Verona – Milan, formazioni. Serie A al via: vincerà l’antirazzismo?

di Marcello Filograsso Commenta

Verona – Milan è la partita inaugurale del campionato di calcio di serie A. Il Verona è neopromosso, il Milan viene da un terzo posto per il quale ha fatto il preliminare di Champions League con il PSV. Si gioca alle 18 su Premium Calcio 1 e Sky Sport 1.

TOSI È SE VI PARE – La vigilia della partita è stata vivacizzata dalle parole del vulcanico sindaco di Verona Flavio Tosi: “Rassicurare Balotelli? Ci sono due aspetti. Uno della tifoseria, l’altro della società che ha sempre profuso impegno per migliorare il comportamento dei tifosi oltre ai quattro stupidi. Se qualcuno dovesse fare il cretino, sarebbe in minoranza. Se Balotelli provocasse un po’ meno, sarebbe meglio“. Stasera vedremo se Balotelli verrà insultato o meno senza provocazioni.

LA SQUADRA DI CASA –  Ma bando alle ciance e ciancio alle bande, vediamo le formazioni. Gonzalez torna in gruppo e dovrebbe essere regolarmente in panchina, visto che per la prima di campionato Mandorlini pare intenzionato ad affidarsi alla coppia esperta Maietta-Moras. Sulla fascia destra ecco Martinho visto il forfait di Agostini e quello probabile di Sala. Davanti si torna al tridente accantonando l’idea della coppia di arieti. Toni preferito a Cacia.

INFERMERIA PIENA – Sterminata la lista infortunati in casa Milan, che oltre all’esordio in campionato deve pensare anche al ritorno del preliminare col temibile PSV. Vergara, Bonera, Gabriel, Antonini, Traorè, Pazzini, Boateng e Muntari non saranno della partita mentre de Jong comincerà dalla panchina. Centrocampo e attacco sono invece d’obbligo e se qualcun altro si farà male saranno guai.

VERONA (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Moras, Maietta, Martinho; Jorginho, Donati, Hallfredsson; Jankovic, Toni, Gomez
A disposizione: Nicolas, Mihaylov, Bianchetti, Gonzalez, Albertazzi, Cirigliano, Laner, Romulo, Sgrigna, Cacia, Grossi, Sala, Longo.
Allenatore: Mandorlini.

 

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Mexes, Zapata, Constant; Nocerino, Montolivo, Poli; Niang, Balotelli, El Shaarawy
A disposizione: Amelia, Coppola, De Sciglio, Emanuelson, Silvestre, De Jong, Zaccardo, Cristante, Petagna, Robinho.
Allenatore: Allegri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>