Gionatan Giannotti elegante, Federico Mastrostefano casual, Barbara D’Urso la solita ignota e Tina Cipollari barocca

Siamo arrivati alla ventunesima settimana della rubrica Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Come per la scorsa settimana, i personaggi dei reality sono i migliori esemplari di stile non stile, ed oggi inizieremo con il vivisezionare l’abbigliamento di: Caterina Balivo, Alda D’Eusanio, Antonella Clerici, Barbara D’Urso, Marco Carta, Simona Ventura, Gionatan Giannotti, Benedetta De Perna, Laura Addis, Federico Matrostefano, Gianni Sperti e Tina Cipollari.

Caterina Balivo, conduttrice de I sogni son desideri, indossava un mini dress a fantasia sul color lilla, con un profondo scollo sul davanti che lasciava intravedere un top grigio. Mamma mia, ma come cavolo si veste la Balivo? Vuole partecipare alla trasmissione del Guinnes dei primati come peggior vestita al mondo?

Alda D’Eusanio la conduttrice di Ricominciare, durante la puntata indossava un dress rosso senza maniche, abbinato a scarpe rosse con tacco largo. Mi spiace doverlo dire, ma sembrava un cerino … ma come si fa a vestire di rosso, dopo che si ha i capelli dello stesso colore!

Antonella Clerici, la fantastica conduttrice di Ti lascio una canzone, la scorsa puntata indossava un vestito lungo blu scuro, scollato e leggermente stretto sotto il seno. Sinceramente, a mio parere, il vestito oltre ad essere orrendo, le stava anche male, molto meglio quello rosso della scorsa puntata!

Barbara D’Urso conduttrice di Mattino Cinque, nella puntata scorsa indossava dei Jeans che nascondevano la scarpa con tacco ed il solito gilet con maglia sotto. Ma compra gli abiti a stock?

Marco Carta ospite I sogni son desideri, indossava un look decisamente retrò, jeans scuri, camicia bianca, cravattina e scarpe da ginnastica con linguetta fuori dal pantalone. Sembrava Theo Robinson, il figlio de I Robinson … tranne per il colore della pelle ed il fisico.

Simona Ventura ospite a l’Arena sulla Rai, indossava un vestito a fantasia sul celeste e bianco con scollatura a V. Per quanto io adori la Ventura, ed ami il suo modo di vestire, questa volta non mi è piaciuta per niente.

Gionatan Giannotti durante la puntata della scelta a Uomini e Donne, sembrava un damerino, una specie di Man in Black in versione casareccia. Non era vestito male, anzi, stava veramente bene. Bravo Gionatan!

Benedetta De Perna la corteggiatrice esclusa da Gionatan, durante la puntata della scelta indossava un abitino che nemmeno mia nonna avrebbe mai avuto il coraggio da indossare. Un vestitino nero con bordature bianche e scarpe bianche. Le mancava un microfono e sembrava Gigliola Cinguetti al Festival di Sanremo mentre cantava Non ho l’età!

Laura Addis la ragazza scelta da Gionatan, durante la puntata indossava un mini dress bianco latte, senza spalline, leggermente gonfio sulla gonna e dei sandali a fascia bianchi. Pensava già di sposarsi la sarda tutto pepe?

Federico Matrostefano durante la puntata di Uomini e donne indossava una maglia a righe orizzontali sul grigio sfumato ed un paio di jeans chiari. Semplice, senza pretese, e allo stesso tempo alla moda. Bravo Federico!

Gianni Sperti l’opinionista di Uomini e donne, la scorsa puntata sembrava appena uscito dai racconti di Heidi. Ma come si fa ad indossare una camicia a maniche corte a quadrettini che da sul lilla, ed un paio di jeans bianco latte? Gianni, datti una svegliata, se continua a vestirti così, ti toccherà accontentarti della capretta … o peggio ancora di Heidi!

Tina Cipollari … una donna, un perché. Capisco il personaggio, ma il vestiario no, è orribile, sembra di essere all’interno delle telenovelas venezuelane anni ottanta, sempre con quei vestiti antiquati, broccati, esagerati. Basta Tina, cambia bancarella!

Miglior vestito? Federico e Gionatan di Uomini e Donne, il resto è OUT!

1 commento su “Gionatan Giannotti elegante, Federico Mastrostefano casual, Barbara D’Urso la solita ignota e Tina Cipollari barocca”

  1. Ciao, sono un assidio lettore di questa rubrica,
    volevo farti notare, che nei vestiti dela Clerici, ti è sfuggito quello prima di quello blu, che non era il rosso, ma ben si, uno bianco con ricami floreali sul seno e e in fondo neri.
    Mi ero dimenticato nella scorse puntata di “schelettri nell’armadio, di fartelo notare”.
    Spero di esserti stato utile…
    Ciao ciao!!

    Rispondi

Lascia un commento