La profezia dei Maya? Taddia la sfata su Dea Kids

di Redazione Commenta

Nonostante non lo troveremo più al fianco di Margherita Hack che lo ha lanciato come programma tv e supporto alternativo dell’ora scolastica di scienze, Big Bang! con Federico Taddia torna stasera alle 21.00 su DeA Kids (canale 601 Sky) e in tre dimensioni su Sky 3D (Sky, 150). In replica verrà, riproposto ogni sabato anche su DeASapere HD(Sky, 420) alle ore 17.40.

All’indomani dell viaggio nello spazio e la seconda edizione dedicata alle Olimpiadi, la terza è incentrata sui misteri, introdotti dal confermatissimo conduttore Federico Taddia – già autore di Ballarò, di Fiorello e ora volto di Nautilus su RaiScuola – assieme al detective

Massimo Polidoro, divulgatore scientifico e membro del CICAP, associazione che indaga sui fenomeni paranormali.

Saranno i due a spiegare la Storia per un pubblico di ragazzi. E soprattutto, devono riuscire nella missione di sfatare il mistero più imminente:, ovverola profezia dei Maya che vuole che il mondo finisca il 21 dicembre 2012 alle 12.11 (adesso sappiamo anche l’orario preciso).

Big Bang – Un viaggio nei misteri ha l’intenzione di a“smascherare” alcuni “Misteri” della storia in un pacato equilibro tra l’aspetto incredibile e quello scientifico. Si racconta dunque il fatto, il luogo e gli elementi inspiegabili, incentrandosi però su tutte le ipotesi e le spiegazioni date dagli scienziati. Il tutto viene raccontato con un taglio ironico e curioso, mantenendo tuttavia il massimo rigore storico e scientifico.

Il 21 dicembre, ovvero il giorno nel quale la profezia Maya decreterebbe la fine del mondo, la puntata sarò interamente incentrata sulla profezia e oltre alla messa in onda su DeAKids e Sky 3D  andrà in onda, sempre alle 21.00, anche su DeASapere HD, il nuovo canale satellitare del gruppo De Agostini Editore dedicato alla conoscenza e al sapere utile e quotidiano e visibile su Sky al numero 420. Questo è servizio pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>