Sanremo 2011, la scenografia di Gaetano Castelli (foto), il promo (video) e le dichiarazioni di Elisabetta Canalis

di Redazione 1

Sanremo 2011. Anche quest’anno qualche giorno prima del Festival è possibile ammirare la nuova scenografia creata da Gaetano Castelli e leggere la spiegazione dello scenografo per gustare meglio la creazione:

Ogni anno è uno spingersi più avanti, senza sentirsi mai arrivati. E’ questo il mio segreto nel ‘disegnare’ il Festival di Sanremo. Lo scorso anno avevamo dato spazio alle magie rese possibili dalle macchine della scenotecnica. Quest’anno ripartiremo da lì per proporre altre sorprese, per stupire i telespettatori e dar loro la sensazione di vivere il Festival come se fossero in teatro, grazie ad esempio all’effetto 3D dei ledwall utilizzati sul fondo e al movimento delle macchine sceniche. Ho voluto togliere punti di riferimento, creare soluzioni diverse e spettacolari per far apparire, come in un gioco di prestigio letteralmente teatrale, i protagonisti del Festival: un modo per sottolinearne l’unicità ma anche per creare ulteriore motivo di spettacolo. Cosi come, ad esempio, la spirale che domina la scenografia e che ricorda lo snodarsi di una strada vuole essere un omaggio a quella grande strada della musica che èSanremo e, insieme, alla … passione per la corsa di Gianni Morandi, al quale mi lega un’antica amicizia. Come sempre cerco di far incontrare passato e presente, in modo che diventino la base per il futuro nel disegno scenografico del Festival. E’ un pensiero che lego anche al fatto che a firmare la scenografia ci sia anche mia figlia Maria Chiara con il suo contributo di idee nuove. Ma il mio ringraziamento va anche ai costruttori scenografi della Rai che da novembre sono al lavoro per la realizzazione della scena. Sono davvero un patrimonio unico e preziosissimo.

Dopo il salto potete vedere il secondo promo dedicato a Sanremo e leggere le ultime dichiarazioni di Elisabetta Canalis.

La showgirl, intervistata da Donna Moderna, dichiara:

Per il Festival non dormo la notte! Ho l’ansia nel Dna, anche se cerco di non farlo trasparire. [Io e Belen] facciamo cose differenti. Lei balla molto bene, perciò avrà più coreografie. Io vorrei concentrarmi sulle interviste, interagire nella conduzione. Per questo le nostre prove sono diverse e separate. Mi fa sorride quando leggo polemiche inventate di sana pianta.

La visione di Elisabetta viene smentita da Lucio Presta, manager di Belen Rodriguez:

Nessun ruolo diverso tra Belen ed Elisabetta a Sanremo, ma solo un normale avvicendarsi di momenti di spettacolo e di conduzione al servizio del Festival e del capitano Morandi.

Commenti (1)

  1. eccoci l’associazione non televotiamo chiede agli utenti di questo super bellisssimo sito di non televotare e di lasciare questo messaggio ad oltranza!L’associazione non televotiamo fatto da parte del pubblico comunica agli utenti del sito di non televotare x il festival xchèpoco tempo fà e il signo rmazza che c stà simpatico lo sà è stato fatto un esperimento rai “Pubblico sovrano”in cui il pubblico attraverso un numero verde senza spendere un euro avrebbe potuto televotare le immagini del passato e più recenti di video preferiti come il video di Zero il triangolo no!Perchè non si deve televotare? Perchè noi abbiamo pagato un canone alto quindi abbiamo diritto al numero verde!se non non televotate salvaguardate i vostri utenti più giovani e i loro soldi! Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>