Mtv: No Mafie Day – Lo speciale che ci accompagna tutto il giorno

di Redazione Commenta

Più di ogni altra cosa, il No Mafie Day di Mtv è un momento per ricordare e per celebrare, per discutere e per esprimere i propri sentimenti, sempre con un sacco di buona musica sullo sfondo.

Mtv si mobilita soprattutto per diffondere informazioni, tramite gli innumerevoli canali informativi di cui è padrona, e far sentire la voce di chi si vuole far sentire, di chi vive nella quotidianità il dramma della mafia, intesa come simbolo di tutta la malavita organizzata.

In coincidenza con l’uscita al cinema del film-verità Gomorra (che ha direttamente a che vedere col video), dopo lo speciale su Giovanni Falcone, torniamo ad ascoltare la voce di chi non ne può più attraverso un’iniziativa che si manifesta in vari modi.


In occasione di questa importante occasione viene presentato il videoclip interamente finanziato e prodotto da Mtv, pubblicato immediatamente on line: si tratta del videoclip della canzone Cappotto di Legno, scritto ed eseguito dall’artista napoletano Lucariello.

Il brano è stato scritto sotto la supervisione di Roberto Saviano, a proposito di Gomorra, mentre la musica è di Ezio Bosso & The Buxusconsort. La sceneggiatura del video è è di Fabio Scamoni, mentre la sceneggiatura è niente meno che di Gabriele Salvatores.

Il video è un video di denuncia, che il 20 Giungo Mtv farà girare ad alta frequenza tutto il giorno. Si tratta di un’occasione centrale, in cui, senza alcuna finalità di lucro, Mtv prende posizione in modo aperto dando la possibilità di far sentire all’Italia le denunce di Lucariello ad alto volume.

Pensate che il testo racconta proprio di un killer al servizio della camorra che va a dare la caccia a Roberto Saviano, che vive sotto scorta dopo aver scritto Gomorra.

Il palinsesto della giornata è tutto basato sulla lotta alla mafia, sul rigetto di questo mostro che divora ormai da tempo immemorabile l’Italia, e sulla solidarietà a chi subisce gli effetti di questo cancro inesorabile.

Passiamo quindi dalla VoxPop dei ragazzi, ai messaggi di artisti internazionali, in un’intera giornata di libera diffusione dell’opinione e dell’informazione.

Il tutto culmina alle 22, con lo Speciale No Mafie. In questa occasione, seguiamo il Vj Carlo Pastore sul campo, a Palermo, dove ha trascorso una settimana accanto alle persone che la mafia la respirano tutta 24 ore su 24.

Patore partecipa alla festa pizzo-free giunta ormai alla terza edizione, organizzata dal comitato di Addiopizzo per giungere, al termine alla manifetsazione del 23 maggio, ovvero la sedicesima giornata in memoria delle stragi di Capaci e via d’Amelio.

Alla manifestazione partecipano artisti come Jovanotti e Roy Paci, che si esibisce nel concerto finale. In attesa della prossima giornata contro la mafia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>