Sanremo 2011, Question Time 16 febbraio LIVE

di Redazione Commenta

Foto: AP/LaPresse

Tra qualche minuto inizierà il secondo Question Time dedicato al Festival di Sanremo 2011. Vi aspettiamo per seguirlo LIVE insieme a noi.

14.15. Si comincia. Vanno in onda le immagini di ieri sera.

14.18. Lamberto Sposini ricorda che quello di ieri sera è stato il miglior esordio degli ultimi cinque stagioni

14.19. Ci sono Simona Ercolani, Luca e Paolo, Mauro Mazza e Nando Pagnoncelli. Non ci sono Gianmarco Mazzi e Gianni Morandi perché sono partiti per andare a parlare con Roberto Benigni.

14.20. Viene riproposta la canzone Ti Sputtanerò.

14.21. Mauro Mazza conferma che il direttore generale Mauro Masi ha seguito la puntata ed è stato soddisfatto.

14.22. 11.992.000 milioni di spettatori + molto confortante perché nel 2005 non c’era l’era digitale.

14.23. Laura Rio, Il giornale: “Cosa ne pensa Mauro Mazza di quanto hanno cantato Luca e Paolo? E’ esagerato fare satira politca? Luca e Paolo se la prenderanno con altri personaggi politici?”

14.24. Luca e Paolo: “Allargheremo lo spettro. Ci saranno altri modi di interpretare la realtà.”

14.25. Mauro Mazza: “Sapevamo chi ci mettevamo in casa quando abbiamo scelto Luca e Paolo. Sono molto convinto che ci saranno altre prove di satira fraffiante.”

14.26. Luca e Paolo: “Non c’era nulla contro Berlusconi o Fini, ma era la narrazione della macchina del fango. La canzone era la parodia di ciò che avviene. E’ satira fino ad un certo punto, è visione della realtà”

14.27. Simona Ercolani: “La semplicità del Festival non è un disvalore. Un po’ di sobrietà non guasta. Il festival è una gara di canzoni, quindi Gianni Morandi ha voluto un festival che desse risalto alle canzoni, il resto è contorno. Ciò che abbiamo messo intorno, è stato pensato per non sovrastare le canzoni”.

14.29. Il Mattino: “Il programma e le canzoni assomigliano a quel Paese normale che solitamente è difficile mettere in televisione? Per questo il pubblico l’ha premiato?”

14.30. Simona Ercolani: “Il Festival un po’ ci rappresenta. Se questa è l’Italia è un’Italia che piace e ci piace. Ha la faccia di Gianni Morandi, la cattiveria e la furbizia di Luca e Paolo, e l’orgoglio femminile di Elisabetta e Belen.

14.31. Mauro Mazza: “Si è abbassata ancora la media degli spettatori che seguono il Festival.”

14.32. Luca e Paolo: “Ieri ci siamo comportati non da Iene, ma da attori come quello che siamo. Noi siamo i conduttori del programma Le Iene, non siamo le Iene.”

14.33. Alessandra Comazzi, La Stampa: “Simona Ercolani: tra gli ingredienti di quest’anno c’è anche la brevità. E’ stato voluto?”

14.34. Simona Ercolani: “E’ stato voluto, perché il direttore artistico l’aveva immaginato così. Abbiamo messo il massimo impegno per dare ritmo così.”

14.35. Andrea Conti, Tgcom: “A Mauro Mazza: si sta fomentando la polemica sul cachet di Roberto Benigni di 250mila euro e di due pesi e due misure rispetto alla trasmissione di Fazio e Saviano dove è andato gratis.”

14.36. Mauro Mazza: “Io non sono interessato alla trattativa economica. Il cachet di Benigni è equilibrato al Roberto Benigni in prima serata a Sanremo. Vieni via con me è un discorso a parte che non fa testo.”

14.38. Vincenzo Castellano, AGI: “Il pubblico a casa ha bisogno di personaggi come Luca e Paolo, visto che la partenza è stata melensa?”

14.39. Mauro Mazza: “Il pubblico vuole tutto, anche il momento di Antonella Clerici è stato altamente emozionante … l’attesa delle due ragazze che non arrivavano mai, ha aiutato a tenere l’ascolto alto.”

14.40. Vincenzo Castellano, AGI: “Il ruolo è stato marginale. Rimarrà così?”

14.40. Mauro Mazza: “Speriamo che dimostrino di essere anche brave”.

14.41. Vincenzo Castellano, AGI: “Sconcertante la figlia di Antonella Clerici in tv.”

14.42. Paolo ricorda le campionesse mondiali di ginnastica ritmica, inizio di grande valore.

14.43. Simona Ercolani a proposito di Maelle: “E’ cresciuta negli studi televisivi, non è come gli altri bambini. Conosce quell’ambiente. E’ stato fatto nel massimo rispetto della bambina. Effettivamente la sua vita è sempre stata legata al palco dell’Ariston.”

14.45. Alessandra Carnevali di Blogosfere: “Le canzoni al centro benissimo, perfetto, però non ho sentito commenti sulle canzoni. Rimarrà questa favore anche per i giovani cantanti?”

14.46. Simona Ercolani: “I giovani canteranno dopo gli artisti… non si possono mischiare le gare, c’è un problema di meccanismo.”

14.48. Luca e Paolo: “Vorrei fare che la qualità dei cantanti che sono a Sanremo e sono usciti dai talent è molto elevata. I talent non sono la rovina di niente … I talent danno la possibilità ai giovani di essere molto più avanti di noi, e sono molto più sostenuti. Bisognerebbe sostenerli anche nel cammino …”

14.50. Pagnoncelli annuncia che già da qualche minuto si è concluso il voto degli orchestrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>