Glob, Enrico Bertolino conduce la nona edizione del programma

di Benedetta Guerra 3

Da questa sera alle 23.10 su Raitre, arriva la nona edizione di Glob, l’Osceno del Villaggio. A condurre ancora una volta la trasmissione, formata da 12 episodi, ci sarà il grande Enrico Bertolino seguito da una new entry nel cast, Antonio Cornacchione.

Anche in questa edizione si tornerà a parlare di comunicazione, dei personaggi della televisione ed il linguaggio mediatico, partendo da una prima puntata con personaggi importanti come Jo Squillo che parlerà della moda, Lucia Vasini che si confronterà con il conduttore, Giovanni Floris che parlerà delle diversità, e Ubaldo Pantani che vestirà i panni di alcuni personaggi della televisione italiana.

Paolo Ruffini, direttore di Raitre ha detto della trasmissione:

Glob è un programma di satira e la satira è un ingrediente fondamentale della buona televisione. Della televisione libera. Della televisione irriverente, che coltiva il paradosso. Glob è anche un programma sulla comunicazione. Un programma per ridere. Ma anche per smontare ridendoci su i meccanismi della società dello spettacolo che Enrico Bertolino (conduttore e coautore del programma) conosce per essere allo stesso tempo un protagonista delle scene televisive e teatrali ed un esperto di comunicazione aziendale

Nella nuova edizione Glob cercherà di dare più spazio agli ospiti, che saranno personaggi sportivi, della politica, della cultura, tutti pronti a confrontarsi con Enrico Bertolino, che metterà come sempre in discussione determinate “azioni” televisive.

Proprio inerente a questa nona edizione, Bertolino ha detto:

Siamo alla nona edizione di Glob, ovvero da più di quattro anni in onda su Raitre e questa è a mio avviso una delle novità più interessanti, ovvero un programma che diventa, nel suo piccolo e senza presunzione, un Cult. L’altra grande novità è la presenza nel cast di Antonio Cornacchione, oltre Ubaldo Pantani e Lucia Vasini. Insomma, ci saremo tutti – più uno – ancora una volta. Per questo ringrazio chi lo ha permesso, attestando che quando si cerca costantemente la qualità i risultati e le conferme arrivano. Grazie dunque a tutta la redazione e al direttore Paolo Ruffini, per il suo costante supporto al programma anche quando non aveva ancora trovato una sua identità. Un’ultima annotazione, infine, su un programma che ci precederà nella domenica sera di Raitre: Report. Personalmente sto mettendo dei soldi da parte, rinunciando a qualche caffè e comprando meno sigari, per sostenerlo e – se serve – ‘difenderlo’. Mi pare un buon motivo per smettere di fumare

La satira è la componente essenziale di Glob, una trasmissione nata per aprire le menti, fare critiche costruttive sul mondo mediatico cercando, sempre nel possibile, di evitare la polemica sterile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>