Giacomo Puccini: l’opera sbarca su Raiuno

di Diego Odello Commenta

Domani sera alle 23.40, l’opera sbarca su Raiuno: a 150 anni di distanza dalla nascita del compositore italiano, la prima rete della Rai propone Giacomo Puccini IV Atto – Inquietudini moderniste.

Il tema del concerto, che ha inagurato il Gran Teatro all’Aperto di Torre del Lago, viene riproposto dal direttore d’orchestra Riccardo Chailly, che guida la Filarmonica, il Coro della Scala e sei cantanti (3 tenori, 2 soprani e 1 baritono).


Il concerto, che è stato pensato per mettere in luce quanto fosse stata all’avanguardia la scrittura musicale di uno dei più grandi compositori musicali del novecento, sbarca in televisione.

Una volta tanto la Rai si comporta da servizio pubblico e propone un’ora di musica, che potrà piacere o meno, ma che è parte integrante della nostra storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>