Cuccarini, Paola Barale, i fratelli Angelucci, Paola Perego: star e quasi star con problemi di stile

di Benedetta Guerra Commenta

Benvenuti nella nostra rubrica settimanale di Scheletri nell’armadio. Quest’oggi parleremo di donne della tv, ma anche di uomini, che sono entrati prepotentemente nel mondo del 4/6. Partirò da una premessa: il Reality Show La Talpa ci offre sempre tanto materiale, quindi un grande grazie a tutta la trasmissione, ed un inchino alla “maestria” nel vestirsi di Paola Perego, anche questa volta …terrificante!

Le persone che analizzeremo quest’oggi sono: Paola Perego, Paola Barale, i fratelli Angelucci e Lorella Cuccarini. La settimana è stata piena di abomini per quanto riguarda la moda, da Mara Venier con una maglia super scollata a L’Isola dei famosi, a Maria De Filippi, ancora troppo mascolina, ma la mia attenzione è stata nuovamente attirata inizialmente dalla Perego e la sua banda.

La conduttrice del reality di Italia 1, donna alta, slanciata, fine come un nastro di seta mi ispira: il suo abito indossato in trasmissione era raccapricciante, trash, come sempre cortissimo a giro ascella, dal color violetto (che è pure carino), che le cadeva male, tanto da sembrare una melanzana pronta per essere cotta alla parmigiana! Per favore Paola cambia … spacciatore di abiti!

Ancora una volta, l’eleganza di Paola Barale non ha rivali: anche questa settimana è la migliore, sempre attenta al dettaglio, perfetta sotto ogni punto di vista. Il suo abitino anni 60 è molto particolare, ben portato e le tasche laterali sono diventate un suo punto di forza. Che dire dei suoi stivali? Pur non amando questo tipo di calzatura senza tacco alto, lei è riuscita a renderla veramente cool: brava Barale!

Una nota dolente, all’interno del programma, è stato il modo di vestire dei fratelli Angelucci: sono tanto belli, quanto vergognosi nel vestire (che è successo ai due ex modelli? Perché erano così pacchiani?). Giacca senza nulla sotto (ma chi hanno come personal shopper, quello della Perego?): gli mancava il papillon ed il feltro ed ecco che avremmo avuto attori perfetti per film hard dal titolo: Indovina chi serve a cena! O tornano a vestirsi decentemente o dobbiamo radiarli dalla tv!

Concludiamo con la più amata degli italiani, vista in E’ nata una stella gemella: Lorella Cuccarini. La conduttrice non è più capace a scegliere quale abito le fa risaltare di più la corporatura. Premesso che io adoro la Cuccarini, in quanto è una donna intelligente e non volgare, non sono riuscita a chiudere gli occhi di fronte al vestito di fine serata, nero fino al ginocchio, che non metteva in risalto le curve: l’abito, la faceva sembrare una specie di sacco, rendendole la linea troppo schiacciata. Mi spiace Lorella, ma stavolta hai fatto fiasco!

Rispondi