Novecento, su Raitre torna Pippo Baudo

di Diego Odello 16

Da questa sera su Raitre, dallo studio 2 di via Teulada, a dieci anni dal suo debutto, torna Novecento, la trasmissione di Pippo Baudo dedicata agli eventi e ai personaggi che hanno caratterizzato il secolo scorso.

Nelle sette puntate che compongono la nuova edizione il conduttore ci accompagnerà lungo cento anni ricchi di fatti che hanno scritto importanti pagine di storia, di nomi entrati nell’immaginario collettivo, di grandi dinastie italiane, di grandi personalità della cultura, della politica e dello sport, e di avvenimenti poco conosciuti o controversi, attraverso documenti esclusivi, approfondimenti, racconti e testimonianze.

Gli ospiti della trasmissione, quattro a sera, non solo interverranno per porre domande e offrire il loro ricordo, ma parteciperanno anche ad un gioco-quiz a squadre legato ai temi della puntata. A fare da colonna sonora alla serata ci saranno le musiche dal vivo dell’orchestra del Maestro Burno Biriaco, interpretate da due giovani solisti, Caterina Soldati ed Emanuele Lucas.

Nella puntata odierna si parlerà, insieme a Vittoria Belvedere, Dario Vergassola, Ludina Barzini e Gigi Moncalvo, di Lelio Luttazzi (testimonianze di Roberto Podio, Sergio Valentini e Toni Concina), della dinastia degli Agnelli (testimonianze di Marina Ripa di Meana, Gabriella Mecucci e Ira Furstenberg) e di Renato Pozzetto che sarà in studio per raccontare la sua carriera, dal sodalizio artistico con Cochi Ponzoni alle esperienze da solista televisive e cinematografiche.

Pippo Baudo rivela (fonte La Stampa):

Il Novecento è stato vivisezionato: cercherò di proporre quello che si è visto meno con un occhio più alla storia che allo spettacolo. Mi piace l’idea di cominciare con Virginia Agnelli, la madre dell’avvocato, protagonista di un libro appena uscito.

Il conduttore in conferenza stampa ha parlato anche del suo nuovo contratto biennale che prevede anche un programma su Raiuno legato al 150° anniversario dell’Unità d’Italia e una trasmissione su Raidue:

Moralmente ho già firmato e ringrazio chi mi ha chiamato: i dirigenti Lorenza Lei e Antonio Marano. Prenderò il 785% in meno di miei illustri colleghi: mai stato così deprezzato, ma sono contentissimo.

Se volete ricordare o rivivere il secolo che è appena passato, non perdetevi ogni lunedì alle 21.05 su Raitre Novecento (un programma di Pippo Baudo, scritto con Aldo Piro, Davide Savelli, Elena Sciotti, Francesco Valitutti, con la collaborazione di Emilia Bianchi e Vito Lamberti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>