Exit – Uscita di sicurezza: su La7 tornano Ilaria D’Amico e le inchieste

di Redazione 16

Questa sera alle 21.10 su La7 torna Ilaria D’Amico con il programma Exit – Uscita di sicurezza, prodotto da Magnolia e ideato da Ilaria D’Amico, Mariano Cirino, Stefano Cappellini e Alessandro Sortino.

La D’Amico torna con le sue famose inchieste e con testimonianze esclusive, cominciando da questa sera, dalla realtà che è uscita fuori con il RubyGate, quella in cui migliaia di ragazze, utilizzano il proprio corpo per avere successo nella vita.

Nel corso della puntata ci saranno testimonianze di chi ha fatto in passato la scelta di favori sessuali in cambio del successo, di chi vorrebbe dire di si e chi invece ha detto no alla vendita del proprio corpo, inoltre ci sarà il racconto di un protettore di studentesse che scelgono di prostituirsi per avere un futuro migliore.

In studio interverranno anche Piero Costellino, editorialista del Corriere della Sera; Beatrice Borromeo, giornalista del Fatto Quotidiano; Michela Biancofiore, deputato PDL; Tito Boeri, economista Lavoce.info; Susanna Nicchiarelli, regista.

Exit sarà in diretta streaming sul sito de LA7 www.live.la7.it e interagirà con gli spettatori grazie alla chat dello streaming e sul profilo Facebook e Twitter, inoltre dal giorno dopo tutta la puntata sarà visibile sul sito www.la7.tv. Approfondimenti e i video delle inchieste li troverete sul sito di Exit: www.exit.la7.it.

Commenti (16)

  1. Signora D’amico, ho seguito una parte del Suo programma Exit
    e pur apprezzano la sua bravura,non riesco a darmi conto
    della difficoltà a far parlare gli ospiti uno alla volta,pur
    conoscendo che esistono gli strumenti tecnici per
    evitarlo.
    Altra cosa insostenibile e poco edificante sono le smorfie
    degli interlocutori che sono forvianti e poco educative quando
    sono date in contraditorio gestuale.
    Ne faccia l’uso che crede , Grazie Gippes 36

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>