Announo 2014-2015, prima puntata: Landini contro tutti

La prima puntata di AnnoUno su La 7 è scivolata via senza troppi scontri verbali particolarmente accesi ma ha visto un Landini contro tutti che ha acceso gli animi di alcuni dei giovani opinionisti in studio, colpevole di essere a capo di un sindacato che non rappresenta i giovani e non fa i loro interessi.

L’accusa più dura mossa a Maurizio Landini è stata quella di Laura che si è scagliata contro il segretario della FIOM con domande piuttosto puntigliose.

Perché non parlate dei giovani? Perché non li rappresentate? Perché rappresentate solo una piccola fetta di lavoratori?

Rincara la dose Micaela, autista Atac di professione:

Ho stima di lei, ma il sindacato non ci rappresenta. Io ho un contratto a tempo indeterminato. Ma non bisogna cancellare l’articolo 18 perché altrimenti non ci saranno più tutele

Lascia un commento