Master Chef Junior: casting aperti anche in Italia

di Redazione Commenta

Considerando il grande successo di pubblico e critica della seconda edizione di Master Chef Italia, Sky ha deciso di produrre anche l’edizione Junior, già andata in onda in Australia (con ascolti record) e proposta recentemente da Cielo. Dopo vari talent dedicati ai bambini (in Italia vanno di moda quelli basati sul canto, come Io canto e Ti lascio una canzone), sta per arrivarne un altro. Non saranno un filino troppi?

Si tratta di dover mettere, ancora una volta, bambini abbastanza piccoli sotto i riflettori. Telecamere, notorietà e tanta gente pronta a giudicare o a criticare. Siamo sicuri che sia l’ambiente giusto per un bambino? Spesso neanche gli adulti reggono la pressione, figuriamoci un gruppo di ragazzi in età adolescenziale.

E che dire dei baby-fenomeni di tutto il mondo? Macaulay Carson Culkin (il protagonista del film Mamma ho perso l’aereo) e Britney Spears hanno ottenuto la notorietà sin da giovanissimi e poi, da adulti, hanno raggiunto condizioni pietose. Per restare in Italia, Ambra Angiolini ha dichiarato in più interviste che se tornasse indietro non avrebbe partecipato a Non è la Rai e avrebbe evitato volentieri il successo così precoce, che le ha causato diverse forme di depressione. Jessica Morlacchi, ex cantante dei Gazosa e ora recente finalista di The Voice, ha frenato giusto in tempo la sua carriera, decidendo di intraprendere una “vita normale” e di dedicarsi al canto solo in età più adulta.

 

Comunque per partecipare al casting di Master Chef Junior – Italia, si può chiamare il numero 02 36557691 o inviare una richiesta a [email protected] indicando nome, cognome, data di nascita, città e allegando una foto con una breve presentazione. La selezione è rivolta a ragazzi tra gli 8 e i 13 anni.

Va detto che, così come avviene in tutti i reality e talent per bambini, i commenti saranno più leggeri e tendenti ad enfatizzare l’aspetto positivo della gara. In Australia, ad esempio, non si è assistito a nessuna rissa tra bambini (come è accaduto, ad esempio, nella nostra seconda edizione di Master Chef). Considerando queste premesse, qualcuno di voi farebbe partecipare un suo giovane parente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>