Recorder – Cose dell’altro Mondo

di Redazione 1

Oggi per la sezione Recorder voglio parlarvi della sitcom americana di fine anni ottanta ed inizio novanta Cose dell’altro Mondo (Out of This World), ideato da Steven Kunes, prodotto da Bob Booker Productions ed MCA Television Entertainment Inc, andato in onda dal 1987 al 1991 con un totale di 4 stagioni e 96 episodi.

Protagonista della sit è Evie Ethel Garland (Maureen Flannigan), una ragazza Californiana di tredici anni che abita con la mamma Donna (Donna Pescow), mentre il padre, è in missione segreta da qualche parte nel mondo.

Proprio per il suo tredicesimo compleanno, Evie viene a scoprire che il padre non è un agente segreto, bensì un alieno di nome Troy proveniente da Anterias. Da lì a poco, la ragazza scopre di avere dei poteri grazie al fatto di essere mezza umana e mezza aliena, ma dovrà stare attenta a come utilizzarli, altrimenti il padre avrà la facoltà di levarglieli o concederne altri.

Il padre, parla con Evie solamente la sera ed attraverso un rombo di vetro, ma non si fa mai vedere, in nessuna delle stagioni. Giornalmente la ragazza combinerà dei guai utilizzando i poteri, ma del resto non ha nessuno che la guidi in questo difficile sentiero della conoscenza aliena. I poteri di Evie sono:

-fermare e congelare il tempo unendo i due indici
materializzare oggetti usando la forza della sua mente
-teletrasportarsi istantaneamente da un posto ad un altro, schioccando le sue dita

Nel cast oltre ad Evie e alla madre Donna ci sono altri personaggi importanti come lo zio umano Beano (Joe Alaskey) possessore di una centro di dimagrimento, ed il fidanzatino di Evie, Chris Fuller (Steve Burton) surfista e studente, ed infine il Sindaco Kyle Applegate (Doug McClure).

Durante le 4 stagioni vengono rimpiazzati numerosi personaggi, e nello stesso tempo fanno la loro comparsa numerose guest star come Scott Baio, regista anche di alcune puntate della sit com, Tom Bosley che interpreta il padre di Troy, Lyle Alzado giocatore di football americano e molti altri vip.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>